The Wall: Music from the Film

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Wall: Music from the Film
ArtistaPink Floyd
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1982
Durata3:17
GenereRock
EtichettaHarvest Records (UK)
Capitol Records (US)
ProduttoreRoger Waters, James Guthrie, Michael Kamen
Registrazioneluglio-dicembre 1982
Formati7"
Pink Floyd - cronologia
Singolo precedente
(1980)
Singolo successivo
(1983)

The Wall: Music from the Film è un singolo del gruppo musicale britannico Pink Floyd, pubblicato nel 1982 e parte della colonna sonora del film Pink Floyd The Wall.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Contiene i brani When the Tigers Broke Free sul lato A e Bring the Boys Back Home sul lato B.

Nella sceneggiatura del film, When the Tigers Broke Free appare diviso in due parti: la prima fa da sfondo alla scena in cui il padre di Pink pulisce le canne della pistola, mentre la seconda parte quando il piccolo Pink trova nel mobile della camera di sua madre le condoglianze del Re per la morte in guerra del marito. Il brano apparirà successivamente nel 2001 nella raccolta Echoes: The Best of Pink Floyd e nella rimasterizzazione del 2004 di The Final Cut, inserita tra One of the Few e The Hero's Return.

Bring the Boys Back Home inizia sulle ultime note di Vera, quando un rullare di tamburi rompe l'atmosfera ovattata che si era creata. Dopo otto squilli di tromba inizia la parte cantata di Roger Waters, accompagnato dall'orchestra e dal coro.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Per Bring the Boys Back Home è stato realizzato anche un videoclip. Il filmato è il seguito di quello di Vera. Pink, triste e deluso dal fatto che suo padre non è ritornato dalla guerra, gira tra la folla che, all'improvviso, comincia a cantare esultante i versi di Bring the Boys Back Home. Ad accompagnare il coro si vede una banda che, mentre cammina attraverso il fumo prodotto dal treno, si trasforma in un plotone in marcia. Il filmato finisce con alcune immagini che mostrano dei soldati in marcia e altri in una trincea.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. When the Tigers Broke Free
  2. Bring The Boys Back Home

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock progressivo