Evoluzione (Pokémon)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Evoluzione di un Abra in Kadabra

L'evoluzione è un cambio di forma di un Pokémon, spesso accompagnato da un aumento delle statistiche. L'evoluzione può avvenire con modalità diverse. Nella maggior parte dei casi avviene quando il Pokémon ottiene una certa quantità di punti di esperienza, lottando o tramite strumenti particolari. L'evoluzione di un Pokémon è diversa dalla evoluzione di Darwin. È più simile ad una metamorfosi.

L'allenatore può decidere di non far evolvere il suo Pokémon usando una Pietrastante (Everstone), introdotta a partire dalla seconda generazione, o premendo il tasto B nella serie di videogiochi.

Nell'anime sono presenti alcuni casi eccezionali di Pokémon che hanno mantenuto la loro forma nonostante abbiano avuto la possibilità di evolversi: ad esempio il Pikachu di Ash, soddisfatto del suo stato, ha preferito non evolversi. Un Pokémon che si evolve potrebbe perdere qualche sua caratteristica e acquisirne altre; per esempio Nincada quando si evolve in Ninjask perde il tipo Terra per ottenere il tipo Volante (anche se conosce ancora mosse del tipo precedente).

Un Pokémon non può mai "regredire" trasformandosi nella sua pre-evoluzione, né può saltare un anello della sua catena evolutiva. Questa regola non è tuttavia valida nel gioco di carte collezionabili.

Nella sesta generazione viene introdotta la megaevoluzione, una sorta di evoluzione temporanea.[1]

Stato[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stato (Pokémon).
Oddish

Quando un Pokémon si evolve diventa un Pokémon di stato superiore. Nella prima generazione gli stati erano solamente tre: Base, Primo Stadio e Secondo Stadio. Dalla seconda generazione è stato introdotto lo stato Baby per le pre-evoluzioni dei Pokémon base delle precedenti generazioni.

Alcuni Pokémon, come Oddish, hanno diversi rami di evoluzioni, e ogni ramo deriva da un Pokémon Base o da uno del Primo Stadio. Possono quindi esserci più Pokémon del Primo o del Secondo Stadio nella catena evolutiva di un Pokémon. Alla quinta generazione non esistono Pokémon al Terzo Stadio di evoluzione.

Tipi di evoluzione[modifica | modifica sorgente]

Una evoluzione di un Pokémon può avvenire per diverse ragioni. Tuttavia, si possono dividere in tre grandi tipi: le evoluzioni di livello (che avvengono quando un Pokémon ottiene un certo numero di punti esperienza), evoluzioni tramite pietre (dieci in tutto) e le evoluzioni in seguito ad uno scambio (quando un Pokémon viene scambiato con uno di un altro allenatore, in presenza o meno di un particolare strumento).

Evoluzioni di livello[modifica | modifica sorgente]

La maggior parte dei Pokémon si evolve guadagnando punti esperienza e avanzando di livello. Come in molti giochi di ruolo, nei giochi della serie Pokémon la forza del Pokémon si misura dal suo livello, che varia da 1 a 100. L'unica eccezione di livello avviene per i Pokémon come Missingno. e in genere quelli legati a bug del gioco, che tramite l'oggetto Caramella Rara possono arrivare a livello 255 (numero che ricorre spesso nei videogiochi, come limite di vite, di oggetti, di magie o di statistiche di un determinato personaggio poiché è il massimo numero ottenibile con un byte).

Un Pokémon che entra in questa categoria, si evolve una volta giunto ad un certo livello. Per esempio, Bulbasaur si evolve in Ivysaur a livello 16, e Ivysaur si evolve in Venusaur a livello 32. Con questo metodo i Pokémon imparano nuove mosse più lentamente. Per esempio, Squirtle impara la sua mossa finale, Idropompa, a livello 37, Wartortle a livello 44 e Blastoise a livello 53.

L'evoluzione del Pokémon permette di creare nuovi set di mosse o di far imparare abilità al Pokémon tramite diverse Macchine Tecniche o Nascoste. In Pokémon Diamante e Perla, l'unico Pokémon della catena evolutiva di Charmander che può imparare Volo è Charizard. Può avvenire anche che il cambiamento di stato impedisca ad un Pokémon di conoscere determinati attacchi. Un esempio è Bulbasaur che può apprendere la mossa Semebomba a livello 37, mentre le sue evoluzioni non ne sono in grado.

Inoltre quando ad un Pokémon viene data una Caramella Rara, aumenta di un livello, tranne nel caso in cui il Pokémon ha raggiunto il livello 100. Se un Pokémon si evolve ad un determinato livello, si potrà evolvere dandogli un certo numero di Caramelle Rare.

Evoluzione legata alla felicità[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Felicità (Pokémon).

Le evoluzioni basate sulla felicità sono una variante delle evoluzioni. Sono state introdotte per la prima volta in Pokémon Oro e Argento. Da questi videogiochi in poi, il software controlla una variabile nascosta chiamata Felicità che cambia a seconda determinati fattori, come quante volte il Pokémon è stato sconfitto negli scontri o quanti oggetti per aumentare la sua felicità. Se questo valore raggiunge almeno 220 (la scala va da 0 a 255), il Pokémon si evolve non appena il suo livello aumenta di una unità. Spesso sono le forme Baby di alcuni Pokémon ad evolversi in questo modo (Pichu, Cleffa, Igglybuff e Togepi) e due Pokémon della famiglia Eevee. In quest'ultimo Pokémon se l'evoluzione avviene di giorno si avrà un Espeon (di tipo Psico), se di notte si otterrà Umbreon (di tipo Buio) Tuttavia, entrambe le evoluzioni di Eevee non sono ottenibili in Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia poiché nel gioco non è presente l'orologio (nonostante ciò Eevee può essere scambiato con Pokémon Rubino e Zaffiro o Pokémon Smeraldo e fatto evolvere in quel gioco). Alcuni Pokémon, come Chansey, Golbat e Swadloon, si evolvono in questo modo.

Evoluzione tramite Pietra[modifica | modifica sorgente]

Dopo l'evoluzione di livello, il metodo più comune di evoluzione di un Pokémon è l'esposizione ad una Pietra Elementale. In Pokémon Rubino e Zaffiro, le pietre sono in tutto 6: Pietrafocaia (Fire Stone), Pietraidrica (Water Stone), Pietratuono (Thunder Stone), Pietrafoglia (Leaf Stone), Pietralunare (Moon Stone), e Pietrasolare (Sun Stone), quest'ultima introdotta a partire dalla seconda generazione. In Pokémon Diamante e Perla diventano 10 con l'introduzione di 4 nuove pietre: la Pietrabrillo (Shiny Stone), la Neropietra (Dusk Stone), la Pietralbore (Dawn Stone) e la Pietraovale (Oval Stone).

Quando viene usata una pietra con un Pokémon compatibile (quando viene selezionata, nella finestra della scelta dei Pokémon quelli compatibili vengono segnalati con la scritta Capace) essa fa avviare istantaneamente il processo di evoluzione (fa eccezione la Pietraovale). I cambiamenti che provoca la pietra sono generalmente più drastici di quelli causati da una normale evoluzione ottenuta accumulando punti esperienza. Spesso, la nuova forma evoluta del Pokémon può imparare un intero set di nuove mosse dopo l'evoluzione rispetto a quelle che poteva apprendere se non si fosse esposto all'effetto della pietra. Altri Pokémon invece non possono più conoscere nuove mosse dopo questo tipo di evoluzione. L'evoluzione tramite Pietra è generalmente l'ultimo stadio di una evoluzione, salvo per l'eccezione di Chansey che può ancora evolversi in Blissey. L'unico Pokémon che ha più di due evoluzioni dovute alle pietre (il più famoso dei Pokémon di questa categoria e da sempre associato alle Pietre Elementali) è Eevee. Questo Pokémon è di tipo Normale, ma può evolversi in sette diversi Pokémon. Tre evoluzioni si ottengono utilizzando rispettivamente la Pietraidrica (Vaporeon), la Pietratuono (Jolteon) e la Pietrafocaia (Flareon). Altre due evoluzioni sono legate alla felicità del Pokémon (come spiegato nel paragrafo precedente) mentre due alla località (Leafeon e Glaceon). Un altro Pokémon che usa più di una Pietra è Gloom, che si evolve in Vileplume con la Pietrafoglia e in Bellossom con la Pietrasolare. Anche i Pokémon della quinta generazione Pansage, Pansear e Panpour necessitano delle tre Pietre Elementari associate al loro tipo per evolversi, rispettivamente, in Simisage, Simisear e Simipour.

Gli altri Pokémon che si evolvono in questo modo sono elencati di seguito, divisi per pietra:

Pietrafoglia.gif Pietrafoglia

Pietralunare.gif Pietralunare

Pietrasolare.gif Pietrasolare

Pietratuono.gif Pietratuono

Pietraidrica.gif Pietraidrica

Pietrafocaia.gif Pietrafocaia

Pietrabrillo.png Pietrabrillo

Neropietra.png Neropietra

Pietralbore.png Pietralbore

Pietraovale.png Pietraovale

Evoluzione in seguito ad uno scambio[modifica | modifica sorgente]

Il terzo tipo di evoluzione più comune di un Pokémon avviene in seguito ad uno scambio. Queste evoluzioni avvengono nei videogiochi tramite cavo Game link o, a partire dalla quarta generazione, tramite connessione Wi-Fi. Non ci sono grandi differenze tra queste evoluzioni e gli altri tipi elencati precedentemente.

Una variazione delle evoluzioni che avvengono tramite scambio è stata introdotta in Pokémon Oro e Argento. Questa consiste nel fatto che alcuni Pokémon possono evolversi solo se in possesso di un determinato oggetto al momento dello scambio. Un esempio è Onix deve avere una Metalcoperta (Metal Coat) al momento dello scambio in modo da evolversi in Steelix. In Pokémon Rubino e Zaffiro, solo un Pokémon, Clamperl, si evolve in questo modo usando due oggetti differenti, Denteabissi (Deepseatooth) e Squamabissi (Deepseascale), al momento dello scambio. I Pokémon alla fine dello scambio saranno rispettivamente Huntail e Gorebyss.

366 Clamperl.png
Denteabissi.png


Denteabissi
367 Huntail.png
Huntail
Squamabissi.png


Squamabissi
368 Gorebyss.png
Gorebyss

I Pokémon che si evolvono in questo modo sono elencati di seguito, accompagnati dal nome dell'oggetto necessario per la loro evoluzione:

Roccia di Re.png Scambiati con l'oggetto Roccia di Re (King's Rock)

Metalcoperta.png Scambiati con l'oggetto Metalcoperta (Metal Coat)

Scaglia di Drago.png Scambiati con l'oggetto Squama Drago (Dragon Scale)

Scambiati con l'oggetto Upgrade

Scambiati con l'oggetto Dubbiodisco (Dubious Disc)

Scambiati con l'oggetto Copertura (Protector)

Scambiati con l'oggetto Elettritore (Electrizer)

Scambiati con l'oggetto Magmatore (Magmarizer)

Scambiati con l'oggetto Terrorpanno (Reaper Cloth)

A questi si aggiunge Clamperl, trattato in precedenza. Dalla quinta generazione Feebas si evolve in Milotic se scambiato con lo strumento Squama Bella (Prism Scale), mentre nelle terza e quarta generazione aveva un differente metodo per evolversi.

In Pokémon Versione Nera e Versione Bianca sono inoltre stati introdotti i Pokémon Karrablast e Shelmet che si evolvono rispettivamente in Escavalier e Accelgor se scambiati reciprocamente. Anche Spritzee e Swirlix si evolvono rispettivamente in Aromatisse e Slurpuff tramite scambio.

Altre tipologie di evoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Wurmple

Nei videogiochi Pokémon Rubino e Zaffiro e Pokémon Smeraldo Feebas si evolve in Milotic in dipendenza da un valore presente in un minigioco, ovvero il fattore Bellezza. In questi titoli l'evoluzione avviene quando la Bellezza di Feebas raggiunge il valore massimo (170) e il Pokémon aumenta il suo livello di una unità. Questa evoluzione non avviene nei giochi Rosso Fuoco e Verde Foglia perché il fattore Bellezza non è presente.

Un altro Pokémon che si evolve in maniera differente è Nincada. Quando questo si evolve in Ninjask, se il giocatore non ha più di cinque Pokémon con sé al momento dell'evoluzione (e almeno una Poké Ball tra gli oggetti), riceverà inoltre uno Shedinja che si aggiungerà automaticamente in squadra. In un modo simile si evolve, a partire dalla quarta generazione, il Pokémon Mantyke che si evolverà in Mantine se nella squadra è presente anche un Remoraid. Pancham si evolve in Pangoro solamente se l'allenatore possiede un Pokémon di tipo Buio.

In Pokémon Rubino e Zaffiro, inoltre c'è il Pokémon Wurmple che ha due rami evolutivi. Infatti può evolversi sia in Silcoon (che in seguito si evolve in Beautifly) che in Cascoon (pre-evoluzione di Dustox). Sebbene siano state formulate varie teorie sul fattore che regola l'evoluzione di questo Pokémon (tra cui l'orologio del gioco, il sesso del Pokémon o la sua Natura), l'evoluzione del Pokémon è legata ad una statistica nascosta denominata Personality Value.

Un Pokémon molto simile a Wurmple è stato introdotto in Pokémon Diamante e Perla. Burmy infatti si può evolvere in Wormadam se di sesso femminile, altrimenti in Mothim se è di sesso maschile. Il colore di un Burmy femmina può inoltre influire sul secondo tipo della sua evoluzione. Se la sua colorazione sarà verde al momento dell'evoluzione il Wormadam evoluto sarà esclusivamente di tipo Coleottero/Erba. Un Burmy di colore giallo si evolverà in un Wormadam Coleottero/Terra, mentre se il Pokémon sarà rosa la sua evoluzione assumerà i tipi Coleottero/Acciaio.

In Pokémon X e Y sono stati introdotti Tyrunt e Amaura, Pokémon ottenuti da fossile che si evolvono rispettivamente durante il giorno e la notte, mentre Sliggoo si evolve in Goodra solamente in presenza della pioggia. Inkay si evolve in Malamar tenendo invertito il Nintendo 3DS, mentre Sylveon, evoluzione di Eevee, è ottenibile tramite Poké io&te.

Esistono anche altri Pokémon che si evolvono in base al sesso, come Combee che si evolve in Vespiquen se è di sesso femminile. Stesso discorso per Snorunt che si trasforma in Froslass. Al contrario solamente i maschi di Kirlia possono evolversi in Gallade.

Tyrogue presenta tre evoluzioni, legate ai valori di Attacco e Difesa del Pokémon al livello 20. Se la Difesa è maggiore dell'Attacco in Tyrogue, si evolverà in Hitmonchan. Se l'Attacco è invece superiore alla Difesa Hitmonlee sarà il Pokémon risultato. Quando i due valori siano identici verrà fuori un Hitmontop.

Altri Pokémon posso evolversi se apprendono determinate mosse. Tre di questi sono Tangela, Yanma e Piloswine che possono evolversi rispettivamente in Tangrowth, Yanmega e Mamoswine se sono a conoscenza dell'attacco Forzantica (Ancientpower). Lo stesso effetto produce la mossa Mimica (Mimic) sui Pokémon Mime Jr. e Bonsly, pre-evoluzioni di Mr. Mime e Sudowoodo. Inoltre un Lickitung che conosce Rotolamento (Rollout) può trasformarsi in Lickilicky, mentre Aipom deve apprendere Doppiosmash (Double Hit) se vuole diventare un Ambipom.

Infine alcuni Pokémon si possono evolvere nei pressi di determinati luoghi. Magneton e Nosepass si evolvono all'interno del Monte Corona, nella regione di Sinnoh, o della Cava Pietrelettrica, situata ad Unima. Eevee può invece evolversi in Leafeon o Glaceon se si trova nelle vicinanze, rispettivamente, della Roccia Muschio o della Roccia Ghiaccio.

Megaevoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Megaevoluzione.

Nella sesta generazione vengono introdotte le megaevoluzioni. Le megaevoluzioni possono essere ottenute tramite Megapietre. Alcuni Pokémon possiedono più di una megaevoluzione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Interview: Junichi Masuda and Hironobu Yoshida Discuss Pokémon X and Y, Mega Evolutions and the 2DS, Nintendo Life, 20 settembre 2013.
    «We didn't just want to add another evolution level that was permanent and just makes the Pokémon more powerful, and so by making Mega Evolutions a temporary experience just for battles it adds a new dynamic to the battle».

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Fletcher Black, Evolution and Breeding in Pokémon Emerald: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2005, pagg. 5-8. ISBN 978-0761551072.
  • (EN) Lawrence Neves, Evolve Your Pokémon in Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Roseville, Prima Games, 2007, pagg. 382-392. ISBN 978-0761556350.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon