Ricky Nelson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ricky Nelson
Fotografia di Ricky Nelson
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rock and roll
Rockabilly
Country rock
Pop rock
Periodo di attività 1957-1985
Etichetta Imperial, Decca
Album pubblicati 67

Ricky Nelson (nome d'arte di Eric Hilliard "Ricky" Nelson; Teaneck, 8 maggio 194031 dicembre 1985) è stato un cantante statunitense di musica rock and roll.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel 1958 il singolo Poor Little Fool raggiunse la prima posizione nella Billboard Hot 100 per due settimane, la quarta nella UK Singles Chart e la sesta in Norvegia.

Idolo dei teenager americani, recitò anche nel western Un dollaro d'onore (1959) di Howard Hawks, accanto a John Wayne e Dean Martin, e fu una star televisiva grazie alla sit com The Adventures of Ozzie & Harriet, nella quale recitò accanto ai genitori, Ozzie e Harriet Nelson, celebri musicisti.

Ricky Nelson (a destra) con i genitori e il fratello David nella sit com The Adventures of Ozzie & Harriet (1960)

Nel 1961 il singolo Travelin' Man raggiunse la prima posizione nella Billboard Hot 100 per due settimane.

Il suo successo del 1975 Try (Try To Fall In Love), scritta da Norman DesRosiers per il suo gruppo The Groupies (che la incisero nel 1974), venne portata al successo in Italia da Roberto Vecchioni con il titolo Irene, incisa su 45 giri e nell'album Ipertensione.

Ricky Nelson morì tragicamente il 31 dicembre 1985, all'età di quarantacinque anni. In viaggio dall'Alabama verso Dallas, dove era atteso per uno show celebrativo del capodanno, il suo aereo si schiantò in un campo nei pressi di DeKalb (Texas).

Nel 1987, due anni dopo la sua morte, fu accolto nella Rock and Roll Hall of Fame e ha una stella nella Hollywood Walk of Fame, al 1515 Vine Street.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Discografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Travelin' Man/Hello Mary Lou, singolo del 1961

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 56797194 LCCN: n83046952

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie