Portuense

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Q. XI Portuense
Bandiera ufficiale
Porta Portese 28 09 2019.jpg
Porta Portese, che separa Portuense da Trastevere
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
ProvinciaRoma Roma
CittàRoma-Stemma.png Roma Capitale
CircoscrizioneMunicipio Roma XI
Municipio Roma XII
Data istituzione20 agosto 1921[1]
Codice211
Superficie4,9278 km²
Abitanti83 159 ab.[2] (2016)
Densità16 875,48 ab./km²
Mappa dei quartieri di

Coordinate: 41°51′18.86″N 12°27′10.44″E / 41.855239°N 12.452901°E41.855239; 12.452901

Portuense
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
ProvinciaRoma Roma
CittàRoma-Stemma.png Roma Capitale
CircoscrizioneMunicipio Roma XI
Data istituzione29-30 luglio 1977[3]
Codice15B
Superficie2,32 km²
Abitanti29 366 ab.[4] (2016)
Densità12 657,76 ab./km²

Portuense è l'undicesimo quartiere di Roma, indicato con Q. XI.

Il toponimo indica anche la zona urbanistica 15B del Municipio Roma XI (ex Municipio Roma XV) di Roma Capitale.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Si trova nell'area sud della città, a ridosso delle Mura aureliane e del fiume Tevere.

Il quartiere confina:

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Portuense è fra i primi 15 quartieri nati nel 1911, ufficialmente istituiti nel 1921 e prese il nome dalla via Portuense.

Durante l'occupazione nazista fu teatro di assalti ai forni ed episodi di resistenza[senza fonte].

Stemma[modifica | modifica wikitesto]

D'azzurro alla nave d'oro attrezzata d'argento.[10]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

Altro[modifica | modifica wikitesto]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Urbanistica[modifica | modifica wikitesto]

Nel territorio del Portuense si estendono le seguenti zone urbanistiche: l'omonima 15B, gran parte della 16A Marconi, una piccola parte della 16D Gianicolense e l'intera 15C Pian due Torri.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovia regionale laziale FL1.svg
 È raggiungibile dalle stazioni di: Roma Trastevere e Villa Bonelli.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Il quartiere ha una squadra principale di calcio, il Real Portuense, che milita nel campionato di prima categoria laziale girone C della provincia di Roma. La squadra si allena e gioca nel campo sportivo Paolo Valenti in via di Bravetta 417, nel suburbio Gianicolense. I colori sociali sono l'azzurro e il nero.[Probabilmente la sede è nel suburbio Portuense, non nel quartiere, troppo lontano dal campo sportivo.]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Delibera di Giunta n. 20 del 20 agosto 1921.
  2. ^ Roma Capitale - Roma Statistica. Popolazione iscritta in anagrafe al 31 dicembre 2016 per suddivisione toponomastica.
  3. ^ Delibera consiliare n. 2983 del 29-30 luglio 1977.
  4. ^ Roma Capitale - Roma Statistica. Popolazione iscritta in anagrafe al 31 dicembre 2016 per zone urbanistiche.
  5. ^ Separato dal fiume Tevere, dal Ponte Testaccio al Ponte dell'Industria.
  6. ^ Separato dal fiume Tevere, nel tratto dal Ponte dell'Industria al viadotto della Magliana.
  7. ^ Separato dal fiume Tevere, altezza viadotto della Magliana.
  8. ^ Separato da viale Isacco Newton, dal viadotto della Magliana a via Portuense.
  9. ^ Separato da via Portuense, nel tratto da viale Isacco Newton fino all'altezza di Ponte Testaccio.
  10. ^ Carlo Pietrangeli, p. 192.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma