Conquest (film 1983)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Conquest
Conquest (1983).jpeg
i titoli di testa
Titolo originaleConquest
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1983
Durata88 min
Generefantastico, avventura, orrore
RegiaLucio Fulci
SoggettoGiovanni Di Clemente
SceneggiaturaGino Capone, José Antonio de la Loma, Carlos Vasallo
ProduttoreGiovanni Di Clemente
Casa di produzioneClemi Cinematografica, Golden Sun, Producciones Esme
FotografiaAlejandro Alonso Garcia
MontaggioEmilio Rodriguez Oses, Vincenzo Tomassi (supervisione)
Effetti specialiFranco Rufini
MusicheClaudio Simonetti
ScenografiaMassimo Lentini
CostumiMassimo Lentini
TruccoFranco Rufini
Interpreti e personaggi

Conquest è un film del 1983 diretto da Lucio Fulci.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In un'epoca passata imprecisata, il giovane Ilias arriva nel territorio di Ocron, una sacerdotessa a capo di un esercito di uomini-lupo, la quale fa credere ai suoi seguaci di avere il potere per far alzare il sole. Ocron, grazie ad un sogno premonitore, viene a conoscenza dell'arrivo dello straniero, il quale nella visione la uccide con un arco magico; per eliminare il pericolo, cerca di trovare un modo per uccidere lo straniero e per impadronirsi dell'arma che porta con sé; per fare tutto ciò chiede aiuto ad un oscuro mago del male. Intanto Ilias viene salvato da un'imboscata da Mace, un uomo solitario e abile guerriero, con il quale stringe amicizia e insieme tenteranno di sconfiggere la tiranna e porre fine al male.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]