Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Vulpix

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vulpix
Vulpix
Vulpix

Nomi registrati in altre lingue
Giapponese ロコン Rokon
Tedesco Vulpix
Francese Goupix
Pokédex
Colore Marrone
Classico 037
Johto 125
Hoenn 153
Unima 248
Caratteristiche
Categoria Pokémon Volpe
Altezza 60 cm
Peso 9,9 kg
Generazione Prima
Evolve in Pietrafocaia Ninetales
Stato Base
Tipo Fuoco
Abilità Fuocardore
Siccità
Legenda · progetto Pokémon

Vulpix (in giapponese ロコン Rokon, in tedesco Vulpix, in francese Goupix) è un Pokémon della Prima generazione di tipo Fuoco. Il suo numero identificativo Pokédex è 37.

È uno dei Pokémon assenti nei videogiochi Pokémon Rosso e Pokémon Rosso Fuoco ed è esclusivo di Pokémon Argento e Pokémon SoulSilver. Vulpix è inoltre uno degli starter in Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Cielo.

Nell'anime il capopalestra Brock ha allevato un esemplare di Vulpix di proprietà dell'allenatore Susie.[1]

Nella settima generazione Vulpix ha ricevuto una nuova forma di tipo Ghiaccio.[2]

Significato del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome probabilmente deriva dall'unione della parola latina vulpes, o dalla parola inglese vulcan (vulcano), con la parola inglese six (sei).

Il suo nome giapponese, ロコン Rokon, potrebbe derivare dall'unione delle parole 六 roku (sei) e 恨 kon (onomatopea che indica il verso delle volpi).

Nella versione beta di Pokémon Rosso e Blu il suo nome era "Foxfire", dall'unione di fox (volpe) e fire (fuoco).[3]

Origine[modifica | modifica wikitesto]

Vulpix è basato sulle volpi e sulle kitsune.[4]

Evoluzioni[modifica | modifica wikitesto]

Si evolve in Ninetales usando la Pietrafocaia. Nella sua Forma di Alola si evolve nella forma regionale di Ninetales usando la Pietragelo.

Pokédex[modifica | modifica wikitesto]

  • Rosso/Blu: Alla nascita ha solo una coda, che con il passare del tempo si moltiplica.
  • Giallo: Il suo mantello è meraviglioso. Crescendo la sua morbidissima coda si moltiplica formandone altre.
  • Oro/HeartGold: Crescendo, la sua coda bianca si colora e si divide in sei. È molto tenero e affettuoso.
  • Argento/SoulSilver: Se è attaccato da un nemico più forte, si finge ferito per ingannarlo e fuggire.
  • Cristallo: Mentre gli cresce il corpo, le sei code si fanno più belle, con una pelliccia ancora più elegante.
  • RossoFuoco/Y: Quando è giovane ha sei meravigliose code, che si moltiplicano durante la sua crescita.
  • VerdeFoglia/X: Alla nascita ha solo una coda, che con il passare del tempo sviluppa diverse diramazioni.
  • Rubino: Al momento della nascita Vulpix ha una sola coda bianca. Se il Pokémon riceve molto amore dal proprio allenatore la coda si divide in sei diramazioni che poi si arricciano elegantemente.
  • Zaffiro: All'interno del corpo di Vulpix brucia una fiamma inestinguibile. Di giorno, quando sale la temperatura, questo Pokémon emette fiamme dalla bocca per evitare il surriscaldamento del proprio corpo.
  • Smeraldo: Vulpix sa gestire il fuoco perfettamente e fa fluttuare nell'aria ardenti sfere. Le sei code che si surriscaldano sono il segno della sua imminente evoluzione.
  • Diamante/Perla/Platino/Nero/Bianco: Controlla palle infuocate. Via via che cresce, dalle sue sei code se ne generano delle altre.
  • Nero2/Bianco2: Le sue sei code diventano sempre più belle man mano che crescono. La pelliccia di cui sono ricoperte è calda al tatto.

Nel videogioco[modifica | modifica wikitesto]

Nei videogiochi Pokémon Blu e Pokémon Argento e nei remake Pokémon Verde Foglia e Pokémon Argento SoulSilver Vulpix è disponibile lungo i Percorsi 7 e 8. Nelle versioni Blu e Verde Foglia è ottenibile anche all'interno della Villa Pokémon, mentre in Argento e SoulSilver è inoltre presente nei pressi dei Percorsi 36 e 37. Solamente nel titolo di quarta generazione sarà disponibile anche nel Percorso 48.

In Pokémon Giallo è possibile ottenere Vulpix presso il casinò di Azzurropoli in cambio di 1000 gettoni. Nei titoli Pokémon Rubino, Zaffiro e Smeraldo il Pokémon è disponibile sul Monte Pira.

Nei videogiochi Pokémon Diamante e Perla e Pokémon Platino Vulpix comparirà lungo i Percorsi 209 e 214 solamente se verrà inserita la cartuccia di un Verde Foglia nell'apposito slot Nintendo DS.

In Pokémon Nero e Bianco e Pokémon Nero 2 e Bianco 2 è disponibile nei pressi del Tempio Abbondanza. Nelle versioni Nera 2 e Bianca 2 è possibile catturare nel Tempio Abbondanza un esemplare di Vulpix dotato dell'Abilità Siccità.[5]

Nel videogioco Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Cielo è uno degli starter.

In Pokémon Ranger: Ombre su Almia è presente all'interno della Valle di Crio e del Castello di Almia.

Mosse[modifica | modifica wikitesto]

Vulpix può apprendere numerose mosse di tipo Fuoco tra cui Braciere, Turbofuoco, Pirolancio, Lanciafiamme , Fuocobomba e Fuocofatuo. Oltre ad imparare attacchi di tipo Normale, è in grado di utilizzare alcune mosse Spettro, comprese Stordiraggio, Rancore e Dispetto (tramite allevamento).

Il Pokémon non può apprendere nessuna mossa tramite MN.

Nel videogioco Pokémon XD: Tempesta Oscura è in grado di utilizzare Retedombra ed Ondascura.

Nell'anime[modifica | modifica wikitesto]

Vulpix appare per la prima volta nel corso dell'episodio Il salone di bellezza (Pokémon Fashion Flash) in cui Brock ottiene in prestito il Pokémon di Susie.[6] Lo restituirà in Il concorso di bellezza (Beauty and the Breeder).[1][7]

Lylia possiede una Forma di Alola di Vulpix nato dall'uovo Pokémon nell'episodio Corsa al grande evento! (Racing to a Big Event!) mentre nell'episodio successivo Voglia di conoscerti! (Getting to Know You!) anche Manuel Oak avrà un Vulpix nato da un uovo di Pokémon.

Il Pokémon è inoltre presente nel lungometraggio Pokémon il film - Mewtwo colpisce ancora.[8]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica wikitesto]

Vulpix appare in 19 carte, prevalentemente di tipo Fuoco, appartenenti a 16 set:[9][10]

  • Set Base
  • Gym Heroes (due carte, Pokémon dei capipalestra Brock e Blaine)
  • Gym Challenge (due carte, Pokémon dei capipalestra Brock e Blaine)
  • Neo Destiny
  • Expedition
  • Aquapolis
  • EX Leggende Nascoste
  • EX Smeraldo
  • EX L'Isola dei Draghi (come Vulpix δ di tipo Psiche)
  • EX Power Keepers
  • Tesori Misteriosi
  • Platino (due carte, una delle quali Shiny Olografica)
  • HeartGold & SoulSilver
  • Forze Scatenate
  • Richiamo delle Leggende (ristampa della carta appartenente a HeartGold & SoulSilver)
  • Stirpe dei Draghi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Brock's Vulpix da Bulbapedia
  2. ^ Vulpix di Alola, su Pokémon Sole e Pokémon Luna.
  3. ^ (EN) Early English promotional Pokémon names, su Glitch City.
  4. ^ (EN) Oberon Zell-Ravenheart, Ash Dekirk, Kitsune, in A Wizard's Bestiary: A Menagerie of Myth, Magic, and Mystery, Career Press, 2007, pp. 218-219, ISBN 978-1-56414-956-5.
  5. ^ (EN) Pokémon Black 2 & Pokémon White 2 - Hidden Grotto da Serebii.net
  6. ^ (EN) Episode 28 - Pokémon Fasion Flash da Serebii.net
  7. ^ (EN) Episode 171 - Beauty And the Breeder da Serebii.net
  8. ^ (EN) Mewtwo Strikes Back da Serebii.net
  9. ^ (EN) Vulpix (TCG) da Bulbapedia
  10. ^ (EN) #037 Vulpix - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Paul J. Shinoda, Pokémon Official Nintendo Player's Guide, Nintendo Power, 1998, p. 75, ISBN 978-4-549-66914-0.
  • (EN) Nintendo Power, Pokémon Special Edition for Yellow, Red and Blue, Nintendo Power, 1999, p. 80, ASIN B000GLCWWW.
  • (EN) M. Arakawa, Pokémon Gold Version and Silver Version Complete Pokédex, Nintendo Power, 2000, p. 47, ASIN B000LZR8FO.
  • (EN) Scott Pellard, Pokémon Crystal Version, Nintendo Power, 2001, p. 106, ISBN 978-1-930206-12-0.
  • (EN) Elizabeth Hollinger, Pokémon Ruby & Sapphire: Prima's Official Strategy Guide, Prima Games, 2003, p. 118, ISBN 978-0-7615-4256-8.
  • (EN) Eric Mylonas, Pokémon Fire Red & Leaf Green: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2004, p. 100, ISBN 978-0-7615-4708-2.
  • (EN) Fletcher Black, Pokémon Emerald: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2005, p. 190, ISBN 978-0-7615-5107-2.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, p. 32, ISBN 978-0-7615-5635-0.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, p. 403, ISBN 978-0-7615-6208-5.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Johto Guide & Johto Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 273, ISBN 978-0-307-46803-1.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 217, ISBN 978-0-307-46805-5.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon