Il carissimo Billy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il carissimo Billy
Titolo originale Leave It to Beaver
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1957-1963
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 6
Episodi 234
Durata 30 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore bianco e nero
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 1957
Al 1963
Rete televisiva CBS

Il carissimo Billy (Leave It to Beaver) è una serie televisiva statunitense trasmessa durante gli anni cinquanta e gli anni sessanta. Si tratta di una sitcom familiare che aveva come protagonista un ragazzino, Theodore Cleaver detto "Beaver". La serie fu scritta da Joe Connelly e Bob Mosher e realizzata con la regia di David Butler, Norman Toker, Norman Abbott ed altri. Negli USA la serie fece il suo debutto nel 1957 sul network televisivo CBS; l'anno successivo passò al network ABC, che continuò a trasmetterlo fino al 1963. Nella versione italiana, trasmessa dalla RAI negli anni sessanta, il nomignolo Beaver fu sostituito da "Billy".

Come altre serie televisive statunitensi, Il carissimo Billy è un'esemplificazione idealizzata della vita di una famiglia del ceto medio residente in un quartiere residenziale di una città statunitense negli anni intorno alla metà del ventesimo secolo. Billy vive infatti nel sobborgo di una città della California insieme alla sua famiglia composta dal fratello Wally, dalla madre June e dal padre Ward. I telefilm raccontano le sue avventure a scuola, a casa e nel quartiere. Billy preferisce andare in giro con i suoi amici e leggere fumetti piuttosto che frequentare la chiesa o prendere lezioni di danza. Nella maggior parte degli episodi, il ragazzo combina qualche guaio e alla fine riceve dal padre istruzioni morali riguardo al suo cattivo comportamento. Alla fine tutto si conclude con un sostanzioso pasto preparato dalla madre.

La serie ebbe una grande popolarità: in sei stagioni vennero trasmessi 234 episodi. Nel 1963 fu cancellata perché i protagonisti erano cresciuti e volevano andarsene: l'attore che interpretava Billy/Beaver stava per entrare alla scuola superiore, mentre l'attore che interpretava suo fratello stava per prendersi il diploma. Negli anni settanta, a seguito della vendita dei diritti di trasmissione a diverse emittenti televisive locali, la serie conobbe in USA una nuova popolarità, per cui nel 1985 venne realizzato il sequel televisivo The New Leave it to Beaver. Nel 1997 uscì il film Leave it to Beaver, che fu distribuito anche in Italia con il titolo Ci pensa Beaver. Nel 2007 in USA la televisione via cavo TV Land ha celebrato il 50º anniversario del telefilm con una maratona televisiva.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione