Christopher McDonald

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Christopher McDonald al Tribeca Film Festival 2011

Christopher McDonald (New York City, 15 febbraio 1955) è un attore statunitense. È conosciuto principalmente per i suoi ruoli di personaggi arroganti e perfidi, come Shooter McGavin in Un tipo imprevedibile e Tappy Tibbons in Requiem for a Dream.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

McDonald nasce a New York City, figlio di Patricia, un'agente di beni immobili, e James McDonald, un educatore. Si è diplomato a Romulus nello Stato di New York e si è laureato al Hobart College di Geneva, in cui era un membro attivo della Kappa Alpha Society. È sposato con Lupe Gidley, dalla quale ha avuto quattro figli. Ha cinque fratelli ai quali si deve aggiungere l'attore Daniel McDonald (1960 - 15 febbraio 2007), morto proprio il giorno del cinquantaduesimo compleanno di Christopher. È un fan di Buffalo Bills e marciò con la Geneva Appleknockers Jr. Drum and bugle corps verso la fine degli anni sessanta.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Christopher McDonald ha al suo attivo numerose partecipazioni a film e serie televisive, spesso come attore di supporto. Tra i numerosi film in cui ha recitato vanno ricordati Thelma & Louise, Due irresistibili brontoloni, Quiz Show, Flubber - Un professore tra le nuvole, The Faculty, La tempesta perfetta, House Arrest, Dirty Work, American Pie presenta: Nudi alla meta, American Pie Presents: Beta House, Broken Flowers e Spy Kids 2 - L'isola dei sogni perduti. Ha anche recitato nei panni di Ward Cleaver nel film Leave It to Beaver e in quelli del famoso commentatore sportivo di baseball Mel Allen nel film TV 61*. Nel 1994 ebbe il ruolo da protagonista nel film Terminal Velocity. Ha inoltre recentemente sostituito Burt Reynolds nel ruolo di Boss Hogg in Hazzard - I Duke alla riscossa

In televisione oltre ai ruoli ricorrenti nelle serie televisive In tribunale con Lynn, North Shore e L'atelier di Veronica, ha partecipato come guest star in Cin Cin, Riptide, Supercar, I Soprano, Psych, Quell'uragano di papà, Las Vegas e Star Trek: The Next Generation. È apparso anche in tre film TV tratti dal film Prima di mezzanotte (Midnight Run) sostituendo Robert De Niro nel ruolo di Jack Walsh: Another Midnight Run, Midnight Runaround e Midnight Run for Your Life. Recentemente ha interpretato il famoso giocatore di baseball Joe DiMaggio nella serie originale della ESPN The Bronx Is Burning.

Ha avuto esperienze anche come doppiatore, ad esempio nel film d'animazione Il gigante di ferro in cui presta la voce all'agente governativo Kent Mansley. Ha doppiato anche il padre di Superman Jor-El nella serie animata Le avventure di Superman e di conseguenza un Superman anziano nell'episodio in due parti La chiamata della serie Batman of the Future. Grazie a queste interpretazioni ha ritrovato grande affetto verso questi personaggi, dicendo che è stato molto contento in quanto era (e continua ad essere) fan di Superman e perché questi ruoli erano sicuramente in contrasto con quelli per cui è famoso.

Christopher appare anche nel videoclip della canzone di Peter Gabriel The Barry Williams Show.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Christopher McDonald è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 29727152 LCCN: no00077384