Sula sula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Sula piedirossi
Red-footed Booby (Sula sula) -Galápagos.jpg
Forma bruna di sula piedirossi
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Suliformes
Famiglia Sulidae
Genere Sula
Specie S. sula
Nomenclatura binomiale
Sula sula
(Linnaeus, 1766)

La sula piedirossi (Sula sula Linnaeus, 1766) è un grosso uccello della famiglia dei Sulidi. Come si può facilmente intuire dal nome, gli esemplari adulti hanno sempre piedi di colore rosso, ma il colore del piumaggio è variabile. In volo è agile e potente, ma quando atterra e decolla è piuttosto impacciata. È molto numerosa nelle regioni tropicali di tutto il globo e nidifica in colonie nelle regioni costiere, specialmente sulle isole.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Forma bianca di sula piedirossi in volo.

La sula piedirossi è la più piccola tra tutte le sule: lunga circa 70 cm, ha un'apertura alare che non supera il metro. Le zampe sono rosse, il becco e la tasca golare rosa e azzurri. Ne esistono varie forme. Nella forma bianca il piumaggio è quasi completamente bianco (con la testa spesso di colore giallastro) e le penne remiganti nere. La forma bianca dalla coda nera è molto simile alla precedente, ma ha la coda di colore nero e può essere facilmente confusa con la sula di Nazca e con quella mascherata. La forma bruna è completamente marrone. La forma bruna dalla coda bianca è simile alla precedente, ma si differenzia da essa per il ventre, il groppone e la coda bianchi. Le forme brune dalla testa bianca e dalla coda bianca hanno corpo, coda e testa bianchi e ali e dorso marroni. Le varie forme, tuttavia, si accoppiano comunemente tra loro, ma nella maggior parte delle regioni predominano una o due forme soltanto; nelle Isole Galápagos, per esempio, la maggior parte delle sule piedirossi appartengono alla forma bruna, sebbene vi sia anche qualche esemplare di forma bianca.

I sessi sono simili; gli esemplari giovani hanno piumaggio marroncino, più scuro sulle ali, e zampe rosa chiaro; i pulcini, invece, sono ricoperti da un fitto piumino bianco.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Un piccolo.
Un adulto con il pulcino nel nido.

Questa specie nidifica sulle isole di quasi tutti gli oceani tropicali. Al di fuori del periodo riproduttivo trascorre gran parte del tempo in mare; tuttavia, viene avvistata lontana dalle colonie di nidificazione solo molto raramente. Nidifica in colonie numerose, deponendo in un nido fatto di ramoscelli un unico uovo dal guscio gessoso di colore azzurro, covato da entrambi i genitori per 44–46 giorni. Il nido è situato di solito su un albero o un arbusto, ma raramente può trovarsi anche al suolo. Trascorreranno tre mesi prima che il pulcino impari a volare e cinque prima che apprenda a pieno le tecniche di volo.

Le coppie di sula piedirossi restano unite per più stagioni riproduttive. Esse effettuano elaborati rituali di saluto, durante i quali gli esemplari di ambo i sessi emettono sonori richiami, mentre i maschi mettono in mostra la gola azzurra.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

La sula piedirossi cattura le prede in maniera spettacolare, immergendosi nell'oceano dopo essere scesa in picchiata a grande velocità. Si ciba soprattutto dei piccoli pesci o calamari che si radunano in gruppo nei pressi della superficie.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2009, Sula sula in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Peter Harrison, Seabirds of the World, Princeton, Princeton University Press, 1996, ISBN 0-691-01551-1.
  • Hilty. Birds of Venezuela. ISBN 0-7136-6418-5
  • Richard ffrench, A Guide to the Birds of Trinidad and Tobago, 2nd edition, Comstock Publishing, 1991, ISBN 0-8014-9792-2.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli