Boss Hogg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jefferson Davis Hogg
Soprannome Boss, JD
1ª app. in Hazzard
Interpretato da Sorrell Booke
Voce italiana Elio Pandolfi
Specie umano
Sesso Maschio
Etnia statunitense
Professione governatore della Contea di Hazzard
Parenti cugino di Cletus Hogg

cognato di Rosco P. Coltrane

Jefferson Davis Hogg è un personaggio immaginario della serie televisiva americana The Dukes of Hazzard, nota in Italia con il nome di Hazzard, in cui ricopre il ruolo dell'antagonista principale. È stato interpretato da Sorrell Booke.

Il suo nome completo è Jefferson Davis Hogg o, come viene chiamato dallo zio Jesse, JD Hogg.

È sempre vestito di bianco con un completo corredato da cappello texano anch'esso bianco, cinturone in pelle e stivaletti a punta di pelle sempre bianchi. È basso e abbastanza robusto, quando incontra delle difficoltà e deve risolverle per concentrarsi mangia il suo cibo preferito che è il fegato di maiale crudo.

È sposato con Lulu Coltrane, sorella dello sceriffo Rosco P. Coltrane. Possiede una Cadillac bianca decappottabile con due corna di toro attaccate alla parte anteriore della macchina, siede sempre nei posti posteriori ed usa spesso come autista lo sceriffo Rosco. Ha anche un fratello gemello (sempre interpretato da Sorrell Booke) di nome Abraham Lincoln Hogg. Ad Hazzard ricopre la quasi totalità degli incarichi pubblici essendone anche il governatore.

Possiede l'unica banca della contea che concede prestiti a tassi esorbitanti. Oltre alla banca possiede anche numerose imprese ma il profitto maggiore lo trae dai traffici illeciti che conduce con successo; per mascherare i suoi affari illegali gode del pieno appoggio dello sceriffo della contea Rosco P. Coltrane, il quale gli fa da faccendiere e da factotum (oltre ad autista e cameriere), tutti compiti che svolge in cambio del famoso 10% del 50% del 50% dei proventi che in teoria Boss Hogg dovrebbe concedergli tutte le volte.

Per coprire i suoi illeciti Boss Hogg incolpa sempre Bo e Luke Duke (i protagonisti della serie), da lui soprannominati "I due Nipotastri", cercando continuamente di incastrarli e di far loro revocare la libertà condizionata.

In gioventù Boss Hogg e lo zio Jesse erano entrambi contrabbandieri e nemici-amici, come si suol dire; si sono infatti sfidati diverse volte nella famosa "corsa del contrabbandiere", ossia una gara automobilistica che seguiva i sentieri tracciati dagli antichi contrabbandieri attraverso le montagne della Georgia (un revival storico della corsa del contrabbandiere viene effettuato durante la seconda stagione del telefilm (primo episodio), con Jesse e Boss Hogg che tornano a sfidarsi a distanza di 30 anni). Tra i due vi fu uno screzio circa 15 anni prima dell'età in cui è ambientata la serie, proprio a causa del contrabbando, cosa che inimicò i loro rapporti; tutto ciò si riflette sulla considerazione che Hogg ha nei confronti dei cugini Duke.