Dialetto intemelio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Intemelio
Intemèiu
Parlato inItalia Italia
Monaco Monaco
Francia Francia
RegioniLiguria Liguria
Locutori
Totale25.000
Altre informazioni
TipoSVO
Tassonomia
FilogenesiLingue indoeuropee
 Italiche
  Galloromanze
   Ligure
    Intemelio
Statuto ufficiale
Ufficiale in-
Codici di classificazione
ISO 639-2roa
ISO 639-3lij (EN)
Estratto in lingua
Dichiarazione universale dei diritti umani, art. 1
"Ma ‘sa strada ch'a l'üniva Tenda e Bregliu a Ventemiglia e ch'a fàva di Intemeli ina ünica famiglia, contru a lege de natüra, i ne l'an vusciüa serrà, nui vurremu a Zona Franca ch'a n'â rende â libertà." (Varietà Ventimigliese, estratto da "A Cansun d'a Zona Franca", di Emilio Azaretti)

Con il termine (ligure) intemelio si definisce l'insieme delle diverse varietà della lingua ligure parlate e diffuse tra il Principato di Monaco e la cittadina ligure di Taggia. Gli studi scientifici più accurati in merito sono stati realizzati dal professor Werner Forner, dell'Università di Siegen, in Germania.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti dell'intemelio, oltre che in Liguria, sono parlate in Piemonte, Francia e Principato di Monaco. Si tratta dei dialetti:

Diffusione della varietà roiasca oggi
Diffusione della varietà roiasca prima del 1947

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Glossario Ventimigliese-Italiano / Italiano-Ventimigliese, Enrico Malan, Alzani Editore, Pinerolo, 1998

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jean-Philippe Dalbera, Les parlers des Alpes-Maritimes : étude comparative, essai de reconstruction [tesi], Toulouse: Université de Toulouse 2, 1984 [ed. 1994, Londres: Association Internationale d'Études Occitanes]
  2. ^ Dal punto di vista della rappresentazione, dal lato italiano dove si parla roiasco (come Briga Alta) alcune associazioni hanno promosso di essere dichiarate come rappresentanti i "comuni di lingua occitana", nel quadro della "Legge di protezione delle minoranze linguistiche" (nº 482, 1999), allo scopo di fruire dei finanziamenti a essa collegati.[senza fonte], ma dal punto di vista strutturale il roiasco è una parlata di tipo ligure

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rivista Intemelion, edita a Sanremo e Genova da Brigati Glauco, dal 1995, come supplemento al mensile La voce intemelia.
  • Werner Forner, À propos du ligurien intémélien - La côte, l'arrière-pays, Travaux du Cercle linguistique de Nice, 7-8, 1986, pp. 29-62.