002 Operazione Luna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
002 Operazione Luna
002 operazione luna.jpg
Una scena del film
Titolo originale Dos cosmonautas a la fuerza
Paese di produzione Italia, Spagna
Anno 1965
Durata 90 min
Dati tecnici B/N
Genere commedia, fantascienza
Regia Lucio Fulci
Soggetto Vittorio Metz, Amedeo Sollazzo
Sceneggiatura Vittorio Metz, Amedeo Sollazzo
Fotografia Tino Santoni
Montaggio Pedro Del Rey
Musiche Coriolano Gori
Scenografia Adolfo Cofiño
Costumi Mario Giorsi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

002 Operazione Luna è un film del 1965 diretto da Lucio Fulci con Franco e Ciccio.

Il film è una parodia non tanto del cinema di fantascienza - l'unica vera parodia fantascientifica interpretata dal duo di comici siciliani è I marziani hanno dodici mani - ma piuttosto della corsa allo spazio, nella fattispecie delle missioni spaziali sovietiche.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cacace e Messina, due ladruncoli siciliani, vengono rapiti dai servizi segreti russi, allo scopo di sostituire una coppia di cosmonauti perduti nello spazio. Nonostante la perfetta somiglianza, i due malcapitati si troveranno nei guai non appena i veri piloti spaziali, sopravvissuti, faranno ritorno sulla Terra.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

« [...] A Cinecittà le poche volte che si è tentato di fare parodia di fantascienza si è fatta della mediocre farsa. In questo senso, il film di Lucio Fulci - regista peraltro apprezzabile in altre occasioni - è un tipico esempio di volgarizzazione dei modelli americani. In 002 Operazione Luna c'è il volo verso la Luna, c'è lo scambio di persone che trasforma due inetti in eroi, c'è il tema della guerra fredda, ma tutto è banale pretesto per le conosciutissime gag mimiche e linguistiche del duo comico Franchi e Ingrassia. [...] »

(Fantafilm[1])

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bruno Lattanzi e Fabio De Angelis (a cura di), 002 Operazione Luna, in Fantafilm. URL consultato il 5 aprile 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]