Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Cleffa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cleffa
Cleffa
Cleffa

Nomi registrati in altre lingue
Giapponese ピィ Pii
Tedesco Pii
Francese Melo
Pokédex
Colore Rosa
Classico 173
Johto 40
Hoenn 324
Sinnoh 99
Unima 88
Caratteristiche
Categoria Pokémon Stella
Altezza 30 cm
Peso 3 kg
Generazione Seconda
Evolve in Felicità Clefairy
Stato Baby
Tipo Folletto
Abilità Incantevole
Magicscudo
Amicoscudo
Legenda · progetto Pokémon

Cleffa (in giapponese ピィ Pii, in tedesco Pii, in francese Melo) è un Pokémon della Seconda generazione di tipo Folletto. Il suo numero identificativo Pokédex è 173.

Introdotto con il tipo Normale come la sua evoluzione Clefairy, ha acquisito il tipo Folletto a partire dalla sesta generazione.[1]

Cleffa è uno dei Pokémon utilizzati dalla capopalestra Chiara. Condivide la sua specie con il Pokémon Staryu.

Significato del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome probabilmente deriva dall'unione delle parole inglesi clef (chiave di Do) e fa. Potrebbe inoltre derivare dal nome Clefairy.

Il suo nome giapponese, ピィ Py, potrebbe derivare dalla parola pixie (fata).

Il suo nome francese, Melo, probabilmente deriva dalla parola inglese melody (melodia).

Origine[modifica | modifica wikitesto]

Cleffa è basato su una fata.

Evoluzioni[modifica | modifica wikitesto]

Si evolve in Clefairy quando la sua felicità è pari o superiore ai 220 punti e da questo in Clefable, usando la Pietralunare.

Pokédex[modifica | modifica wikitesto]

  • Oro/VerdeFoglia/HeartGold/X: Per il suo aspetto bizzarro, a forma di stella, c'è chi crede che provenga da una meteora.
  • Argento/RossoFuoco/SoulSilver: Quando molte meteore illuminano il cielo notturno, stranamente si avvistano molti più Cleffa.
  • Cristallo: Se si individua il punto d'impatto di un meteorite, nelle vicinanze si troverà certamente questo Pokémon.
  • Rubino/Zaffiro: In notti con molte stelle cadenti, è facile vedere molti Cleffa danzare in cerchio. Ballano per tutta la notte fermandosi soltanto alle prime luci dell'alba per dissetarsi bevendo le gocce di rugiada.
  • Smeraldo: Nelle notti con tante stelle cadenti, si vedono molti Cleffa danzare in cerchio. Si fermano solo alle prime luci dell'alba per dissetarsi con le gocce di rugiada.
  • Diamante: La sua sagoma ricorda quella di una stella. Si ritiene che giunga a cavallo di stelle cadenti.
  • Perla/Y: Se ne vedono molti nelle notti in cui il cielo è pieno di stelle cadenti. Spariscono all'alba.
  • Platino/Nero/Bianco: È facile avvistarlo nelle notti con tante stelle cadenti. Si dice che arrivi cavalcandone una.
  • Nero2/Bianco2: Si dice che sia facile incontrarlo dove sono cadute delle stelle cadenti.

Nel videogioco[modifica | modifica wikitesto]

Nei videogiochi Pokémon Oro e Argento, Pokémon Cristallo, Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia, Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver e Pokémon Nero e Bianco e Pokémon X e Y Cleffa è ottenibile esclusivamente mediante allevamento.

In Pokémon Diamante e Perla e Pokémon Platino è possibile catturare il Pokémon all'interno del Monte Corona e del Giardino Trofeo.

Nei videogiochi Pokémon X e Y è diventato un Pokémon di tipo Folletto.[1]

Mosse[modifica | modifica wikitesto]

Cleffa apprende numerose mosse di tipo Normale come Fascino, Canto, Dolcebacio e Copione. È inoltre in grado di imparare gli attacchi d'Erba tra cui Fogliamagica ed Aromaterapia (quest'ultima tramite allevamento).

Nell'anime[modifica | modifica wikitesto]

Cleffa appare per la prima volta nel corso dell'episodio Misteri del cosmo (Wish Upon a Star Shape).[2]

Altri esemplari del Pokémon sono presenti in Fascino e mistero sul Monte Luna (A Real Cleffa-Hanger) ed in Un Pokémon insaziabile! (Hungry For the Good Life!).[3][4]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica wikitesto]

Cleffa appare in 6 carte di tipo Incolore appartenenti ad altrettanti set:[5][6]

  • Neo Genesis
  • Skyridge
  • EX Forze Segrete
  • Diamante & Perla
  • HeartGold & SoulSilver
  • Richiamo delle Leggende (ristampa della carta appartenente a HeartGold & SoulSilver)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Pokémon X & Y - Fairy-type da Serebii.net
  2. ^ (EN) Episode 248 - Wish Upon a Star Shape da Serebii.net
  3. ^ (EN) Episode 411 - A Real Cleffa-Hanger da Serebii.net
  4. ^ (EN) Episode 552 - Hungry For the Good Life! da Serebii.net
  5. ^ (EN) Cleffa (TCG) da Bulbapedia
  6. ^ (EN) #173 Cleffa - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) M. Arakawa, Pokémon Gold Version and Silver Version Complete Pokédex, Nintendo Power, 2000, p. 20, ASIN B000LZR8FO.
  • (EN) Scott Pellard, Pokémon Crystal Version, Nintendo Power, 2001, p. 90, ISBN 978-1-930206-12-0.
  • (EN) Eric Mylonas, Pokémon Fire Red & Leaf Green: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2004, p. 135, ISBN 978-0-7615-4708-2.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, p. 100, ISBN 978-0-7615-5635-0.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, p. 437, ISBN 978-0-7615-6208-5.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Johto Guide & Johto Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 244, ISBN 978-0-307-46803-1.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 285, ISBN 978-0-307-46805-5.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon