Il cane di papà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il cane di papà
Titolo originale Empty Nest
Paese Stati Uniti
Anno 1988-1995
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 7
Episodi 170
Durata 25 minuti
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Susan Harris
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche John Bettis
Produttore Gil Junger
Dennis Snee
Steven Sullivan
Ursula Ziegler
Produttore esecutivo Hal Cooper
Nina Feinberg
Susan Harris
Gary Jacobs
Paul Junger Witt
Rod Parker
Tony Thomas
Bob Tischler
Casa di produzione Touchstone Television
Witt/Thomas/Harris Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti
Dal 8 ottobre 1988
Al 29 aprile 1995
Rete televisiva NBC
Opere audiovisive correlate
Originaria Cuori senza età
Spin-off Corsie in allegria

Il cane di papà (Empty Nest) è una serie televisiva statunitense in 170 episodi andati in onda per la prima volta nel corso di sette stagioni dal 1988 al 1995 sulla rete NBC.

La serie è uno spin-off della serie televisiva Cuori senza età, fu ideata da Susan Harris e prodotta dalla Touchstone Television. Il concept della serie riprende quello di un'altra sitcom inglese, Caro papà: in entrambe le serie c'è un uomo senza la moglie che vive insieme alle due figlie e ad un grosso cane.

Lo spin-off[modifica | modifica sorgente]

Il tutto ha inizio nella seconda stagione della serie Cuori senza età, nell'episodio Empty Nests in cui George e Renee Corliss vengono introdotti come vicini di casa, una coppia di mezza età che soffre della sindrome del nido vuoto (in lingua inglese "empty nest syndrome", da cui il titolo originale della serie). La casa dei Corliss è la stessa casa dei Weston, poi protagonisti de Il cane di papà, ed hanno anche loro un noioso vicino di nome Oliver (interpretato da David Leisure che è un attore fisso del cast de Il cane di papà in cui interpreta Charley). In ogni caso, alcuni particolari di questa coppia non convinsero del tutto e alcuni dei dettagli vennero poi cambiati nella stesura definitiva del cast e della sceneggiatura de Il cane di papà.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il pediatra Harry Wetson di Miami è un uomo solo dopo la morte della moglie Libby. Ora si trova affiancato dalle figlie Carol e Barbara. Dai primi episodi si comprende chiaramente che le donne protagoniste di Cuori senza età sono vicine di casa dei Wetson (le attrici Bea Arthur, Rue McClanahan e Betty White fanno tutte un'apparizione).

La figlia maggiore di Harry, Carol, è una nevrotica divorziata di recente, mentre la figlia Barbara (Kristy McNichol) è un ufficiale della polizia. Le due sorelle spesso litigano e si contendono l'attenzione del padre. Altro personaggio spesso in primo piano è il grosso cane di famiglia, Dreyfuss.

Nel 1992, Kristy McNichol lascia la casa e si trasferisce a Tucson e la terza delle figlie, la più giovane, Emily Weston (Lisa Rieffel), si unisce al cast per prenderne il posto. Il suo personaggio non era mai apparso prima, ma se ne era comunque parlato e si era saputo che stava al college. La Rieffel poi lascia dopo una sola stagione e per le ultime due stagioni rimane soltanto Carol come figlia di Harry Wetson. Barbara ritorna per il finale della serie solo nel 1995.

Un altro personaggio principale è il vicino di casa dei Weston, Charley, un donnaiolo che spesso fa irruzione nella casa senza preavviso, prende in prestito cibo e fa commenti sessisti. Charley ha un particolare rapporto di amore-odio con Carol.

Il lavoro di Harry è un altro punto importante per lo svolgersi della trama. Per le prime cinque stagioni Harry lavora in un ospedale dove è affiancato dalla infermiera Laverne. Nella sesta stagione Harry comincia a lavorare per una clinica diretta dal dottor Maxine Douglas. Laverne, licenziata dal sostituto di Harry all'ospedale, viene ingaggiata poi nella clinica di Douglas.

Altri personaggi che si uniscono al cast nel corso della serie sono il fidanzato di Carol, Patrick, un artista eccentrico. Patrick convince i Weston a fargli usare il loro garage vuoto come suo nuovo studio di pittura, e quando il suo rapporto con Carol si fa serio, vi si trasferisce addirittura in maniera definitiva. Comunque la loro storia d'amore è abbastanza breve perché si interrompe all'inizio della sesta stagione, quando Carol scopre di essere incinta. Dopo la nascita del bambino Carol decide di crescerlo da sola.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Nel 1991 Il cane di papà genera a sua volta uno spin-off, la sitcom Corsie in allegria (Nurses, 68 episodi), una serie televisiva incentrata su un gruppo di infermiere impiegate nello stesso ospedale dove lavora il dottor Weston. Queste tre serie (Cuori senza età, Il cane di papà e Corsie in allegria) rappresentano uno dei pochi casi nella storia della televisione americana di tre serie TV ideate dalla stessa persona (Susan Harris), ambientate nella stessa città, con i personaggi che si conoscono tra loro e trasmesse sullo stesso canale televisivo nello stesso periodo.

Nel 1989, Richard Mulligan vinse il premio Emmy e il Golden Globe come Miglior Attore Protagonista in una serie comica. La serie ha ricevuto altre nomination per Emmy e Golden Globe nel corso degli anni, soprattutto per Mulligan e Park Overall (quest'ultima nominata tre volte per il Golden Globe).

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale
Prima stagione 22 1988-1989
Seconda stagione 24 1989-1990
Terza stagione 24 1990-1991
Quarta stagione 24 1991-1992
Quinta stagione 26 1992-1993
Sesta stagione 26 1993-1994
Settima stagione 24 1994-1995

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Leopoldo Damerini, Fabrizio Margaria, Dizionario dei telefilm, 1ª edizione, Garzanti, maggio 2001, ISBN 88-11-74000-2..

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione