Governo della Romania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Romania
Coat of arms of Romania

Questa voce è parte della serie:
Politica della Romania








Altri stati · Atlante

Il Governo della Romania (in lingua rumena: Guvernul României) rappresenta il ramo esecutivo della Romania. È guidato dal Primo ministro della Romania, e consiste dei Ministeri, le istituzioni subordinate ad esso e di 42 Prefetture (rappresentanti del governo nel territorio). Attualmente il Governo in carica è il Governo Ponta II designato a seguito delle elezioni politiche del 9 dicembre 2012

Ministeri[modifica | modifica wikitesto]

Secondo le leggi 90/2001 e 23/2004 i 15 Ministeri del Governo della Romania sono:

  • Ministero degli Affari esteri
  • Ministero per l'Integrazione europea
  • Ministero della Finanza pubblica
  • Ministero della Giustizia
  • Ministero della Difesa nazionale
  • Ministero dell'Amministrazione e degli Interni
  • Ministero del Lavoro, della Solidarietà Sociale e della Famiglia
  • Ministero dell'Economia e del Commercio
  • Ministero dell'Agricoltura, delle Foreste e dello Sviluppo rurale
  • Ministero dei Trasporti, delle Costruzioni e del Turismo
  • Ministero dell'Istruzione e della Ricerca
  • Ministero della Cultura e degli Affari religiosi
  • Ministero della Salute
  • Ministero delle Comunicazioni e della Tecnologia informatica
  • Ministero per l'Ambiente e l'Utilizzo delle acque




Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]