Have a Cigar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Have a Cigar
ArtistaPink Floyd
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1975
Durata5:08
Album di provenienzaWish You Were Here
GenereRock progressivo
EtichettaHarvest (Regno Unito)
Columbia (Stati Uniti)
Formati7"
Pink Floyd - cronologia
Singolo precedente
(1974)

Have a Cigar è un singolo del gruppo musicale britannico Pink Floyd, pubblicato nel 1975 come unico estratto dal nono album in studio Wish You Were Here.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Interamente composto dal bassista Roger Waters, il testo riflette una forte critica all'ipocrisia e all'avidità all'interno del mondo dell'industria musicale. Viene infatti descritto un discografico che, sigaro in bocca, promette successo e ricchezza, imponendo al gruppo la realizzazione di un album e del successivo tour. Tale fatto rispecchia in realtà l'esperienza avuta dal gruppo al momento della conclusione del primo contratto discografico con la EMI.[1]

Il brano è inoltre caratterizzato per non essere cantato da alcun componente del gruppo, bensì dal cantautore britannico Roy Harper. Waters e David Gilmour avevano tentato di cantare la canzone in due diverse versioni, così come in duetto (il brano è disponibile nelle riedizioni Experience e Immersion dell'album), senza essere soddisfatti dei risultati. Harper, che stava registrando il suo album HQ nello Studio 2 degli Abbey Road Studios, mentre i Pink Floyd lavoravano nello Studio 3, si offrì di cantare la parte (Gilmour stava registrando per lui delle parti di chitarre nel brano The Game).[2] Harper ha eseguito la canzone dal vivo con la band almeno in un'occasione, durante la loro apparizione al Knebworth Festival del 1975.[3]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti

Cover[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1979 la Warner Bros. Records pubblicò un 12" uno speciale "disco mix" di Have a Cigar opera dei Rosebud, un gruppo guidato dal compositore Gabriel Yared, proveniente dal loro album Discoballs: A Tribute to Pink Floyd. La canzone raggiunse la posizione numero 4 nella classifica di Billboard Disco Top 80 nel giugno 1979. La B-side era una versione disco di Money, altro brano sempre dei Pink Floyd.
  • Nel 1992 i Primus registrarono una cover del brano includendola come traccia di chiusura del loro EP Miscellaneous Debris. La loro versione contiene delle liriche leggermente differenti: «The band is just fantastic, of the town you are the talk/Man, but who the hell's this guy they call Bob Cock?»
  • I Dream Theater hanno integrato il riff principale del brano all'interno di Peruvian Skies durante i concerti nel 1998; una di queste versioni è stata inserita nell'album dal vivo Once in a LIVEtime.
  • I Foo Fighters incisero due differenti cover della canzone. La prima venne inclusa come b-side del CD singolo di Learn to Fly, mentre la seconda, con Brian May alla chitarra solista, apparve in origine sulla colonna sonora del film Mission: Impossible II, e successivamente su Amazon.com come bonus track del loro album Greatest Hits del 2009 e nel 2011 nella raccolta Medium Rare. Entrambe le versioni vedono alla voce il batterista Taylor Hawkins. Dal 6 dicembre 2019 la cover è disponibile nell'EP 01999925.
  • Gli Onetwo hanno realizzato una propria versione di Have a Cigar per il loro album Instead del 2007.
  • Nel 2007 Bobby Kimball ha inciso una propria versione del brano, inclusa in una raccolta di cover dei Pink Floyd prodotta dalla Purple Pyramid Records.
  • I Gov't Mule hanno eseguito la canzone nel loro album dal vivo Dark Side of the Mule del 2008.
  • Un CD gratuito, allegato al numero di ottobre 2011 della rivista musicale britannica Mojo include una versione del brano ad opera di John Foxx e The Maths. La rivista ha poi offerto una versione completa del brano come download gratuito dal sito web.
  • Fidlar ha registrato una cover della canzone assieme a Dr. Dre e AM nel 2018. La loro versione contiene delle liriche leggermente differenti: «We’ll buy you a new liver. By the way, which one is FIDLAR/fiddler?»

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giacomo Bloisi, #RockInQuarantine, L'elogio della follia di 'Wish you were here', il diario dello smarrimento Floydiano, su ivl24.it, 19 marzo 2020. URL consultato il 17 luglio 2020.
  2. ^ (EN) Le migliori collaborazioni di David Gilmour, su Guitars Exchange. URL consultato il 17 luglio 2020.
  3. ^ (EN) Roy Harper Sang Pink Floyd's "Have A Cigar" Vocals, su feelnumb.com, 12 luglio 2009. URL consultato il 4 settembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock progressivo