Magliana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Magliana
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
ProvinciaRoma Roma
CittàRoma-Stemma.png Roma Capitale
CircoscrizioneMunicipio Roma XI
Data istituzione29-30 luglio 1977[1]
Codice15E
Superficie11,50 km²
Abitanti5 324 ab.[2] (2016)
Densità462,96 ab./km²

Coordinate: 41°49′21.01″N 12°24′11.91″E / 41.822502°N 12.403307°E41.822502; 12.403307

Magliana è la zona urbanistica 15E del Municipio Roma XI (ex Municipio Roma XV) di Roma Capitale. Si estende sulla zona Z. XL Magliana Vecchia.

Prende il nome dal corso d'acqua che ivi scorre, la Magliana.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La zona confina:

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Con il nome di "Magliana", la popolazione ha sempre identificato soprattutto l'area del "quartiere" Portuense, precisamente la zona urbanistica Pian due Torri, in quanto anch'essa attraversata dalla via della Magliana e molto più popolosa di questa zona.

Risale al XV secolo la destinazione del luogo a territorio di caccia, quando il cardinale Girolamo Riario nel 1480 fece edificare una costruzione in onore del duca di Sassonia per riposarvi dopo le fatiche della caccia. Innocenzo VIII, trovando il luogo gradito per l'amenità del terreno e la bellezza del paesaggio circostante, ristrutturò gli edifici esistenti e costruì una villa, conosciuta come Castello della Magliana.

I papi che si succedettero ampliarono il castello e lo abbellirono con un giardino e una cappella decorata con affreschi della scuola di Raffaello dedicata a S. Giovanni Battista, da cui il nome odierno del vicino ospedale dei Cavalieri di Malta. Intorno alla metà del '700 la villa papale, in rovina, venne abbandonata. Dal 1957 è di proprietà del Sovrano militare ordine di Malta, che ne ha curato il restauro.

Tutta la cronaca relativa alla omonima banda della Magliana e le diffamazioni che ne sono conseguite a causa del loro operato e di altri episodi cruenti come quello del Canaro (tosacani del quartiere), hanno sempre fatto riferimento alla Magliana, in quanto una parte degli esponenti della banda abitava nei nuovi palazzi costruiti, nei primi anni Settanta, nella vicina zona di Pian due Torri chiamata, nel gergo immobiliare, "Nuova Magliana".

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovia regionale laziale FL1.svg
 È raggiungibile dalla stazione di: Muratella.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Delibera consiliare n. 2983 del 29-30 luglio 1977.
  2. ^ Roma Capitale - Roma Statistica. Popolazione iscritta in anagrafe al 31 dicembre 2016 per zone urbanistiche.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Comitato di Quartiere (a cura di), La Magliana. Vita e lotte di un quartiere proletario, Milano, Feltrinelli, 1977.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma