Ash Ketchum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ash Ketchum
Ash Ketchum Anime.gif
Ash Ketchum nella serie anime Pokémon Nero e Bianco
UniversoPokémon
Nome orig.サトシ (Satoshi)
Lingua orig.Giapponese
AutoreSatoshi Tajiri
1ª app.1º aprile 1997
1ª app. inL'inizio di una grande avventura
app. it.10 gennaio 2000
Voce orig.Rica Matsumoto
Voce italianaDavide Garbolino
SessoMaschio
ProfessioneAllenatore

Ash Ketchum (サトシ Satoshi?) è un personaggio immaginario del media franchise Pokémon. Allenatore di Pokémon, è il protagonista dell'anime Pokémon, dei film da esso tratti, dei manga Satoshi to Pikachu e Dengeki! Pikachu e del videogioco Pokémon Puzzle League, oltre ad apparire nel merchandising correlato.

Il suo sogno è quello di diventare il migliore allenatore di Pokémon del mondo. Per questo motivo, viaggia per il mondo, sfidando capipalestra ed entrando in competizione nelle Leghe Pokémon; riesce a vincere il titolo di Campione battendo Iridio nella lega di Alola nell'episodio 1082, trasmesso nel 2019, 22 anni dopo l'inizio della serie (1997). Insieme al suo compagno di viaggio Pikachu, cattura svariati Pokémon e si fa numerosi amici.

In giapponese è doppiato da Rica Matsumoto[1] e in italiano da Davide Garbolino.[2]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Ash è basato su Rosso, il protagonista dei videogiochi Pokémon Rosso e Blu, Pokémon Giallo e Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia. Il nome originale, Satoshi, deriva direttamente da quello dell'ideatore dei Pokémon, Satoshi Tajiri, che in varie interviste[3] ha affermato di rispecchiarsi nel personaggio. In Pokémon Rosso e Pokémon Giallo, Ash (Satoshi nella versione giapponese) è uno dei nomi predefiniti che il giocatore può assumere. Il cognome Ketchum deriva invece dallo slogan gotta catch 'em all ("acchiappali tutti").

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Ash è originario di Biancavilla (Pallet Town nel doppiaggio della Merak Film), nella regione di Kanto. Fin da piccolo sogna di diventare il migliore allenatore del mondo. Deve tuttavia compiere dieci anni prima di poter ottenere il proprio Pokémon iniziale e intraprendere il suo viaggio attraverso la regione di Kanto.[4]

Il giorno del suo decimo compleanno si sveglia in ritardo e incontra il nipote del professor Oak, il rivale Gary Oak, coetaneo, che ha già ricevuto il suo primo Pokémon.[5] Giunto al laboratorio del professor Oak, Ash scopre che tutti i Pokémon iniziali sono già stati scelti (Bulbasaur, Charmander e Squirtle), e allora decide di prendere un esemplare di Pikachu, l'unica creatura rimasta, insieme al Pokédex fornito dal professore (chiamato Dexter). Tuttavia Pikachu odia le Poké Ball e perciò seguirà il protagonista come se fosse un Pokémon "libero". Inizialmente, causa dei problemi al suo allenatore, non rispettandolo, ma dopo che Ash rischia per proteggere la creatura ferita da alcuni Spearow, i due diventano amici, e saranno inseparabili.

Poiché Pikachu è capace di generare potenti attacchi elettrici, è spesso l'obiettivo dei piani di Jessie e James del Team Rocket, i quali diventeranno i suoi storici nemici, che tentano di rapire il Pikachu in tutti i modi per portarlo al loro capo, Giovanni. All'inizio, Ash viene accompagnato dalla capopalestra Misty, che lo segue per riavere la bici presa dal ragazzino e andata distrutta per colpa dello stesso. Dovendo conquistare otto medaglie in diverse palestre per partecipare alla Lega Pokémon, affronta Brock, il capopalestra di Plumbeopoli, che dopo la sconfitta si unisce al gruppo. Ash partecipa finalmente alla Lega di Kanto dopo aver vinto l'ultima medaglia sconfiggendo Jessie e James lì fa amicizia con un altro allenatore che come lui partecipa alla Lega, Richie, venendo eliminato proprio durante lo lotta contro di lui agli ottavi di finale a causa dell'indisponibilità del suo Charizard nel voler combattere visto che non è stato addestrato bene. In seguito, viaggia attraverso le Isole Orange, Brock lascia momentaneamente il gruppo per stare al fianco della professoressa Ivy, quindi Ash e Misty si fanno accompagnare da Tracey Sketchit, inoltre Ash riuscirà ad addestrare finalmente Charizard. Dato che Ash ha come obbiettivo vincere la Lega Orange, affronta il campione Drake, dopo aver ottenuto le quattro medaglie, riuscendo a batterlo ottenendo il trofeo.

Ash torna nella regione di Kanto insieme a Misty e Tracey, e si ricongiunge con Brock, inoltre prende esempio da Gary e decide, come lui, di viaggiare nella regione di Johto per vincere la lega, accompagnato da Misty e Brock, mentre Tracey rimane insieme al professor Oak. Il ragazzo ha modo di conoscere Harrison, un allenatore della regione di Hoenn che vuole partecipare anche lui alla Lega di Johto, infine Ash, dopo aver vinto otto medaglie, sconfigge il rivale Gary agli ottavi di finale, venendo però battuto da Harrison classificandosi tra i primi otto.

Iniziando a maturare curiosità per la regione di Hoenn, Ash decide di farne la sua nuova meta, quindi si separa da Misty e Brock e parte per una nuova avventura. Lì conoscerà la giovane allenatrice Vera e suo fratello Max, che gli faranno da compagni di viaggio, tra l'altro Brock si riunirà al gruppo. Ash deve sconfiggere i capipalestra per partecipare alla Lega di Hoenn, inoltre lui e i suoi amici faranno tappa ai Gran Festival della regione dato che Vera ambisce a diventare una coordinatrice Pokémon, tra l'altro sconfiggeranno due potenti imprese criminali, il Team Idro e il Team Magma che avevano per obbiettivo prendere il controllo dei Pokémon leggendari Kyogre e Groudon. Ash si farà nuovi rivali come Morrison e Tyson, e dopo aver vinto le medaglie parteciperà alla lega battendo Morrison ma venendo sconfitto ai quarti di finale da Tyson, classificandosi comunque tra gli otto migliori allenatori. In seguito, si separa dai compagni e torna a Kanto, per poi comunque ritrovarli lì e riunirvisi per il viaggio nella Frontiera della Lotta. Ash batte tutti gli Assi del Parco Lotta, l'ultimo dei quali, Baldo, si dimostra un avversario molto ostico, ma dopo due tentativi andati a vuoto lo sconfigge conquistando il titolo di Campione del Parco Lotta.

Al termine del suo secondo viaggio attraverso la regione di Kanto, Ash, dopo assersi separato dai suoi amici, può ammirare l'Electivire di Gary, esperienza che lo porta a decidere di visitare la regione di Sinnoh, dove il giovane si riunirà con Brock. A Duefoglie, incontra una giovane coordinatrice Lucinda, e con lei intraprende un nuovo viaggio, disputando non solo incontri in palestra ma anche, insieme alla nuova amica, due Gare Pokémon, e realizzando con lei uno scambio di Pokémon (il primo della serie tra due protagonisti) Ash le cederà il suo Aipom in cambio del Buizel dell'amica. Nella regione di Sinnoh il rivale di Ash è un ragazzo di nome Paul, che utilizza metodi di allenamento opposti ai suoi, severi, senza preoccuparsi delle sue creature. Incontra inoltre gli allenatori Barry, Nando, amici e rivali, e Conway; inoltre Ash, Brock e Lucinda sconfiggono il Team Galassia salvando i Pokémon Dialga e Palkia dal loro controllo. Dopo aver partecipato alla lega di Sinnoh, sconfigge Nando, Conway e Paul, perdendo però in semifinale contro Tobias. Ash si separa da Lucinda, che rimane nella sua casa a Duefoglie, e Brock, che va per la sua strada per diventare medico.

Fa una breve sosta a Biancavilla per poi decidere di iniziare un nuovo viaggio nella regione di Unima, dove si batte con Diapo, il suo nuovo rivale, che incontrerà molto spesso (così come gli altri rivali: Belle, Stephan, Burgundy, Georgia e Cameron). Si unisce all'aspirante Maestra Drago Iris e al capopalestra Spighetto, che dopo la sconfitta contro Ash decide di andare con gli altri due, sostituendo la figura di Brock. Una volta conquistata l'ottava medaglia di Unima battendo Velia, Ash decide di recarsi con la campionessa di Sinnoh, Camilla, nella parte est della regione, precisamente a Spiraria, per trascorrere una vacanza. Lì ritrova la sua vecchia compagna di viaggio, Lucinda, che si unirà di nuovo al gruppo. Quando Lucinda torna a Johto, gli altri prima si avviano per la Lega di Unima, dove Ash sconfigge Diapo al primo turno e ottiene uno tra i primi otto posti battendo l'amico e rivale Stephan ma perdendo contro Cameron ai quarti di finale, poi si impegnano in una battaglia contro il Team Plasma aiutati dal loro nuovo amico N, dove riusciranno a sconfiggere il nemico salvando il Pokémon Reshiram che era caduto sotto il loro controllo; infine viaggiano nell'Arcipelago delle Isole Cristalline per tornare a Kanto.

Ad Aranciopoli le strade dei tre amici si separano, e Ash, dopo una visita a casa, decide di recarsi nella regione di Kalos per una nuova avventura, assieme all'appena conosciuta Alexia. Giunto a destinazione, incontra Lem e la sorellina Clem, che si uniranno a lui nel suo viaggio. Successivamente, al gruppo si aggiunge anche Serena, innamorata di Ash fin dal loro incontro, avvenuto anni prima, a un campo estivo gestito dal professor Oak. Ash deve affrontare il Team Flare, che vuole catturare Mollicino (una forma del Pokémon leggendario Zygarde), il nuovo Pokémon misterioso di Clem, ma conosce anche diversi allenatori con cui stringe amicizia e si batte, come Tierno, Trovato, Sandro e Alan, interessato alla trasformazione di Greninja, con cui Ash, come predetto dalla capopalestra Astra, ha raggiunto livelli di forza sconosciuti: durante le lotte, il Pokémon si trasforma e assume caratteristiche che ricordano il suo allenatore, il quale intanto vive il combattimento come se stesse lottando lui stesso, vedendo e percependo ciò che sperimenta Greninja; quest'ultimo, alla fine della battaglia, riacquista il suo normale aspetto. Tale fenomeno, similmente alla megaevoluzione, è conseguenza del forte legame che unisce allenatore e Pokémon. Ash, inizialmente spossato conclusasi la lotta, impara a gestire la situazione rafforzandosi insieme a Greninja.

Conquistate le otto medaglie necessarie, il protagonista partecipa alla Lega Pokémon di Kalos, e sconfitto Sandro in semifinale si prepara ad affrontare Alan in finale. Prima del giorno fatidico, apprende dal professor Platan che in passato si parlò del misterioso fenomeno che avviene nelle lotte di Greninja: si tratta dell'effetto sintonia. Viene anche avvicinato da Elisio, in realtà capo del Team Flare, interessato a lui e a Greninja. Nella finale, Ash esce sconfitto, classificandosi al secondo posto. Interrotta la premiazione da fenomeni pericolosi scatenati dallo Zygarde controllato dal Team Flare, il ragazzino deve affrontare i nemici, ma viene catturato. Con l'aiuto di Zygarde, protettore dell'equilibrio di Kalos, Elisio vuole distruggere il mondo che giudica marcio per ricostruirlo; solo pochi eletti si salveranno, e secondo i piani dell'antagonista saranno guidati da Ash. Quest'ultimo, liberatosi, insieme ai suoi amici, ad Alan, al professor Platan, ai capipalestra di Kalos e ai Superquattro Rocco Petri, Diantha e Malva, aiuta Zygarde/Mollicino a sconfiggere il leader del Team Flare, di cui sventa i piani. Separatosi da Greninja, il quale rimane a Kalos con Zygarde, da Serena, Lem e Clem, Ash torna a Kanto, dove si ferma per alcuni mesi.

Un giorno d'estate, Ash e sua madre Delia Ketchum vincono una vacanza nella regione di Alola, rinomato luogo di villeggiatura e meta di turisti provenienti da tutto il mondo. Qui il ragazzo incontra il Pokémon protettore Tapu Koko, che gli dona un prezioso Cerchio Z, e fa amicizia con Kawe, Chrys, Ibis, Suiren e Lylia, studenti della Scuola di Pokémon dell'Isola Mele Mele. Al termine della vacanza, l'allenatore di Biancavilla decide di stabilirsi a casa del professor Kukui per intraprendere una nuova avventura ad Alola e frequentare anch'egli la Scuola di Pokémon, il cui preside è Manuel Oak, cugino del professor Oak. Venuto a conoscenza del Giro delle Isole, Ash decide di cimentarsi nelle diverse prove che lo compongono, battendo i vari Pokémon Dominanti e i Kahuna delle isole, così da poter ottenere dei Cristalli Z, strumenti indispensabili per attivare le Mosse Z. Nel corso della sua permanenza ad Alola, Ash incontrerà un esemplare di Cosmog, soprannominato Nebulino, e se ne prenderà cura fin quando il Pokémon non si evolverà nel leggendario Solgaleo, che aiuterà Ash i suoi amici a salvare Samina, madre di Lylia nonché direttrice della Fondazione Æther, che nel frattempo verrà rapita da un Nihilego e portata nell'Ultrabisso.

Dopo questa vicenda, si scopre che alcune Ultracreature hanno attraversato degli Ultravarchi giungendo nella regione di Alola. Per questa ragione Samina affida ad Ash e ai suoi compagni di scuola il compito di catturare le Ultracreature e liberarle nell'Ultramondo per mantenere la sicurezza nella regione: nasce così una speciale task force soprannominata gli Ultraprotettori. Una delle Ultracreature, un Poipole, verrà catturata da Ash e si unirà alla sua squadra. Si scopre poi che questo Pokémon proviene da un mondo che è stato privato della sua luce, ed è giunto ad Alola allo scopo di trovare un posto migliore in cui vivere per sé e per gli altri esemplari della sua specie. Gli Ultraprotettori però, riusciranno a riportare alla normalità il mondo di Poipole grazie all'aiuto dei leggendari Solgaleo e Lunala: i due leggendari, infatti, irradiando di luce il Pokémon Necrozma, gli permettono di trasformarsi in UltraNecrozma, che con la sua energia luminosa riporterà la luce nel mondo di Poipole. A questo punto Ash libera il suo Pokémon per permettergli di continuare a vivere tra i suoi simili nel suo mondo, oramai tornato alla normalità. Dopo aver completato il Giro delle Isole e sconfitto la Kahuna Hapi, il ragazzo partecipa alla prima Lega Pokémon di Alola, fondata dal professor Kukui. Supera la fase preliminare, dopodiché sconfigge Vicio della Fondazione Æther agli ottavi di finale e Hau, nipote del Kahuna Hala, ai quarti finale. Accede così alle semifinali dove affronta e sconfigge Guzman, il capo del Team Skull, e si guadagna così un posto in finale insieme a Iridio (il fratello di Lylia). In seguito Ash sconfiggerà anche Iridio e vincerà la Lega Pokémon. Il Poipole di Ash, che ormai si è evoluto in un Naganadel, ritorna dal suo allenatore dopo averlo aiutato a sconfiggere l'Ultracreatura Guzzlord, infine Ash e Pikachu sconfiggono il professor Kukui e Tapu Koko, in questo modo Ash diventa il campione di Alola. Dopo essersi separato ancora una volta da Naganadel, lui e Pikachu fanno ritorno a Kanto.

Rientrato a Biancavilla, un giorno, Ash e Pikachu vengono invitati dal Professor Oak all'inaugurazione del Centro di Ricerca del Professor Sakuragi nella città di Aranciopoli. Nel corso dell'evento, Ash incontra il Pokémon leggendario Lugia e conosce Gō, un giovane il cui sogno è catturare il Pokémon misterioso Mew. Resosi conto delle capacità e delle forti ambizioni dei due ragazzi, il Professor Sakuragi propone loro di diventare ricercatori presso il suo Centro di Ricerca e di viaggiare per il mondo indagando sui fenomeni più misteriosi del mondo dei Pokémon. I due ragazzi accettano. Il loro primo viaggio di esplorazione avviene nella nuova regione di Galar dove Ash assiste alla prima cattura di Go, uno Scorbunny. Viaggia poi insieme al suo amico prima nella regione di Hoenn, dove vince un torneo locale, il "Battle Frontier Flute Clup" e si reca anche nelle regioni di Sinnoh e Johto, ricordandosi del suo primo incontro con il leggendario Ho-Oh.

Il primo compagno di Ash in questa nuova serie non tarda ad arrivare, infatti recandosi presso l'isola dei Dragonite, il ragazzo di Biancavilla riesce a catturare uno di questi, da poco evolutosi da un Dragonair.

Ash e Go ricevono dei biglietti dal professor Cerasa per la finale dei Campionati Mondiali Pokèmon che avrà luogo nella regione di Galar, precisamente nello stadio di Goalwick e senza esitazione vi si recano. I due contendenti per la finale sono Lance, superquattro nonché Campione delle regioni di Kanto e Johto e Dandel, attuale Campione di Galar. Durante la lotta i due allenatori usano il Dynamax e il Gigamax, sorprendendo sia Ash che Go e alla fine Dandel e il suo Charizard ne escono vincitori. Assistendo all'incoronazione di Dandel come Campione del mondo (o Monarca) Ash decide subito di sfidarlo ad una lotta, ma all'improvviso un Drednaw Gigamax attacca lo stadio.

Ash si reca fuori dallo stadio e combatte contro il possente Drednaw ma gli attacchi di Pikachu sono inefficaci, quando tutto a un tratto Pikachu diventa anche lui Gigamax e con l'aiuto di Dandel Ash sconfigge la minaccia. Con le acque ormai calme e la gente dello stadio al sicuro Ash richiede una lotta a Dandel, lotta che Dandel decide di accettare. Ash e Dandel cominciano la loro lotta amichevole, e anche se Ash riesce ad assestare un colpo al Charizard di Dandel, il Campione del Mondo è ancora troppo per il giovane Campione di Alola e per questo viene sconfitto. Ash e Dandel si promettono di sfidarsi ancora e Ash, che ha ricevuto un polsino Dynamax da Dandel, decide di partecipare ai Campionati con la speranza di lottare contro di lui e diventare il nuovo Campione.

Dopo aver rivisitato la regione di Unima e aver conosciuto i genitori di Go, Ash riesce a catturare un Gengar che era stato abbandonato dal suo precedente allenatore davanti alla villa del Professor Cerasa. Riponendo una buona fiducia nel Pokèmon quest'ultimo accetta un posto nel team dell'allenatore.

Ash si iscrive ufficialmente ai Campionati e scopre che vi sono più di 10.000 allenatori partecipanti e siccome vi si iscrive per la prima volta deve cominciare dal basso, sfidare allenatori della Normal Class per avanzare di rango sperando così di entrare prima nella Super Class (posizioni 100-999), poi nella Hyper Class (posizioni 9-99) e infine nella Master Class (posizioni 1-8) dove a fine stagione si terrà un torneo ad eliminazione diretta per il titolo di Campione assoluto (Monarca).

Ash si fa furbo e decide di sfidare l'allenatore con il rango più alto nelle vicinanze, Visquez, Capopalestra temporaneo della palestra di Aranciopoli. Una volta là Visquez si ricorda delle parole del suo maestro, Lt.Surge su di un ragazzino che lo ha sconfitto in una lotta, Ash per l'appunto. La lotta comincia e Ash ne esce vincitore, avanzando così direttamente alla posizione 3.763 e sperando un giorno di risfidare il possente Lt.Surge in lotta.

Durante una giornata dedicata all'Orienteering Pokèmon tenuta presso il laboratorio Cerasa, Ash e Go devono fare da assistenti e mentre Go insegna ai ragazzini come catturare Pokèmon, Ash li istruisce alle lotte accettando una sfida dei campionati da un ragazzo di nome Oliver, lotta che Ash riesce a vincere passando alla posizione numero 1.512. I ragazzini rimangono soddisfatti e sperano di diventare come i due protagonisti un giorno.

La prossima lotta dei campionati non tarda ad arrivare, questa volta avviene contro un ragazzo di nome Hayden e Ash ancora una volta ne esce vincitore. Nel frattempo, al Centro Pokèmon un uovo stà per schiudersi e Ash decide di prenderlo in custodia. L'uovo si schiude in un Riolu, che all'inizio scappa in preda alla paura ma una volta percepita la forte aura di Ash, decide di farsi catturare dal ragazzo.

Ash e Go rivisitano le regioni di Hoenn e di Sinnoh, dove per poco tutti i loro Pokèmon non venivano catturati dalle reclute del Team Rocket, comandate dalla segretaria Matori, ma proprio con l'aiuto inaspettato del trio James, Jessie e Meowth (travestiti sotto copertura), che volevano vendicarsi della segretaria per aver mentito, riescono a salvare i loro pokèmon e quelli di altri allenatori.

Ash si dirige insieme a Go nella regione di Kalos, per partecipare al "Pokèmon World Championships Battle Fest", un evento celebrato per permettere ad allenatori della stessa classe di avanzare rapidamente di rango, rincontra così Ornella, la capopalestra di Yantarapoli che tempo addietro sconfisse in una lotta per la sua terza medaglia di Kalos. Ash sconfigge rapidamente tre allenatori e la sua prossima lotta è proprio contro Ornella e il suo Lucario, ma grazie alla sforza smisurata del suo Dragonite riesce ad aggiudicarsi il combattimento passando finalmente alla Super Class e precisamente alla posizione numero 921. I due poi si salutano con la speranza di rivedersi di nuovo.

Ash e Go ricevono biglietti dal professor Cerasa per assistere ad una lotta della Master Class dei Campionati fra Dandel e Laburno, Capopalestra della regione, che si terrà sempre a Goalwick, a Galar. Dopo aver assistito alla lotta, vinta da Dandel, vengono a conoscenza di un Farfetch'd (forma Galar) selvatico che stà impendendo agli allenatori di passare il ponte, subito Ash lo sfida ad una lotta, vincendola e riuscendo anche a catturarlo visto che il Pokèmon ha scrutato in Ash un forte spirito combattivo. Sempre a Galar Ash assiste alla cattura di Sobble da parte di Go.

Ash continua il suo record di vittorie, questa volta contro Tony e il suo Electabuzz, passando alla posizione numero 901. Ash è contento della performance del suo Riolu, ma Pikachu diventa geloso e inizia a pensare che Ash lo stia mettendo in secondo piano prediligendo costantemente Riolu, e per questo una notte scappa di casa con Mr.Mime che lo rincorre e cerca di fermarlo. i due Pokèmon camminano a lungo e raggiungono Biancavilla, dove Ash lo stà aspettando chiedendo scusa al topo elettrico per come si è comportato e Pikachu accetta felice, cenando allegramente con Ash, Go e Delia.

Al centro Pokèmon di Aranciopoli ha luogo un evento di Scambi e Ash e Go vi si dirigono, Ash incontra il suo prossimo avversario nei campionati Kricketina Kylie, e vince portando la sua posizione alla numero 890. In seguito assiste allo scambio del nuovo Pinsir di Go con l'Heracross dell'allenatrice.

Ash e Go si dirigono al Dojo Lotta di Zafferanopoli dove Ash scopre che il maestro del Dojo è stato sconfitto da un'allenatrice di nome Fabia, Capopalestra di Galar e partecipante ai Campionati. La sua posizione è di gran lunga maggiore rispetto a quella di Ash, che incuriosito dalle sue abilità, la sfida. La lotta comincia ma Ash, nonostante ci mette tutto se stesso, finisce con il subire la sua prima sconfitta nei campionati e giura di allenarsi più duramente per poter avere la sua rivincita contro l'allenatrice.

La sconfitta contro Fabia e il suo Grapploct manifesta nel Riolu di Ash una forte paura per i Pokèmon "tentacolo" e finisce così per perdere due facili lotte dei Campionati contro un Octillery e un Tentacruel, declassando Ash nuovamente alla Normal Class. Ash e Go si dirigono poi nella regione di Hoenn dove un Flygon stava causando dei problemi, Pokèmon che viene catturato da Go usando una strategia che aveva osservato proprio da Ash in una lotta precedente, incitandolo a non mollare e rialzarsi più forte, cosa che il giovane allenatore di Biancavilla mette in pratica.

Al Laboratorio Cerasa Ash osserva l'Exeggutor di Go suggerendogli che dovrebbe vedere quelli di Alola, che hanno un collo tre volte più grande, così decidono di recarsi nella regione di Alola. Giunto all'aeroporto Ash si rincontra con il Professor Kukui, che scorta Ash e Go a casa sua dove Ash rincontra la professora Magnolia e conosce il loro figlio, Lei. Dopo aversi riconciliato con i suoi Pokèmon di Alola, Ash si dirige alla scuola Pokèmon dove rincontra i suoi vecchi compagni Kawe, Suiren, Ibis e Chrys che organizzano un banchetto in onore di Ash e Go. Durante il banchetto Suiren legge prima ad alta voce una lettera di Lillia, ancora in cerca insieme ad Iridio e Samira, del loro padre scomparso Paver e subito dopo Kawe sfida ad una lotta Go, con lo scopo di verificare se quest'ultimo è all'altezza di viaggiare con Ash. La lotta viene interrotta ma Kawe riconosce il valore di Go e diventano amici. Ash e Go tornano poi a Kanto giurando di rivisitare Alola un giorno.

Ash è riuscito a riclassificarsi nella Super Class e scopre che Fabia si trova alla palestra di Fiorlisopoli, nella regione di Johto, e che il suo rango è aumentato drasticamente raggiungendo quasi la Hyper Class. Ash e Go raggiungono la palestra attraverso le Isole Vorticose e Ash si riconcilia con il Capopalestra Furio che si ricorda della loro lotta per la quinta medaglia di Ash di Johto. Ash e Fabia iniziano la loro rivincita e questa volta Ash arriva preparato e grazie a Riolu riesce a contrattaccare la strategia di Fabia e del suo Grapploct, terminando la lotta in perfetta parità e senza cambiamenti di posizione. Fabia riconosce il valore di Ash e si promette di sfidare nuovamente l'allenatore con Riolu nella Hyper Class, cosa che Ash accetta e ricorda a Fabia, un po' imbarazzato, che ha un nome, ed è Ash. Questo suscità l'ilarità di Furio, Fabia, Go e infine dello stesso Ash che si gustano insieme un piccolo rinfresco.

Sembrerebbe che alla centrale elettrica di Aranciopoli ci sia un problema di energia così Ash e Go ci vanno per investigare. Sembrerebbe che questi problemi siano dovuti al leggendario Zapdos, che Go decide immediatamente di catturare. Anche il Team Rocket sembra interessato alla cattura del leggendario, ma Ash li ferma e li sconfigge mentre Go cerca di catturarlo ma fallisce e questo scappa via.

Una notte il polsino Dynamax di Ash ricevuto da Dandel inizia a brillare e così Ash e Go decidono di dirigersi a Galar per investigare e capire quale sia il problema. Arrivati a Galar prendono un treno per Brassbury ma questo si ferma per dei problemi tecnici. Per inseguire un Bunnelby selvatico finiscono nel Bosco Assopito, dove vengono separati e incontrano le figure dei leggendari Zacian e Zamazenta. Ash e Go provano ad ingaggiare una lotta ma tutti i loro attacchi passano attraverso i due pokèmon e con un improvviso aumento della nebbia che li circonda, i due finiscono improvvisamente per svenire. Una volta ripreso conoscenza, mentre Go incontra Sonia, Ash raggiunge Brassbury e trova un Centiskorch Dynamax che sta causando distruzione nella città, prova a combattere contro il Pokèmon ma senza troppi risultati, è solo con l'arrivo di Dandel che la minaccia viene debellata. i Cittadini ringraziano poi sia Dandel che Ash per il loro contributo e quest'ultimo decide di viaggiare con il monarca per debellare altre minacce di Pokèmon Dynamax che si stanno manifestando nella regione.

Ash e Dandel debellano una minaccia dopo l'altra, riuscendo a sconfiggere un Coalossal Dynamax, con Ash che infligge il colpo finale. Svanito il pericolo, il Presidente Rose insieme alla sua assistente Oleana arriva sul posto e si presenta al giovane Ash come il mentore di Dandel e ammette che quest'ultimo gli ha tanto parlato del giovane Ash e del suo potenziale come allenatore. Durante una cena con Ash, Rose propone ad Ash di diventare il suo mentore, proprio come ha fatto con Dandel, ma questi rifiuta dicendo di volersi costruire da solo il proprio cammino. Rose accetta il rifiuto di Ash con ammirazione verso la sua decisione, anche se la sua segretaria non la prende ugualmente bene.

Dandel nel frattempo scopre il piano di Rose e il suo voler far risorgere il leggendario Eternatus per portare Galar alla distruzione, frustato si dirige verso lo stadio di Knuckleburgh, dove Eternatus aspetta solo di risvegliarsi. Eternatus si risveglia e raggiunge la cima dello stadio, Dandel prontamente vi ci si reca con l'obiettivo di catturare Eternatus per poi segregarlo per sempre. Nel mentre, Ash lascia la torre di Rose e percependo il pericolo si reca anche lui allo stadio dove, al suo interno, incontra Rose dove gli spiega che in gioventù ha perso suo padre e questa perdita lo ha motivato a risvegliare Eternatus, che circonderà la regione di Galar di particelle positive e porterà la felicità nella regione. Ash, come Dandel, sà che Eternatus non poterà nulla di buono invece e cerca di convincere Rose sulla sua convinzione sbagliata, ma questi non vuole minimamente ascoltare. Ash e Rose iniziano a lottare, e Go si dirige alla torre per aiutare l'amico.

Lo scontro fra Ash e Rose comincia, durante la lotta Ash mostra il suo lato di stratega e il suo Riolu si evolve finalmente in Lucario, dimostrando una forza impressionante sconfiggendo entrambi i Pokèmon di Rose con un colpo solo. Nel frattempo, Go si scontra con la segretaria Oleana e vince, così sia Ash e Go raggiungono il tetto dell'edificio dove si riuniscono a Dandel. il Monarca cerca di catturare Eternatus ma fallisce e viene messo fuori combattimento, così Ash e Go intervengono. Grazie al potere dello scudo e della spada della leggenda che riconoscono i due protagonisti come i prescelti, invocano l'aiuto di Zacian e Zamazenta, i quali contribuiscono alla sconfitta definitiva di Eternatus. Ash e Go catturano insieme il leggendario, che viene segregato per sempre per evitare ulteriori problemi. Rose riesce a scappare e Ash e Go riportano il leggendario scudo e la leggendaria spada al loro posto, l'altare del Bosco Assopito.

La prossima missione di Ash e Go ha luogo a Cero Island, dove Ash si rincontra con lo stesso Mewtwo del primo film, mentre Go lo incontra per la prima volta. Ash decide di sfidare Mewtwo ad una lotta e Go si unisce, ma vengono entrambi sconfitti facilmente dal pokèmon più forte del mondo. Mewtwo vede in entrambi dei buoni ideali e un ottimo potenziale, così se ne va sperado che il sogno dei due ragazzi diventi realtà. Ash e Go vengono ritrasportati davanti al laboratorio Cerasa.

Ash e Go rivistano la regione di Unima come premio per la vittoria di Go ad una competizione culinaria di Pokèmon, competizione a cui partecipa anche Ash ma viene sconfitto al primo round.

Durante una spedizione nella regione di Galar Ash fà amicizia con un Dracovish selvatico, mentre Go fà lo stesso con un Arctozolt selvatico, e i due allenatori catturano i rispettivi Pokèmon fossili.

La sfida ai mondiali di Ash continua, l'allenatore non si ferma e conquista una buona serie di vittorie che lo portano alla posizione 415 dei campionati e una nuova sfida non tarda ad arrivare, infatti durante un'esplorazione al tunnel roccioso a Kanto e durante l'allenamento del suo Farfetch'd, un allenatore di nome Gemba e il suo Gurdurr sfidano Ash e il suo Pokèmon ad una lotta. La lotta comincia e i due allenatori si scambiano una feroce serie di colpi, per momenti dimostrando una perfettà parità. Durante l'attacco finale il Farfetch'd di Ash prevale sull'avversario e porta l'allenatore alla vittoria, portando il suo rango alla posizione numero 381. Salutato l'avversario il desiderio di Farfetch'd di lottare e diventare più forte è ancora alto, ed è qui che interviene un misterioso allenatore di nome Rinto, il quale insieme il suo Gallade suggerisce ad Ash una lotta non ufficiale, sconfiggendolo con estrema facilità. Il misterioso allenatore ammette di aver sfidato Ash perché vede in Farfetch'd un immenso potenziale, ma che per il momento non è in grado di sfruttare pienamente, per questo si augura di sfidare nuovamente Ash e il suo Farfetch'd una volta che questi avranno imparato a lottare in sintonia, con Ash che decide di capire maggiormente il suo Pokèmon e con la voglia di sconfiggere l'allenatore in una rivincita.

Ash decide di dirigersi nella regione di Kalos per sottoporsi ad un allenamento speciale condotto da Timeus, Superquattro di Kalos, con l'obiettivo di rafforzare il suo legame con Farfetch'd. Dopo 3 difficili prove, Ash riesce ad ottenere il risultato sperato, migliorando così il suo rapporto con il Pokèmon.

Ash è arrivato alla posizione 273 dei mondiali e, dopo un intenso allenamento con Goh, si reca al Centro Pokèmon per curare il suo Farfetch'd e li riceve una richiesta di lotta ufficiale nientemeno che da Rinto. Ash è pronto ad una rivincita contro Gallade e così schiera in campo il suo Farfetch'd, il quale all'inizio non riesce a tenere testa all'avversario ma con la concentrazione giusta riesce a tenergli finalmente testa e per proteggere il suo allenatore da uno degli attacchi avversari si evolve in Sirfetch'd, riuscendo a sconfiggere Gallade e permettendo ad Ash di avanzare alla posizione 184. Dopo la lotta Ash e Rinto si salutano e sperano di poter lottare nuovamente un giorno.

Dopo aver ricevuto una lettera da parte di Iris per una lotta ufficiale dei mondiali, Ash si dirige insieme a Goh nella regione di Unima, presso la palestra di Boreduopoli. Una volta a destinazione rincontra Aristide e scopre che Iris, dopo la fine del viaggio con Ash, è riuscita a diventare la Campionessa della regione di Unima e Ash è molto emozionato a poter battersi con lei. La vera sorpresa arriva quando Iris manda in campo il suo Pokèmon migliore, Haxorus, evoluzione del suo Axew, a lottare contro il Dragonite di Ash. Grazie a una strategia geniale, Ash ordina a Dragonite di usare Tifone su se stesso, e con sempre più potenza riesce ad assorbire il Dragopulsar di Haxorus e rispedirlo al mittente sotto forma di Dragobolide. Con questa mossa Ash si aggiudica l'incontro con la Campionessa e raggiunge la posizione numero 99 dei campionati, passando così alla successiva fase dei mondiali, la Hyper Class, dove molte altre sfide, fra cui la rivincita contro Fabia, lo attendono.

Ash è anche il protagonista dei film tratti dalla serie anime. In Pokémon il film - Mewtwo colpisce ancora viene invitato sull'isola New Island dal Pokémon leggendario Mewtwo, il quale, avendolo spiato durante una battaglia, decide di clonare i suoi Pokémon. Nel secondo film, viene identificato come il prescelto, ovvero colui che riuscirà a riportare l'ordine nella battaglia che coinvolge Articuno, Zapdos, Moltres e Lugia. In Pokémon 3 - L'incantesimo degli Unown combatte contro un'illusione di Entei, che ha rapito sua madre.

Ash ha viaggiato due volte nel tempo ed incontrato i Pokémon Celebi e Suicune (nel corso di Pokémon 4Ever), oltre ad aver contribuito ad interrompere la lotta tra Dialga, Palkia, Giratina ed Arceus (in Pokémon: Arceus e il Gioiello della Vita). Ha inoltre aiutato i Pokémon Manaphy e Shaymin a raggiungere, rispettivamente, il Tempio del Mare e Gracidea (nei film Pokémon Ranger e il Tempio del Mare e Pokémon: Giratina e il Guerriero dei Cieli) ed incontrato Mew in due distinte occasioni (nel primo lungometraggio ed in Pokémon: Lucario e il mistero di Mew). Ha aiutato nuovamente Celebi nel corso di Pokémon: Il re delle illusioni Zoroark, in cui appaiono le versioni cromatiche di Raikou, Entei e Suicune, e liberato il trio di Pokémon leggendari Cobalion, Terrakion e Virizion in Pokémon: Kyurem e il solenne spadaccino.

Ash ha inoltre incontrato i Pokémon leggendari Jirachi, Deoxys, Rayquaza, Latios, Latias, Darkrai, Victini, Reshiram, Zekrom, Kyurem, Keldeo, Genesect, Diancie, Hoopa, Volcanion, Ho-Oh e Marshadow.

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Nel manga Dengeki! Pikachu Ash condivide alcuni Pokémon con il protagonista della serie animata. Il suo starter è Pikachu ed utilizza i Pokémon Pidgeotto, Butterfree, Charizard, Bulbasaur, Squirtle, Kingler, Muk, Lapras, Snorlax e Tauros. Ha inoltre posseduto esemplari di Fearow, Beedrill, Oddish, Mankey, Slowpoke e Rapidash.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Nella versione demo di Pokémon Sole e Luna il personaggio di Ash non compare direttamente, ma al protagonista viene donato un Greninja di proprietà dell'allenatore di Kanto.[6]

Gioco di carte[modifica | modifica wikitesto]

In Giappone sono state prodotte alcune carte raffiguranti i Pokémon utilizzati da Ash Ketchum nell'anime o nei film. Oltre a Pikachu, i Pokémon apparsi nelle carte collezionabili sono Treecko, Grovyle, Torkoal, Phanpy, Swellow, Aipom e Staraptor.[7]

Pokémon[modifica | modifica wikitesto]

Ash possiede i seguenti Pokémon:

  • Pikachu[8], il Pokémon iniziale di Ash, evoluzione di Pichu, ottenuto dal Professor Oak nell'episodio L'inizio di una grande avventura (Pokémon, I choose you!).
  • Mr Mime, soprannominato Mimey. Ha vissuto per molto tempo con Delia Ketchum prima di unirsi al team del ragazzo in Esplorazioni Pokémon.
  • Dragonite, evoluzione di un Dragonair che Ash ha aiutato, catturato nel corso dell'episodio A lezione di volo! (A Test in Paradise!).
  • Gengar, Pokémon abbandonato tre anni prima degli eventi della serie dal proprio allenatore nell'edificio poi diventato il Laboratorio Cerasa. Appare per la prima volta in Migliori amici, peggior incubo!, dove causa alcuni guai al laboratorio. Decide di unirsi al team di Ash nell'episodio Una spaventosa maledizione! (A Chilling Curse!).
  • Lucario, evoluzione del suo Riolu, ottenuto dall'infermiera Joy sotto forma di uovo nell'episodio Un mistero di cui prendersi cura! (Caring for a Mystery!) e schiusosi nel corso della stessa puntata.
  • Sirfetch'd, evoluzione del suo Farfetch'd, catturato da Ash nella sua forma regionale di Galar nell'episodio Tenere duro! (Toughing it Out!).
  • Dracovish, Pokémon fossile rigenerato dalla combinazione di un Ittiofossile con un Dracofossile, catturato da Ash nell'episodio Un po' di questo e un po' di quello! (A Pinch of This, a Pinch of That!).
  • Rowlet, catturato da Ash nel corso dell'episodio Prima cattura ad Alola, in puro stile Ash! (First Catch in Alola, Ketchum-style!).
  • Lycanroc, evoluzione del suo Rockruff, catturato da Ash nel corso dell'episodio Volontà di pietra! (Rocking Clawmark Hill) ed evolutosi nella Forma Crepuscolo del Pokémon.
  • Incineroar, evoluzione del suo Torracat, a sua volta evoluto da Litten, catturato da Ash nel corso dell'episodio Chiuso un capitolo, se ne apre un altro....
  • Melmetal, evoluzione del suo Meltan, catturato da Ash nel corso dell'episodio In una botte di... acciaio! (Got Meltan?).
  • Talonflame, evoluzione del suo Fletchinder, a sua volta evoluto da Fletchling, catturato da Ash nel corso dell'episodio Una lotta aerea! (A Battle of Aerial Mobility!).
  • Hawlucha, catturato da Ash nel corso dell'episodio Il campione della foresta! (The Forest Champion!).
  • Noivern ♂, evoluzione del suo Noibat, ottenuto da Ash sotto forma di uovo nell'episodio Un decollo difficile! (A Not-So-Flying Start!), schiusosi nel corso della stessa puntata.
  • Unfezant ♀, evoluzione del suo Tranquill, a sua volta evoluto da Pidove, catturato da Ash nel corso dell'episodio Entrino Iris e Axew! (Enter Iris and Axew!).
  • Oshawott ♂, catturato da Ash nel corso dell'episodio Dispettosi Sandile! (A Sandile Gusher of Change).
  • Pignite ♂, evoluzione del suo Tepig, catturato da Ash nel corso dell'episodio Il club di lotta e la scelta di Tepig! (The Battle Club and Tepig's Choice).
  • Snivy ♀, catturato da Ash nel corso dell'episodio Uno Snivy difficile da catturare! (Snivy Plays Hard to Catch).
  • Scraggy ♂, ottenuto da Ash sotto forma di uovo nell'episodio Ecco la squadra Trubbish! (Here Comes Trubbish Squad) e poi schiuso nel corso dell'episodio Uno Scraggy nato per la libertà! (Scraggy-Hatched to Be Wild!).
  • Leavanny ♂, evoluzione del suo Swadloon, a sua volta evoluto da Sewaddle, catturato da Ash nel corso dell'episodio Nel Bosco Girandola con Sewaddle e Artemisio! (Sewaddle and Burgh in the Pinwheel Forest!).
  • Palpitoad ♂, catturato da Ash nel corso dell'episodio Affrontare la paura ad occhi ben aperti! (Facing Fear with Eyes Wide Open!) in contemporanea allo Stunfisk di Spighetto.
  • Boldore, evoluzione del suo Roggenrola, catturato da Ash nel corso dell'episodio Devo acchiappare un Roggenrola! (Gotta Catch A Roggenrola!).
  • Krookodile ♂, evoluzione del Sandile con gli occhiali da sole apparso nell'episodio Dispettosi Sandile! (A Sandile Gusher of Change). Evolutosi in Krokorok nel corso di Ballando con i tre Ducklett! (Dancing With the Ducklett Trio!). Il Pokémon viene catturato da Ash nell'episodio Lotta al bullo! (Battling the Bully!). Successivamente si evolve in Krookodile.
  • Staraptor ♂, evoluzione del suo Staravia, a sua volta evoluto da Starly, catturato nel corso dell'episodio Errori da principianti (Two Degrees of Separation!).
  • Torterra, evoluzione del suo Grotle, a sua volta evoluto da Turtwig, catturato nel corso dell'episodio Un Pokémon generoso (Gettin' Twiggy With It!).
  • Infernape, evoluzione del suo Monferno, a sua volta evoluto da Chimchar. Il Pokémon, precedentemente appartenuto a Paul, viene abbandonato dal suo allenatore. Ash decide quindi di invitarlo ad entrare nella sua squadra nell'episodio La finale di Cuoripoli (Smells Like Team Spirit!).
  • Buizel ♂, precedentemente appartenuto a Lucinda. Viene donato ad Ash dalla ragazza in cambio di Aipom nell'episodio Scambio di Pokémon! (Throwing the Track Switch).
  • Gible ♂, catturato nel corso dell'episodio Acchiappa il Gible (Gotta Get a Gible!).
  • Gliscor, evoluzione del suo Gligar, catturato nel corso dell'episodio Tutta colpa del vento! (Riding the Winds of Change!).
  • Sceptile ♂, evoluzione del suo Grovyle, a sua volta evoluto dal Treecko che ha catturato nell'episodio I Pokémon degli alberi (Tree's a Crowd).
  • Donphan, evoluzione del suo Phanpy nato da un uovo ricevuto nell'episodio Una gara fuori programma (Extreme Pokémon) e poi schiuso nell'episodio Il lieto evento (Hatching a Plan!).
  • Swellow. evoluzione del suo Taillow catturato nell'episodio Lo stormo (You Can Never Taillow).
  • Corphish, catturato nell'episodio Qualcosa sotto la sabbia (Gone Corphishin').
  • Torkoal, catturato nella Valle d'Acciaio nell'episodio Non entrate in quella valle! (All Torkoal, No Play).
  • Glalie[9], evoluzione del suo Snorunt catturato nell'episodio Un Pokémon dispettoso (Let it Snow, Let it Snow, Let it Snorunt).
  • Kingler, evoluzione del suo Krabby, uno dei primi Pokémon di Ash. Catturato nel 13º episodio, Il mistero del faro (Mystery at the Lighthouse).
  • Snorlax[9], catturato nelle Isole Orange nell'episodio Le sette isole del pompelmo (Snack Attack).
  • Bulbasaur ♂, regalato ad Ash nell'episodio Un'oasi felice (Bulbasaur And The Hidden Village).
  • Bayleef ♀, evoluzione del suo Chikorita, un Pokémon curato da Ash, dopo lo scontro avuto con il Charizard del ragazzo nell'episodio Un Chikorita da salvare (The Chikorita Rescue).
  • Totodile ♂, catturato nell'episodio Duello fra amici (The Totodile Duel).
  • Muk, catturato nell'episodio Un'amica magnetica (Sparks Fly For Magnemite).
  • Noctowl, unico Pokémon cromatico catturato da Ash nell'episodio Ride bene chi ride ultimo (Fowl Play).
  • Quilava, evoluzione del suo Cyndaquil, catturato nell'episodio Un prezioso alleato (Good 'Quil Hunting).
  • Heracross, catturato nell'episodio L'equilibrio naturale (A Sappy Ending).
  • Tauros ♂ (30), catturati all'interno della Zona Safari nell'episodio censurato Miniryū no densetsu (ミニリュウのでんせつ? La leggenda di Dratini).
  • Snorlax
  • Charizard ♂, evoluzione del suo Charmeleon, a sua volta evoluto da Charmander. Questo Pokémon è stato curato da Ash nell'episodio Un nuovo Pokémon (Charmander the Stray Pokémon). Il Pokémon si allena nella Valle dei Draghi. In caso di necessità l'allenatore tuttavia può chiedere a Liza di utilizzare temporaneamente il suo Charizard.
  • Squirtle, si è unito ad Ash nell'episodio Una squadra scatenata (Here Comes the Squirtle Squad). Lavora in una squadra di pompieri composta da vari Squirtle ed evoluzioni.

Ash ha avuto anche i seguenti Pokémon, lasciati liberi o donati ad altri allenatori:

  • Naganadel, evoluzione del suo Poipole. Questo Pokémon, proveniente da un Ultramondo, giunge ad Alola attraverso un Ultravarco nel corso dell'episodio Una missione ultra-urgente! (A Mission of Ultra Urgency!). Viene catturato da Ash utilizzando una UC Ball nel corso dell'episodio Amore a prima giravolta! (Love at First Twirl!). Dopo aver placato l'ira del Pokémon leggendario Necrozma ed aver riportato la luce nel suo mondo, Ash lo libera per permettergli di continuare a vivere con gli altri esemplari della sua specie. Dopo essersi evoluto in Naganadel, tornerà temporaneamente da Ash.
  • Greninja, evoluzione del suo Frogadier, a sua volta evoluto da Froakie, catturato da Ash nel corso dell'episodio Un inseguimento a Luminopoli! (Lumiose City Pursuit!). Nello suo stato finale possiede una forma denominata Forma Ash. L'allenatore lo libera poco prima di lasciare Kalos in Per il bene di tanti! (Facing the Needs of the Many!) affinché possa aiutare Zygarde.
  • Goodra, evoluzione del suo Sliggoo, a sua volta evolutosi da Goomy. Catturato da Ash nel corso dell'episodio Un incontro scivoloso! (A Slippery Encounter!). Ash lo lascia nella sua terra natale, nei pressi del Sentiero Romantopoli, per difendere i Pokémon locali da eventuali attacchi nel corso dell'episodio Al di là dell'arcobaleno! (Beyond the Rainbow!). Torna da Ash in occasione della Lega Pokémon di Kalos in qualità di sesto componente della sua squadra.
  • Aipom ♀, Pokémon catturato al termine del Gran Festival di Kanto nell'episodio Lo scontro con Drew (Channeling the Battle Zone), successivamente scambiato con l'allenatrice Lucinda nell'episodio Scambio di Pokémon! (Throwing the Track Switch). È stato utilizzato dal ragazzo nella regione di Sinnoh contro il Roserade della capopalestra Gardenia. Jessie del Team Rocket ha preso temporaneamente in prestito il Pokémon di Ash nel corso di Un Pokémon in Prestito (Borrowing on Bad Faith).
  • Larvitar, nato da un uovo donato ad Ash dal Professor Elm nell'episodio La ricercatrice (Lapras of Luxury). Il ragazzo trova la madre e le consegna il Pokémon nell'episodio Ritorno a Casa (Mother Of All Battles!).
  • Beedrill, catturato da Ash e regalato a Casey nell'episodio Caccia ai coleotteri (The Bug Stops Here).
  • Lapras, salvato da Ash in Un cucciolo ferito (The Lost Lapras), usato come traghetto nelle isole Orange, lasciato libero alla fine del viaggio nell'episodio I pirati (Viva Las Lapras).
  • Pidgeot, evoluzione del suo Pidgeotto catturato nel terzo episodio Il primo Pokémon catturato (Ash Catches a Pokémon!). Liberato, in seguito all'evoluzione, per difendere uno stormo di Pidgey e Pidgeotto dagli attacchi di un Fearow.
  • Primeape, catturato da Ash, dopo che la pre-evoluzione (Mankey) aveva rubato il cappello del ragazzo, nell'episodio Una nuova conquista (Primeape Goes Bananas). Dopo lo dona ad un allenatore di Pokémon di tipo Lotta, Antony, nell'episodio Il torneo (The Punchy Pokémon).
  • Haunter, catturato da Ash a Lavandonia nell'episodio La torre della paura (The Tower of Terror) e regalato alla capopalestra Sabrina in Haunter contro Kadabra (Haunter Vs. Kadabra).
  • Butterfree ♂, evoluzione del suo Metapod, a sua volta evoluto da Caterpie (nello stesso episodio) catturato nell'episodio Il primo Pokémon catturato (Ash Catches a Pokémon!). Lasciato libero nell'episodio Una nuova vita (Bye, Bye Butterfree) poiché si era innamorato di un'altra Butterfree.

Ash, inoltre, ha avuto nella sua squadra un Raticate tramite scambio sulla nave Sant'Anna per il suo Butterfree, ma lo riscambia per il suo Pokémon nello stesso episodio (l'episodio è Un'insolita crociera, Battle Aboard the St. Anne nella versione originale). Il ragazzo ha anche pescato un Seaking nell'episodio Una dolce vittoria (Hook, Line, and Stinker). Nell'episodio L'Esame (The Ultimate Test) l'allenatore utilizza Weezing, Arbok e Meowth di proprietà della Lega Pokémon.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

     – Vittoria
Competizione Regione Posizione
Lega Pokémon Kanto Ottavi di finale
Lega Pokémon Orange Vincitore
Lega Pokémon Johto Quarti di finale
Lega Pokémon Hoenn Quarti di finale
Lega Pokémon Sinnoh Semifinale
Lega Pokémon Unima Quarti di finale
Lega Pokémon Kalos Secondo posto
Lega Pokémon Alola Vincitore

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il libro The Japanification of Children's Popular Culture ha citato Ash come un esempio di identificazione culturale[10]. Sono stati inoltre sottolineati crescita e sviluppo del personaggio nel corso dell'anime[11]. UGO.com ha inserito Ash al quindicesimo posto nella lista dei caschi e copricapi eccezionali presenti nei videogiochi, affermando: "Amarlo o odiarlo, voi tutti conoscete Ash per il suo berretto rosso e bianco"[12]. Il Guinness Book of World Records 2011 Game Edition lo ha classificato trentasettesimo tra 50 personaggi dei videogiochi preferiti dai lettori[13]. Jian DeLeon del magazine Complex lo ha elencato al diciassettesimo posto nella lista dei 25 personaggi di anime più alla moda, dichiarando: «Il primo abito di Ash era senza dubbio il migliore e il più memorabile»[14]. Tuttavia, il personaggio è stato criticato da IGN, in quanto non cresce nel corso della serie e per l'ambiguità relativa al padre[15].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Rica Matsumoto, su Internet Movie Database, IMDb.com.
  2. ^ Davide Garbolino, su Il mondo dei doppiatori, AntonioGenna.net.
  3. ^ (EN) Pokémon: The Ultimate Game Freak, su edition.cnn.com, TIME, 22 novembre 1999. URL consultato il 28 aprile 2013.
  4. ^ Rosaria Sardo, Mario Centorrino; Giovanni Caviezel, Dall'Albero azzurro a Zelig: modelli e linguaggi della tv vista dai bambini, Rubbettino, 2004, p. 131, ISBN 88-498-1051-2.
  5. ^ Nell'episodio Il torneo della vittoria (prima parte) verrà rivelato essere uno Squirtle.
  6. ^ (EN) Pokémon Sun & Moon - Special Demo Version, su Serebii.net.
  7. ^ (EN) Ash's Pokémon, in Serebii.net.
  8. ^ il sesso del Pokémon viene rivelato solamente nel corso dell'episodio Dove nessun Togepi è arrivato prima! (Where No Togepi Has Gone Before!)
  9. ^ a b Nel doppiaggio statunitense.
  10. ^ (EN) Mark I. West, The Japanification of Children's Popular Culture, Rowman & Littlefield, 2008, p. 63, ISBN 0-8108-5121-0.
  11. ^ (EN) Mark I. West, The Japanification of Children's Popular Culture, Rowman & Littlefield, 2008, p. 78, ISBN 0-8108-5121-0.
  12. ^ (EN) Marissa Meli, The Coolest Helmets and Headgear in Video Games - UGO.com, su ugo.com. URL consultato il 21 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2011).
  13. ^ (EN) Wii News: Mario is the best videogame character of all time, su officialnintendomagazine.co.uk, Official Nintendo Magazine, 16 febbraio 2011. URL consultato il 28 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2011).
  14. ^ (EN) Jian DeLeon, The 25 Most Stylish Anime Characters, su Complex, 23 gennaio 2013. URL consultato il 2 novembre 2014.
  15. ^ (EN) Lucas M. Thomas, The Pokemon TV Retrospective – DS Feature at IGN, su ign.com, Ds.ign.com, 7 luglio 2010. URL consultato il 28 aprile 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Tracey West, Scelgo te! Inizio di una grande avventura, Milano, Sperling & Kupfer, 2000, ISBN 88-200-3023-3.
  • Maria S. Barbo, Il grande libro ufficiale dei Pokémon, Milano, Sperling & Kupfer, 2000, ISBN 88-200-3022-5.
  • Loredana Lipperini, Generazione Pokémon. I bambini e l'invasione planetaria dei nuovi «giocattoli di ruolo», Roma, Castelvecchi, 2000, ISBN 88-8210-249-1.
  • Joseph Tobin, Pikachu's Global Adventure: The Rise and Fall of Pokemon, Durham, Duke University Press, 2004, ISBN 0-8223-3287-6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]