Pulse (Pink Floyd)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo film dei Pink Floyd, vedi Pulse (film 1995).
Pulse
ArtistaPink Floyd
Tipo albumLive
Pubblicazione6 giugno 1995
Durata145:05
Dischi2
Tracce24
GenereRock progressivo
Rock psichedelico
EtichettaEMI
ProduttoreJames Guthrie, David Gilmour
Registrazionesettembre-ottobre 1994
Formati2 CD, 4 LP, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroArgentina Argentina[1]
(vendite: 30 000+)
Italia Italia[2]
(vendite: 25 000+)
Spagna Spagna[3]
(vendite: 40 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[4]
(vendite: 70 000+)
Austria Austria[5]
(vendite: 50 000+)
Canada Canada (3)[6]
(vendite: 300 000+)
Europa Europa[7]
(vendite: 1 000 000+)
Francia Francia[8]
(vendite: 300 000+)
Germania Germania[9]
(vendite: 500 000+)
Polonia Polonia[10]
(vendite: 100 000+)
Regno Unito Regno Unito[11]
(vendite: 300 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[12]
(vendite: 2 000 000+)
Svizzera Svizzera[13]
(vendite: 50 000+)
Pink Floyd - cronologia
Album precedente
(1994)
Singoli
  1. Wish You Were Here (Live)
    Pubblicato: 20 luglio 1995
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[14] 2/5 stelle
Rolling Stone[15] 1.5/5 stelle

Pulse (reso graficamente come P•U•L•S•E) è un album dal vivo del gruppo musicale britannico Pink Floyd, pubblicato il 6 giugno 1995 dalla EMI.

Registrato nella tournée del 1994, l'album è stato ripubblicato nel dicembre 2005 in formato DVD.[16]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album riproduce il programma del tour che ha seguito la pubblicazione dell'album The Division Bell. La tournée culmina il 20 ottobre 1994 con il concerto all'Earls Court di Londra: l'evento fu seguito in diretta da milioni di spettatori nel mondo ed è la principale fonte cui attinge il disco, integrato da alcuni spezzoni provenienti da altre date del tour. Nel corso di questa esibizione, precisamente al termine dell'esecuzione di Eclipse, David Gilmour ringrazia Roger Waters (principale compositore del gruppo che abbandonò il gruppo nel 1985) per aver scritto le belle canzoni che stava cantando quella sera.

Il gruppo si avvalse complessivamente di due chitarre, due tastiere, basso, batteria, percussioni, sassofono e tre coriste: tale formazione si dimostrò necessaria nell'intento di proporre un prodotto paragonabile, per completezza d'organico, ai dischi in studio. Da segnalare il ritorno del sassofonista Dick Parry, lo stesso che collaborò con i Pink Floyd in The Dark Side of the Moon e in Wish You Were Here. Altra caratteristica che contraddistingue Pulse dal precedente album dal vivo Delicate Sound of Thunder è l'esecuzione completa di The Dark Side of the Moon, per la prima volta proposta al pubblico in una pubblicazione ufficiale.

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Pulse venne pubblicato sia in formato audio che video. Per la precisione ne esiste una versione in doppio CD (col famoso LED lampeggiante su un fianco), una in cassetta VHS, il cofanetto con 4 LP, il Laserdisc della Pioneer che ha la stessa copertina dell'LP e infine, per i mercati orientali, il VCD; solo nel 2006 ne è stata proposta la versione in DVD.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD[modifica | modifica wikitesto]

CD 1
  1. Shine On You Crazy Diamond – 13:30 (Roger Waters, Richard Wright, David Gilmour)
  2. Astronomy Domine – 5:25 (Syd Barrett)
  3. What Do You Want from Me – 4:10 (David Gilmour, Richard Wright, Polly Samson)
  4. Learning to Fly – 5:06 (David Gilmour, Anthony Moore, Bob Ezrin, Jon Carin)
  5. Keep Talking – 6:56 (David Gilmour, Richard Wright, Polly Samson)
  6. Coming Back to Life – 6:31 (David Gilmour)
  7. Hey You – 4:50 (Roger Waters)
  8. A Great Day for Freedom – 4:20 (David Gilmour, Polly Samson)
  9. Sorrow – 10:30 (David Gilmour)
  10. High Hopes – 7:48 (David Gilmour, Polly Samson)
  11. Another Brick in the Wall (Part II) – 6:50 (Roger Waters)
CD 2
  1. Speak to Me – 2:28 (musica: Nick Mason)
  2. Breathe – 2:40 (Roger Waters, David Gilmour, Richard Wright)
  3. On the Run – 3:41 (David Gilmour, Roger Waters)
  4. Time – 6:48 (Nick Mason, David Gilmour, Roger Waters, Richard Wright)
  5. The Great Gig in the Sky – 5:51 (musica: Richard Wright)
  6. Money – 8:46 (Roger Waters)
  7. Us and Them – 7:08 (Roger Waters, Richard Wright)
  8. Any Colour You Like – 3:19 (David Gilmour, Richard Wright, Nick Mason)
  9. Brain Damage – 4:02 (Roger Waters)
  10. Eclipse – 1:38 (Roger Waters)
  11. Wish You Were Here – 5:40 (Roger Waters, David Gilmour)
  12. Comfortably Numb – 9:10 (David Gilmour, Roger Waters)
  13. Run Like Hell – 7:58 (David Gilmour, Roger Waters)

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Pulse
ArtistaPink Floyd
Tipo albumVideo
Pubblicazione6 giugno 1995 (VHS)
10 luglio 2006 (DVD)
Durata145:00
Dischi2
Tracce22
GenereRock progressivo
Rock psichedelico
EtichettaEMI
ProduttoreLana Tophan
Registrazionesettembre-ottobre 1994
FormatiLaserdisc, VHS, Video CD, 2 DVD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroGermania Germania (7)[17]
(vendite: 175 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (12)[18]
(vendite: 180 000+)
Austria Austria[19]
(vendite: 10 000+)
Canada Canada (2)[20]
(vendite: 20 000+)
Finlandia Finlandia[21]
(vendite: 13 965)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (12)[22]
(vendite: 60 000+)
Polonia Polonia (3)[23]
(vendite: 30 000+)
Portogallo Portogallo (4)[24]
(vendite: 40 000+)
Regno Unito Regno Unito (5)[11]
(vendite: 250 000+)
Spagna Spagna (2)[25]
(vendite: 50 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (8)[12]
(vendite: 800 000+)
Svizzera Svizzera (3)[13]
(vendite: 18 000+)
Dischi di diamanteBrasile Brasile[26]
(vendite: 125 000+)
Francia Francia[27]
(vendite: 100 000+)
Pink Floyd - cronologia
Album video precedente
(1989)
DVD 1
  1. Shine On You Crazy Diamond (Gilmour, Waters, Wright)
  2. Learning to Fly (Carin, Ezrin, Gilmour, Moore)
  3. High Hopes (testo: Gilmour, Samson – musica: Gilmour)
  4. Take It Back (testo: Gilmour, Laird-Clowes, Samson – musica: Ezrin, Gilmour)
  5. Coming Back to Life (testo: Gilmour – musica: Gilmour)
  6. Sorrow (Gilmour)
  7. Keep Talking (testo: Gilmour, Samson – musica: Gilmour, Wright)
  8. Another Brick in the Wall (Part II) (Waters)
  9. One of These Days (Gilmour, Mason, Waters, Wright)
DVD 2
  1. Speak to Me (Mason)
  2. Breathe (Gilmour, Waters, Wright)
  3. On the Run (Gilmour, Waters)
  4. Time (+Breathe Reprise) (Gilmour, Mason, Waters, Wright)
  5. The Great Gig in the Sky (Wright)
  6. Money (Waters)
  7. Us and Them (Waters, Wright)
  8. Any Colour You Like (Gilmour, Mason, Wright)
  9. Brain Damage (Waters)
  10. Eclipse (Waters)
  11. Wish You Were Here (Gilmour, Waters)
  12. Comfortably Numb (Gilmour, Waters)
  13. Run Like Hell (Gilmour, Waters)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Video[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2006) Posizione
massima
Australia[36] 1
Austria[37] 1
Belgio (Fiandre)[38] 1
Belgio (Vallonia)[39] 1
Danimarca[40] 1
Finlandia[41] 1
Germania[42] 1
Irlanda[43] 1
Italia[44] 1
Nuova Zelanda[45] 1
Paesi Bassi[46] 1
Regno Unito[47] 1
Spagna[48] 1
Stati Uniti[49] 1
Svizzera[50] 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Discos de Oro y Platino, Cámara Argentina de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 5 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2011).
  2. ^ Certificazioni, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 20 febbraio 2015.
  3. ^ (ES) Top 100 Albumes - Lista de los títulos mas vendidos del 07.08.06 al 13.08.06 (PDF), Productores de Música de España. URL consultato il 3 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2012).
  4. ^ (EN) Gavin Ryan, Australia's Music Charts 1988-2010, Mt. Martha, Moonlight Publishing, 2011.
  5. ^ (DE) Gold & Platin, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 4 gennaio 2011. Digitare "P.U.L.S.E." in "Titel", dunque premere "Suchen".
  6. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 4 gennaio 2011.
  7. ^ IFPI Platinum Europe Awards – 1996, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 5 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2013).
  8. ^ (FR) Les Certifications depuis 1973, InfoDisc. URL consultato il 13 maggio 2015. Selezionare "PINK FLOYD" e premere "OK".
  9. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 5 maggio 2015.
  10. ^ (PL) Platynowe płyty CD - Archiwum, Związek Producentów Audio-Video. URL consultato il 5 dicembre 2017.
  11. ^ a b (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 15 novembre 2015. Digitare "Pulse" in "Search BPI Awards" e premere Invio.
  12. ^ a b (EN) Pink Floyd, Pulse – Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 4 giugno 2015.
  13. ^ a b (EN) Edelmetall, Schweizer Hitparade. URL consultato il 4 giugno 2015.
  14. ^ (EN) Stephen Thomas Erlewine, Pulse, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il dicembre 2014.
  15. ^ (EN) Rob O'Connor, Pulse - Review, Rolling Stone. URL consultato il 9 dicembre 2014.
  16. ^ In DVD l'ultimo concerto dei Pink Floyd, Rockol, 5 ottobre 2005. URL consultato il 5 maggio 2011.
  17. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 5 maggio 2015.
  18. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2014 DVD, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 15 dicembre 2015.
  19. ^ (DE) Gold & Platin, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 4 gennaio 2011.
  20. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 24 febbraio 2016.
  21. ^ (FI) Pink Floyd, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 13 maggio 2015.
  22. ^ (EN) Latest Gold / Platinum DVDs, Radioscope. URL consultato il 15 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2011).
  23. ^ (PL) Platynowe płyty DVD - Archiwum, Związek Producentów Audio-Video. URL consultato il 5 dicembre 2017.
  24. ^ (PT) Top Oficial AFP - Semana 47 de 2008, su artistas-espectaculos.com. URL consultato il 25 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 20 novembre 2010).
  25. ^ (ES) Top 20 DVD 07_04 (PDF), Productores de Música de España. URL consultato il 3 maggio 2011.
  26. ^ (PT) Certificados, Associação Brasileira dos Produtores de Discos. URL consultato il 13 maggio 2015.
  27. ^ (FR) Les Certifications, Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 13 maggio 2015.
  28. ^ a b c d e f g h i j (NL) Pink Floyd - P.U.L.S.E., Ultratop. URL consultato il 12 novembre 2014.
  29. ^ (EN) Top Albums/CDs - Volume 61, No. 21, June 26 1995, Library and Archives Canada. URL consultato il 12 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 6 dicembre 2017).
  30. ^ (FI) Timo Pennanen, Sisältää hitin - levyt ja esittäjät Suomen musiikkilistoilla vuodesta 1972, 1ª ed., Helsinki, Kustannusosakeyhtiö Otava, 2006, ISBN 978-951-1-21053-5.
  31. ^ (FR) Le Détail des Albums de chaque Artiste, InfoDisc. URL consultato il 12 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 30 marzo 2014). Selezionare "PINK FLOYD", dunque premere "OK".
  32. ^ ALBUM - I NUMERI UNO (1995-2006), su it-charts.150m.com. URL consultato il 1º aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2013).
  33. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 04 June 1995 - 10 June 1995, Official Charts Company. URL consultato il 12 novembre 2014.
  34. ^ (ES) Fernando Salaverri, Sólo éxitos: año a año, 1959–2002, 1ª ed., Fundación Autor-SGAE, settembre 2005, ISBN 84-8048-639-2.
  35. ^ (EN) Pink Floyd - Chart history (Billboard 200), Billboard. URL consultato il 3 maggio 2011.
  36. ^ (EN) ARIA Top 40 Music DVD (PDF), nº 854, The ARIA Report, 17 luglio 2006, p. 22. URL consultato il 12 novembre 2014.
  37. ^ (DE) Austria Top 40 – Musik-DVDs Top 10: 21.07.2006, su austriancharts.at. URL consultato il 12 novembre 2014.
  38. ^ (NL) Ultratop 10 Muziek-DVD (Flanders) 15/07/2006, Ultratop. URL consultato il 12 novembre 2014.
  39. ^ (FR) Ultratop 10 DVD Musicaux (Flanders) 15/07/2006, Ultratop. URL consultato il 12 novembre 2014.
  40. ^ (DA) Musik DVD Top: Uge 30 - 2006, su hitlisten.nu. URL consultato il 12 novmebre 2014.
  41. ^ (FI) Suomen Virallinen Lista – Musiikki DVD:t 28/2006, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 12 novembre 2014.
  42. ^ (DE) Discographie Pink Floyd, Die Offizielle Charts. URL consultato il 12 novembre 2014.
  43. ^ (EN) Irish Charts – Top 10 Music DVDs, Irish Recorded Music Association. URL consultato il 12 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 5 agosto 2006).
  44. ^ Classifica settimanale WK 28 (dal 2006-07-10 al 2006-07-16), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 25 ottobre 2017.
  45. ^ (EN) Top 10 Music DVDs Chart: Chart #1521, Recorded Music NZ, 17 luglio 2006. URL consultato il 12 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2013).
  46. ^ (NL) Dutch DVD Music Top 30: 22.07.2006, su dutchcharts.nl. URL consultato il 12 novembre 2014.
  47. ^ (EN) Official Music Video Chart Top 50: 16 July 2006 - 22 July 2006, Official Charts Company. URL consultato il 12 novembre 2014.
  48. ^ (ES) Top 20 DVD Musical: Week 28, 2006, Productores de Música de España. URL consultato il 12 novembre 2014.
  49. ^ (EN) Music Video Sales: 2006-07-29, Billboard. URL consultato il 12 novembre 2014.
  50. ^ (DE) Schweizer Hhitparade - Alben Top 100: 23.07.2006, Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 novembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock progressivo