Monica Luisa Macovei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monica Luisa Macovei

Monica Luisa Macovei (Bucarest, 4 febbraio 1959) è una politica rumena. Non appartiene a nessun partito politico e, anche per questo motivo, è diventata, a partire dal dicembre del 2004 Ministro della Giustizia del governo di Călin Popescu Tăriceanu. È apprezzata al di fuori del suo paese per lo spirito fortemente europeista. È infatti anche grazie ai suoi sforzi, rivolti in particolare a combattere la corruzione degli apparati statali, che la Romania è stata ammessa nell'Unione europea.

Appartenenza ad ordini professionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Baroul Bucureşti, 1997-oggi;
  • Salzburg Seminar, Austria, fellow, 1994;
  • Asociaţia pentru Apărarea Drepturilor Omului în România - Comitetul Helsinki (APADOR-CH), membro 1997-oggi;
  • Eisenhower Exchange Fellowships, USA, fellow, 1997;
  • Transparency International-România, membro fondatore, 1999-oggi;
  • European Series, British Council, fellow, 1999;
  • INTERIGHTS, Bordul Internaţional, membro, 2000-oggi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie