Sula leucogaster

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Sula fosca
Brown booby.jpg
Sula fosca a Oahu (Hawaii)
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Suliformes
Famiglia Sulidae
Genere Sula
Specie S. leucogaster
Nomenclatura binomiale
Sula leucogaster
(Boddaert, 1783)

La sula fosca (Sula leucogaster Boddaert, 1783) è un uccello marino della famiglia dei Sulidi.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Esistono quattro sottospecie di sula fosca:

  • Sula leucogaster brewsteri Goss, 1888;
  • Sula leucogaster etesiaca Thayer e Bangs, 1905;
  • Sula leucogaster leucogaster (Boddaert, 1783);
  • Sula leucogaster plotus (Forster, 1844).

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La sula fosca è, come gli altri uccelli della sua famiglia, un uccello marino di medie dimensioni. La lunghezza varia dai 64 centimetri ai 76 centimetri, il peso dai 700 grammi al chilo e mezzo, l'apertura alare dai 137 ai 145 centimetri a seconda della sottospecie. Le livree sono simili nei due sessi. Il dorso, la coda, la parte alta del petto, la parte superiore e i bordi inferiori delle ali e il capo sono marroni scuro, mentre il ventre e le zona centrale inferiore delle ali sono bianche. Le zampe e i piedi sono gialli nelle femmine e grigio-verdastri nei maschi, come il becco, che però tende al grigio anche nelle femmine. Le ali hanno speciali sacchi aerei che, insieme al corpo lungo e stretto, attenuano gli impatti con l'acqua. Il becco è conico, lungo e robusto, adatto ad afferrare i pesci.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

L'areale della sula fosca è molto vasto, fino a 100.000 km². La si trova nelle regioni tropicali degli oceani Atlantico, Indiano e Pacifico in una fascia che comprende: Messico, California, Caraibi, le coste del Sudamerica, dell'Africa centro-occidentale e centro-orientale, Medio Oriente, India, Cina, Indocina, Indonesia, Australia e gran parte delle isole del Pacifico. Saltuariamente la si osserva anche nella Penisola Iberica e, ancora più raramente, anche in Italia.

Habitat[modifica | modifica sorgente]

Le sule fosche amano il mare aperto e utilizzano scogli solitari come punti di appoggio. Sono migratori parziali che tornano sulla terraferma solo per nidificare. In questo caso prediligono le isole o scogliere inaccessibili, lontane da possibili predatori.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Brown sule posti in cima a Johnston Atoll National Wildlife Refuge nel Pacifico.

Questi uccelli sono piscivori. Cacciano nei dintorni degli scogli, ma possono allontanarsi anche per 80 chilometri in cerca dei banchi. Si nutrono principalmente di sardine, acciughe, calamari, pesci volanti, carangidi e altri pesci che catturano lanciandosi ad alte velocità da oltre i trenta metri di altezza e scendendo in profondità per inseguire i banchi.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Questa specie di sula è l'unica che si esibisce in volo per suscitare interesse nelle femmine. Ampi volteggi si alternano a brevi pichiate e planate. Il nido viene costruito sulle scogliere dove si affollano centinaia di individui. Solitamente il nido è una leggera depressione del terreno circondata da ramoscelli. La femmina depone uno o più spesso due uova di colore bianco. L'incubazione dura quarantatré giorni, dopo i quali il piccolo che nasce per primo caccia il fratello più gracile. Il piumaggio dei giovani è simile a quello degli adulti tranne che per petto, ventre e parte inferiore delle ali, che sono di un marrone molto chiaro.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Sula leucogaster in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli