Il Terribile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il Terribile
Marco Giallini Terribile.jpg
Marco Giallini interpreta il Terribile nella serie televisiva Romanzo criminale
UniversoRomanzo criminale
Lingua orig.Italia
Interpretato da
SessoMaschio
Data di nascita26 gennaio 1935

Il Terribile è un personaggio letterario, co-protagonista del libro di Giancarlo De Cataldo, Romanzo criminale, ispirato alla vera storia della banda della Magliana. Il personaggio del Terribile è ispirato alla figura di Franco Nicolini, conosciuto come Franchino er criminale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Terribile è un maturo criminale romano, boss di Centocelle, attivo nel campo delle scommesse clandestine all'ippodromo Tor di Valle e nel traffico degli stupefacenti.

Grazie ai contatti con Zio Carlo e con Cosa Nostra, è uno dei maggiori distributori della droga nella capitale e per questo entra in contrasto con la nascente banda della Magliana, della quale dapprima cerca di contenere l'espansione ma, non riuscendoci, troverà un accordo con essa fino a quando, dopo avere fornito elementi al commissario Nicola Scialoja in merito al coinvolgimento della banda nel sequestro del barone Rosellini, verrà eliminato.

Nel film egli viene ucciso dal Dandi, dal Libanese e dal Freddo sulla scalinata di Trinità dei Monti, mentre nella serie televisiva muore per mano del Freddo e del Bufalo, aiutati da Ricotta e da Trentadenari, in uno scantinato, dove era stato nascosto dal Sardo, il quale tuttavia, una volta ottenuto il placet dalla camorra, aveva informato la banda del nascondiglio, consentendone l'eliminazione.

Adattamenti[modifica | modifica wikitesto]

Dal libro è stato tratto il film del 2005 Romanzo criminale, diretto da Michele Placido, nel quale il Terribile è interpretato da Massimo Popolizio, e, nel 2008, il regista Stefano Sollima realizza la serie televisiva Romanzo criminale dove il Terribile è interpretato da Marco Giallini.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]