Isole Cayman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole Cayman
Isole Cayman - Bandiera Isole Cayman - Stemma
(dettagli) (dettagli)
Motto: He founded it upon the seas
(inglese:Egli l'ha fondata sopra i mari)
Isole Cayman - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome completo Isole Cayman
Nome ufficiale Cayman Islands
Dipendente da Regno Unito Regno Unito
Lingue ufficiali inglese
Capitale George Town
Politica
Status Territorio d'oltremare
Regina Elisabetta II
Governatore: Helen Kilpatrick
Premier Alden McLaughlin
Superficie
Totale 260 km² (221º)
 % delle acque 1,6 %
Popolazione
Totale 56.230 ab. (2012)
Densità 199 ab./km²
Nome degli abitanti Caymaniani
Geografia
Continente America caraibica
Fuso orario UTC -5
Economia
Valuta Dollaro delle Cayman
Varie
TLD .ky
Prefisso tel. +1345
Sigla autom. CAY[1]
Inno nazionale God Save the Queen
Beloved Isle Cayman
Isole Cayman - Mappa
 

Le isole Cayman sono un arcipelago composto da tre isole situate nel Mare delle Antille a sud di Cuba e a nord-ovest della Giamaica. Le tre isole sono: Grand Cayman, Little Cayman e Cayman Brac. Il capoluogo è George Town. Le Isole Cayman sono contemplate nella lista delle Nazioni Unite dei territori non autonomi.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Storia delle Isole Cayman.

Furono scoperte da Cristoforo Colombo nel 1503, successivamente furono un luogo frequentato da pirati fino al 1670 quando passarono sotto la dominazione inglese.

Economia[modifica | modifica sorgente]

Seven Mile Beach (Grand Cayman)

Le isole Cayman sono considerate un paradiso fiscale, infatti nelle isole vige l'esenzione dalle imposte, si dice concessa fin dai tempi di re Giorgio III del Regno Unito (fine Settecento). La Mutual Funds Law del 2003 costruisce nell'arcipelago un mercato deregolamentato per i fondi comuni di investimento. L'esenzione fiscale dalle imposte vale solo se i redditi non vengono fatti rientrare nel proprio paese di residenza, nel qual caso verrebbero tassati in base alle leggi vigenti. Il sistema fiscale italiano, col Decreto Ministeriale del 4 maggio 1999, ha inserito le isole Cayman tra gli Stati o Territori aventi un regime fiscale privilegiato, nella cosiddetta Lista nera, ponendo quindi limitazioni fiscali ai rapporti economico-commerciali che si intrattengono tra le aziende italiane ed i soggetti ubicati in tale territorio.

L'economia si basa anche sul turismo; famosa è la Seven Mile Beach, una spiaggia lunga 7 miglia di sabbia bianca finissima, nei pressi di George Town sull'isola di Grand Cayman.

Particolarità del luogo sono gli allevamenti di tartarughe. Grand Cayman è famosa anche per Stingray City, un allevamento di razze del sud.

Musica[modifica | modifica sorgente]

  • Cayman Islands, uno dei pezzi dell'album Riot on an Empty Street dei Kings of Convenience fa riferimento alle Isole Cayman.
  • Legalize the premier, uno dei pezzi dell'album Il sogno eretico di Caparezza cita le Isole Cayman come paradiso fiscale, meta di personaggi italiani importanti che tentano di sfuggire alla tassazione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Targhe internazionali delle auto. URL consultato il 21-08-2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]