I due della F. 1 alla corsa più pazza, pazza del mondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I due della F. 1 alla corsa più pazza, pazza del mondo
Titolo originale I due della F. 1 alla corsa più pazza, pazza del mondo
Lingua originale Italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1971
Durata 94 min
Genere commedia
Regia Osvaldo Civirani
Sceneggiatura Osvaldo Civirani, Tito Carpi, Amedeo Sollazzo
Casa di produzione Cine Escalation
Distribuzione (Italia) Jumbo Cinematografica
Fotografia Walter Civirani
Montaggio Mauro Contini
Musiche Viostel
Interpreti e personaggi

I due della F. 1 alla corsa più pazza, pazza del mondo è un film del 1971 diretto da Osvaldo Civirani.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Franco e Ciccio, maldestri riparatori d'auto, riescono a salvare dal suicidio l'industriale Ambrogio Barillà, disperato per il rapimento del pilota Gonzales, asso della sua scuderia di auto. Ciccio ha un'idea: visto che Franco è il sosia di Gonzales, sarà proprio lui a sostituirlo nella gara. I rapitori di Gonzales, che possiedono una scuderia d'auto rivale, restano sconcertati all'apparizione di Franco e ancor di più quando questi riesce a vincere grazie ad un chip ideato da Ciccio infilato nel motore. Come premio Franco e Ciccio riceveranno da Barillà un assegno che li consentirà di aprire un negozio di elettrodomestici.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema