Sella d'argento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sella d'argento
Sella d'argento Giuliano Gemma.jpg
Roy Blood (Giuliano Gemma)
Paese di produzioneItalia
Anno1978
Durata100 min
Rapporto2,35 : 1
Generewestern
RegiaLucio Fulci
SoggettoAdriano Bolzoni
SceneggiaturaAdriano Bolzoni
ProduttorePiero Donati
Casa di produzioneCineriz
FotografiaSergio Salvati
MontaggioOrnella Micheli
MusicheFranco Bixio, Fabio Frizzi, Vince Tempera
ScenografiaCarlo Simi
CostumiCarlo Simi
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Sella d'argento è un film western del 1978 diretto da Lucio Fulci con Giuliano Gemma. È uno degli ultimi film del genere spaghetti-western.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un ragazzo di dieci anni, reagendo all'assassinio del padre, uccide il killer e diviene Roy Blood, un pistolero famoso per le sue imprese e per l'odio a casa Barret,

Un giorno si ritrova a salvare la vita al piccolo Thomas Barrett Jr., figlio del ricco possidente che ha a suo tempo causato la morte del padre. Nonostante la faida familiare che li vorrebbe nemici, i due si affezionano. Il pistolero, deciso a compiere la propria vendetta ma sempre più legato al piccolo Barret, finisce nel bel mezzo degli intrighi orditi da Thomas Barret Sr. ai danni del nipotino e di sua sorella Margaret. Prima di scoprire la colpevolezza del bieco anziano Barrett, che si vuole liberare del nipote e di sua sorella per impadronirsi della loro ricca eredità, Roy Blood si trova costretto a combattere a fianco di "Serpente Due Colpi", un poveraccio che vive facendo lo sciacallo; deve affrontare e uccidere Turner, l'uomo del suo avversario; sgomina la banda di Garrincha, aiutato da Shiba (una prostituta di cui è amico).

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu girato a Nueva Frontera (Tecisa), Almeria, Spagna.

Fulci tenta di resuscitare lo spaghetti-western e per essere più credibile sceglie come protagonista Giuliano Gemma. Pur non del tutto fallito, il film soffre per troppa retorica e scarsa concentrazione narrativa.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sella d'argento (1978) | FilmTV.it. URL consultato il 22 maggio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema