Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Nidorina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nidorina
Nidorina
Nidorina

Nomi registrati in altre lingue
Giapponese ニドリーナ Nidorīna
Tedesco Nidorina
Francese Nidorina
Pokédex
Colore Blu
Classico 030
Johto 96
Hoenn 228
Caratteristiche
Categoria Pokémon Velenago
Altezza 80 cm
Peso 20 kg
Generazione Prima
Evoluzione di Nidoran♀
Evolve in Pietralunare Nidoqueen
Stato Primo Stadio
Tipo Veleno
Abilità Velenopunto
Antagonismo
Tuttafretta
Legenda · progetto Pokémon

Nidorina (in giapponese ニドリーナ Nidorīna, in tedesco e francese Nidorina) è un Pokémon della Prima generazione di tipo Veleno. Il suo numero identificativo Pokédex è 30.

Controparte femminile di Nidorino. Al contrario della sua pre-evoluzione Nidoran♀ e di Nidorino, Nidorina non può produrre uova tramite allevamento.

In Pokémon Adventures Green ha posseduto un esemplare di Nidorina. Nell'anime anche la capopalestra Chiara utilizza un Nidorina, sebbene non sia un Pokémon di tipo Normale.

Significato del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome potrebbe derivare dall'unione delle parole inglesi needle (ago) e rhino (rinoceronte) o dalla parola giapponese 二度 nido (due volte). Il suffisso -ina indica che il Pokémon è di sesso femminile.

Origine[modifica | modifica wikitesto]

Nidorina è basato sul porcospino comune. Il Pokémon presenta caratteristiche simili a quelle dei roditori e dei lagomorfi.

Evoluzioni[modifica | modifica wikitesto]

Si evolve da Nidoran♀ a livello 16 ed evolve in Nidoqueen usando la Pietralunare.

Pokédex[modifica | modifica wikitesto]

  • Rosso/Blu: Il corno della femmina cresce lentamente. Ama gli attacchi fisici come graffi e morsi.
  • Giallo: Durante il sonno nella sua tana i suoi aculei si ritirano. Questo dimostra che è rilassato.
  • Oro/Y: Per nutrire i piccoli, prima intenerisce il cibo masticandolo, poi lo sputa per i cuccioli.
  • Argento: Mite e compassionevole. Poiché il suo corno ricresce lentamente, preferisce non lottare.
  • Cristallo: Di natura docile, se avverte la minaccia di un attacco solleva gli aculei che ha su tutto il corpo.
  • RossoFuoco/X: La femmina ha un temperamento mite. Lancia ultrasuoni capaci di incantare i nemici.
  • VerdeFoglia: Il corno della femmina cresce lentamente. Ama gli attacchi fisici come graffi e morsi.
  • Rubino/Zaffiro: Quando Nidorina si riunisce con gli amici e la famiglia, questi Pokémon tengono i loro aculei a debita distanza per evitare di ferirsi a vicenda. Se allontanati dal branco, diventano nervosi e irascibili.
  • Smeraldo: Quando si riuniscono con gli amici e la famiglia, i Nidorina tengono i loro aculei a distanza per non ferirsi a vicenda. Se allontanati dal branco, diventano nervosi.
  • Diamante/Perla/Platino/Nero/Bianco/Nero2/Bianco2: Quando avverte il pericolo, rizza gli aculei, che fuoriescono più lentamente di quelli di Nidorino.

Nel videogioco[modifica | modifica wikitesto]

Nei videogiochi Pokémon Rosso e Blu, Pokémon Giallo e Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia Nidorina è presente all'interno della Zona Safari di Kanto. Nelle versioni Rosso, Blu e RossoFuoco è inoltre ottenibile in seguito ad uno scambio per un Nidorino nei pressi del Percorso 11.

In Pokémon Rosso Nidorina è disponibile nel casinò di Azzurropoli in cambio di 1200 gettoni, mentre nella versione Gialla è possibile catturare il Pokémon lungo i Percorsi 9 e 23.

Nei videogiochi Pokémon Oro e Argento e Pokémon Cristallo è ottenibile nei Percorsi 13, 14 e 15, mentre nei remake Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver è disponibile solamente nei pressi del Percorso 15.

In Pokémon Diamante e Perla e Pokémon Platino è possibile incontrare Nidorina lungo il Percorso 211 utilizzando il Poké Radar. Nei primi due titoli è inoltre presente nei pressi del Lago Valore.

Nei videogiochi Pokémon X e Y Nidorina è disponibile lungo il Percorso 11.

Mosse[modifica | modifica wikitesto]

Come la sua pre-evoluzione Nidoran♀, Nidorina può apprendere numerose mosse di tipo Veleno. Il Pokémon può imparare attacchi di tipo Normale e Buio ed alcune mosse di Lotta, Elettro e Ghiaccio. Al contrario della sua controparte Nidorino può apprendere Aeroassalto.

Il suo moveset è quasi identico alla sua pre-evoluzione, ad eccezione di Echeggiavoce che non può essere appreso da Nidoran♀ tramite MT 49.

Nel gioco di carte collezionabili Nidorina utilizza l'attacco Azione.

Nell'anime[modifica | modifica wikitesto]

Nidorina appare per la prima volta nel corso dell'episodio La gara (The Flame Pokémon-athon).

In Oh Pokémon, perché sei tu Pokémon? (Wherefore Art Thou, Pokémon?) un esemplare di Nidoran♀, innamorata di un Nidoran♂, si evolve in Nidorina, mentre il suo compagno diventa un Nidorino.[1]

La capopalestra Chiara possiede un esemplare di Nidorina e lo usa contro il Cyndaquil di Ash Ketchum in Una grande occasione (A Goldenrod Opportunity).[2]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica wikitesto]

Nidorina appare in 9 carte, prevalentemente di tipo Erba o Psiche, appartenenti ad altrettanti set:[3][4]

  • Jungle
  • Gym Challenge (Pokémon del capopalestra Giovanni)
  • Skyridge
  • EX RossoFuoco e VerdeFoglia
  • EX L'Isola dei Draghi (come Nidorina δ di tipo Metallo)
  • Tesori Misteriosi
  • L'Ascesa dei Rivali
  • Battaglie Trionfali
  • Glaciazione Plasma

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Episode 102 - Wherefore Art Thou Pokémon da Serebii.net
  2. ^ (EN) Episode 160 - A Goldenrod Opportunity da Serebii.net
  3. ^ (EN) Nidorina (TCG) da Bulbapedia
  4. ^ (EN) #030 Nidorina - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Paul J. Shinoda, Pokémon Official Nintendo Player's Guide, Nintendo Power, 1998, p. 73, ISBN 978-4-549-66914-0.
  • (EN) Nintendo Power, Pokémon Special Edition for Yellow, Red and Blue, Nintendo Power, 1999, p. 78, ASIN B000GLCWWW.
  • (EN) M. Arakawa, Pokémon Gold Version and Silver Version Complete Pokédex, Nintendo Power, 2000, p. 38, ASIN B000LZR8FO.
  • (EN) Scott Pellard, Pokémon Crystal Version, Nintendo Power, 2001, p. 100, ISBN 978-1-930206-12-0.
  • (EN) Eric Mylonas, Pokémon Fire Red & Leaf Green: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2004, p. 98, ISBN 978-0-7615-4708-2.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, p. 28, ISBN 978-0-7615-5635-0.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, p. 401, ISBN 978-0-7615-6208-5.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Johto Guide & Johto Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 262, ISBN 978-0-307-46803-1.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 213, ISBN 978-0-307-46805-5.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon