Valco San Paolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valco San Paolo
Stato Italia Italia
Regione Lazio Lazio
Provincia Roma Roma
Città Roma-Stemma.png Roma Capitale
Circoscrizione Municipio Roma VIII
Data istituzione 29-30 luglio 1977[1]
Codice 11B
Superficie 1,58 km²
Abitanti 7 818 ab.[2] (2015)
Densità 4 948,1 ab./km²

Coordinate: 41°51′18.53″N 12°28′15.54″E / 41.855146°N 12.470984°E41.855146; 12.470984

Valco San Paolo è la zona urbanistica 11B del Municipio Roma VIII (ex Municipio Roma XI) di Roma Capitale. Si estende sul quartiere Q. X Ostiense, occupando un'ansa del fiume Tevere.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Complesso INA-Casa e IACP di edilizia sociale con quattro torri stellari. Progetti degli architetti Mario De Renzi, Saverio Muratori, Eugenio Montuori, Mario Paniconi, Giulio Pediconi e Fernando Puccioni.

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Delibera consiliare n. 2983 del 29-30 luglio 1977.
  2. ^ Roma Capitale - Roma Statistica. Popolazione iscritta in anagrafe al 31 dicembre 2015 per zone urbanistiche.
  3. ^ ArchiDiAP, Osmar, Quartiere Valco San Paolo. Torri stellari.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Il nuovo quartiere INA Casa a San Paolo in Roma, in Domus, nº 251, Rozzano, Editoriale Domus, ottobre 1950.
  • Piero Ostilio Rossi e Ilaria Gatti, Roma. Guida all'architettura moderna. 1909-2000, 3ª ed., Roma, Laterza, 2003, pp. 174–175, ISBN 978-88-420-6072-7.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma