Partito Democratico Liberale (Romania)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il partito politico attivo in Romania tra il 2006 e il 2007, vedi Partito Liberale Democratico (Romania).
Partito Democratico Liberale
Partidul Democrat-Liberal
Leader Vasile Blaga
Stato Romania Romania
Fondazione 15 dicembre 2007
Sede Aleea Modrogan, 1
Bucharest
Ideologia Conservatorismo liberale
Cristianesimo democratico
Europeismo[1]
Collocazione Centro-destra
Coalizione Alleanza della Destra Romena
Partito europeo Partito Popolare Europeo
Gruppo parlamentare europeo Gruppo del Partito Popolare Europeo
Affiliazione internazionale Internazionale Democratica Centrista
Seggi Camera
27 / 334
Seggi Senato
56 / 137
Seggi Europarlamento
5 / 32
Iscritti 325.000 circa
Sito web http://www.pdl.org.ro/

Il Partito Democratico Liberale (in romeno: Partidul Democrat-Liberal - PDL) è un partito politico romeno di centrodestra, sorto nel 2007 dalla confluenza di due soggetti:

Il PDL vide l'adesione anche di 7 deputati eletti dai nazionalisti del Partito della Grande Romania, 4 deputati eletti dal Partito Social Democratico e 3 eletti dal Partito Conservatore.

Il PDL è membro del Partito Popolare Europeo. Leader del PDL è Emil Boc.

Alle elezioni politiche del 2008, il PDL ha ottenuto il 32,4% dei voti ed ha eletto 115 deputati alla Camera, contro i 48 del solo PD nel parlamento precedente. Il dato risulta particolarmente rilevante perché, nelle politiche del 2004, il PD si presentò insieme al PNL ed ottennero il 31,5%, mentre nella nuova consultazione la somma dei voti del PDL e del PNL assomma al 51%.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.parties-and-elections.de/romania.html