Camera dei deputati (Romania)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Camera dei Deputati
Camera Deputaților
Coat of arms of the Chamber of Deputies of Romania.svg
Chamber of Deputies of Romania, 2012-2016.svg
Tipo Bicamerale
Istituito 1862
Operativo dal 1862
Presidente Valeriu Zgonea (PSD)
Vicepresidenti Viorel Hrebenciuc (PSD)
Miron Tudor Mitrea (PSD)
Eduard Raul Hellvig (PNL)
Ioan Oltean (PDL)
Gruppi politici Governo

Opposizione

Altri

Impiegati 412 deputati
Sede Bucarest, Palazzo del Parlamento
Indirizzo Strada Izvor 2-4
Sito web www.cdep.ro
Romania
Coat of arms of Romania

Questa voce è parte della serie:
Politica della Romania








Altri stati · Atlante


La Camera dei deputati della Romania (in rumeno: Camera Deputaţilor) è la camera bassa del Parlamento bicamerale della Romania. Contiene 412 seggi, ai quali i deputati sono eletti per voto popolare diretto con sistema proporzionale ogni quattro anni. Inoltre, un'organizzazione di ogni minoranza nazionale ha titolo per sedere nella Camera.

Ha sede al Palazzo del Parlamento a Bucarest, che ospita anche il Senato.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Assemblea dei Deputati è stata stabilita come camera bassa del parlamento rumeno, dalla Costituzione del 1866, scelta la modalità e la performance che è cambiata nel tempo. È stata sciolta con il Decreto del 5 settembre 1940, e ha ripreso le sue funzioni dopo le elezioni parlamentari del 1990.

Composizione dei partiti[modifica | modifica wikitesto]

Legislatura 2012-2016[modifica | modifica wikitesto]

Partito  % di seggi Seggi
Unione Social-Liberale 58,63 274
Diritto Alleanza Rumena 16,50 56
Partito del Popolo - Dan Diaconescu 13,99 47
Unione Democratica Magiara di Romania 5,12 18
Minoranze nazionali
Indipendenti
Totale

Legislatura 2008-2012[modifica | modifica wikitesto]

Partito  % di seggi Seggi
Partito Democratico Liberale 117
Partito Social Democratico 113
Partito Nazionale Liberale 65
Unione Democratica Magiara di Romania 22
Minoranze nazionali 18
Indipendenti 1
Totale 334

Legislatura 2004-2008[modifica | modifica wikitesto]

Partito  % di seggi Seggi
Alleanza Giustizia e Verità 35,8 118
Partito Nazionale Liberale 20,6 68
Partito Democratico 15,2 50
Partito Social Democratico 32,4 107
Partito Grande Romania 9,1 30
Unione Democratica Magiara di Romania 6,7 22
Partito Conservatore (Romania) 5,8 19
Minoranze nazionali 5,5 18
Indipendenti 4,8 16
Totale 100 330

Legislatura 2004[modifica | modifica wikitesto]

Nelle elezioni parlamentari del 2004, tenutesi il 28 novembre, nessun partito ha conquistato la maggioranza assoluta. Il Partito Social Democratico (PSD) ha vinto il più alto numero di seggi, ma ha mantenuto l'opposizione, poiché l'Alleanza Giustizia e Verità, l'Unione Democrativa degli Ungheresi di Romania e le Minoranze Nazionali formarono una coalizione di governo. Il Partito Conservatore ha fatto anche parte della coalizione al governo, ma si è ritirato nel dicembre 2006, lasciando il governo senza maggioranza alla Camera.

Inoltre, dalle elezioni del 2004, diversi deputati del PSD sono passati ad altri partiti, inclusa l'Alleanza Giustizia e Verità che si trovava al governo, oppure diventarono indipendenti: il totale dei seggi del PSD scese da 113 a 105, mentre quello di Giustizia e Verità salì da 112 a 118, rendendolo la più grande formazione nel Parlamento dall'ottobre 2006. La composizione fu ancora cambiata nel dicembre 2006, lasciando al PSD 107 seggi e Giustizia e Verità con 101.

Il Presidente della Camera dei Deputati è stato Bogdan Olteanu, appartenente al Partito Nazional Liberale, eletto il 20 marzo 2006 dopo che l'ex Presidente Adrian Năstase fu costretto dal suo partito (il PSD) a dimettersi per corruzione.

Nella tabella sottostante, i partiti in grassetto sono stati parte della coalizione al governo.

Partito  % di seggi Seggi
Partito Social Democratico (PSD) 32,3 107
Partito Nazional Liberale 15,4 51
Partito Democratico 15,1 50
Indipendenti 10,2 32
Partito Grande Romania 9,1 30
Unione Democratica Magiara di Romania 6,6 22
Partito Conservatore 5,7 19
Minoranze Nazionali 5,4 18
Totale 100 329

Legislatura 2000-2004[modifica | modifica wikitesto]

Le elezioni per la Camera dei Deputati si sono tenute il 26 novembre 2000, e il PSD ha conquistato la maggioranza. La coalizione al governo era formata dal PSD e dall'Unione Democratica Magiara di Romania (UDMR) che con 182 membri, copriva il 54,8% dei seggi. Il presidente durante il periodo è stato Valer Dorneanu, eletto il 15 dicembre 2000. La distribuzione dei seggi era la seguente:

Partito  % dei seggi Seggi
PSD 44,93 155
Partito Grande Romania 24,35 84
Partito Democratico 8,99 31
Partito Nazional Liberale 8,70 30
Unione Democratica Magiara di Romania 7,83 27
Minoranze nazionali 5,22 18
Totale 100 332

Presidenti della Camera dei Deputati[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Nome Partito
19 giugno 1990 - 16 ottobre 1992 Dan Marţian FSN
28 ottobre 1992 - 22 novembre 1996 Adrian Năstase FDSN
27 novembre 1996 - 30 novembre 2000 Ion Diaconescu PNACD
15 dicembre 2000 - 30 novembre 2004 Valer Dorneanu PDSR
19 dicembre 2004 - 16 marzo 2006 Adrian Năstase PSD
20 marzo 2006 - 13 dicembre 2008 Bogdan Olteanu PNL
19 dicembre 2008 - 3 luglio 2012 Roberta Anastase PNL
3 luglio 2012 - 19 dicembre 2012
19 dicembre 2012 - in carica
Valeriu Zgonea PNL

Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati[modifica | modifica wikitesto]

Attuale Ufficio di Presidenza[modifica | modifica wikitesto]

  1. Presidente: Valeriu Zgonea - (PSD) (dal 3 luglio 2012)
  2. Vicepresidente: Viorel Hrebenciuc - (PSD), Miron Tudor Mitrea - (PSD), Eduard Raul Hellvig - (PNL), Ioan Oltean - (PDL)
  3. Segretario Generale: Cristian Adrian Panciu
  4. Segretari: Eugen Nicolicea - (PSD), Cristian Buican - (PNL), Cătălin-Daniel Fenechiu - (PP-DD), Niculae Mircovici
  5. Questori: Mircea-Gheorghe Drăghici - (PSD), Dan-Ștefan Motreanu - (PNL), Ioan Bălan - (PDL), Dénes Seres - (UDMR)

Gruppi parlamentari[modifica | modifica wikitesto]

I membri si riuniscono in gruppi parlamentari, un gruppo parlamentare dovrebbe essere parte di almeno 10 membri. Qual caso sono una parte per quanto riguarda la composizione politica della Camera dei Deputati.

Gruppo parlamentare Numero membri
Gruppo parlamentare del Partito Social Democratico 160
Gruppo parlamentare del Partito Nazionale Liberale 100
Gruppo parlamentare del Partito Democratico Liberale 56
Gruppo parlamentare del Partito del Popolo - Dan Diaconescu 47
Gruppo parlamentare del Unione Democratica Magiara di Romania 18
Gruppo parlamentare delle Minoranze Nazionali. 18
Gruppo parlamentare del Partito Conservatore 13

Commissioni parlamentari[modifica | modifica wikitesto]

Commissioni permanenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Commissione per la Politica Economica, la Riforma e la Privatizzazione
  • Commissione per il Bilancio, la Finanza e le Banche
  • Commissione per l'Industria e Servizi
  • Commissione per l'Agricoltura, Silvicoltura, Industria Alimentare e Servizi specifici
  • Commissione per i Diritti umani, Culti e Minoranze Nazionali
  • Commissione per la Pubblica Amministrazione, Pianificazione Territoriale e dell'Equilibrio Ecologico
  • Commissione per l'Occupazione e la Protezione Sociale
  • Commissione per la Salute e la Famiglia
  • Commissione per l'Educazione, la Scienza, la Gioventù e lo Sport
  • Commissione per la Cultura, le Arti e i Mass media
  • Commissione Legale, per la Disciplina e l'Immunità
  • Commissione per la Difesa, l'Ordine Pubblico e la Sicurezza Nazionale
  • Commissione per la Politica Estera
  • Commissione per l'Indagine sugli abusi, Corruzione e Petizioni
  • Commissione per il Regolamento
  • Commissione per l'Informazione e la Comunicazione Tecnologica
  • Commissione per le Pari Opportunità per le Donne e gli Uomini
  • Commissione delle Comunità Romene all'Estero
  • Commissione per gli Affari Europei

Altre commissioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Comitato di Validazione

Bibliografia supplementare[modifica | modifica wikitesto]

  • Din însemnările unui fost reporter parlamentar. Camera deputaților. 1919-1939: (Note și memorii)., Ion Constantinescu, Editura politică, 1973

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]