Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Brock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il nome proprio di persona maschile, vedi Brock (nome).
Brock
Brock
Brock
Universo Pokémon
Nome orig. タケシ (Takeshi)
Lingua orig. Giapponese
Autore Satoshi Tajiri
1ª app. 1996
1ª app. in Pokémon Rosso e Blu
Voci orig.
Voci italiane
Sesso Maschio
Professione Capopalestra
Parenti
  • Flint (padre)
  • Lola (madre)
  • Forrest (fratello)

Brock Harrison (タケシ Takeshi?) o Brock Peters[1] (in francese Pierre e in tedesco Rocko), nel mondo dei Pokémon, è il capopalestra di Plumbeopoli. Nella serie animata, lascia la sua palestra per seguire Ash Ketchum.

Il nome richiama la parola inglese rock, che vuol dire roccia, che è appunto il suo tipo di Pokémon preferito.

Sia nell'anime sia nei manga Electric Tale of Pikachu e Ash & Pikachu Brock appare sempre con gli occhi chiusi. Questa caratteristica sembra essere ereditaria, poiché anche il padre di Brock e i suoi nove fratelli e sorelle hanno sempre gli occhi chiusi.

In giapponese è doppiato da Yūji Ueda, in inglese da Eric Stuart (dal 2006 sostituito da Bill Rogers) e in italiano da Nicola Bartolini Carrassi, nelle prime due serie, e da Luca Bottale, a partire dal 2001.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Brock con il suo Onix

Nell'anime Brock aspira a diventare il più grande allevatore di Pokémon e rinuncia il titolo di capopalestra dopo essere stato sconfitto da Ash Ketchum e decide di mettersi in viaggio insieme ad Ash e Misty per la regione di Kanto.[2] Lascia brevemente il gruppo per aiutare la Professoressa Ivy nelle Isole Orange[3], ma ritorna misteriosamente a Biancavilla (Pallet Town) dopo che Ash ha conquistato il trofeo della Lega di Orange.[4] Una volta rientrato a far parte del gruppo di Ash e Misty, viaggia attraverso la regione di Johto.[5]

Alla fine della Conferenza Argento, Brock torna a Plumbeopoli. Qui incontra la madre Lola (ミズホ Mizuho?), allenatrice di Pokémon d'Acqua di cui si erano perse le tracce, che ha preso il controllo della palestra.[6] Brock la sfida, la sconfigge e lascia tutti i suoi Pokémon (eccetto Forretress) ad uno dei suoi fratelli più giovani prima di partire per la regione di Hoenn, dove raggiunge Ash e i suoi due nuovi amici, Vera e suo fratello Max.[7]

Altra immagine di Brock

Durante questo periodo, il padre di Brock, l'ex-capopalestra Flint (ムノー Munō?), e il suo secondogenito Forrest (ジロー Jirō?) assumono il ruolo di capipalestra e la responsabilità di badare agli altri membri della famiglia, composta da dieci figli. Brock infatti possiede cinque fratelli e quattro sorelle. Finito il viaggio per Hoenn deciderà di seguire Ash anche nelle sue lotte al Parco Lotta e per la regione di Sinnoh in compagnia di Ash e Lucinda. Al termine di questo viaggio, deciderà di separarsi dal gruppo per poter iniziare la carriera di Medico Pokémon.

Una delle gag ricorrenti nell'anime riguarda Brock, che s'innamora di tutte le ragazze della sua età (o più grandi di lui) e spesso viene deriso, o entra in uno stato di confusione, oppure viene costretto a rinunciare da Misty (e in seguito da Max e da Croagunk). Una eccezione inspiegabile accade con la Professoressa Ivy, la professoressa dei Pokémon delle Isole Orange, e con le sue tre assistenti, con cui trascorre un periodo di tempo fuori dal cartone. In seguito ritorna misteriosamente ma rifiuta di spiegare il motivo del suo ritorno, diventando inquieto ogniqualvolta si ricorda di ciò e dicendo "Non pronunciate quel nome!". Molti fan credono che il chiaro amore di Brock per la Professoressa Ivy non sia stato ricambiato o, peggio ancora, che la Professoressa Ivy non abbia apprezzato il suo lavoro. Altri pensano che Brock non sia abituato ai rifiuti ma non ci sono prove, al momento, che lo dimostrano.

Nell'anime viene reso noto che ha consegnato la medaglia Sasso agli allenatori Gary, Otoshi e Reggie, il fratello maggiore di Paul.

Pokémon di Brock[modifica | modifica wikitesto]

Nell'anime[modifica | modifica wikitesto]

Brock possiede i seguenti Pokémon:

  • Sudowoodo - Evoluzione del suo Bonsly catturato nell'episodio La scuola per ninja (From Cradle to Save). Le sue mosse sono Falselacrime, Sdoppiatore, Flagello, Mimica e Martelpugno.[8]
  • Croagunk - Catturato nel corso di Bugiardi in Palestra (Gymbaliar). Le sue mosse sono Velenospina, Velenpuntura e Breccia. Il Pokémon utilizza l'attacco Velenpuntura su Brock ogni volta che il suo allenatore tenta di corteggiare una ragazza.[9]
  • Chansey - Evoluzione del suo Happiny, ottenuto da un uovo ricevuto in La grande gara di travestimento (All Dressed up with Somewhere to Go!) e schiusosi nel corso di La famiglia cresce (One Big Happiny Family!). Le sue mosse sono Botta, Forzasegreta e Covauova.[10]

I Pokémon elencati in seguito, al momento, si trovano nella palestra di Plumbeopoli, e sono stati affidati da Brock al fratello minore prima di partire verso la regione di Hoenn:

  • Forretress - Evoluzione del suo Pineco che ha catturato nell'episodio Uno strano frutto (Goin' Apricorn). Le sue mosse sono Autodistruzione, Punte, Rapigiro, Esplosione e Azione.[11]
  • Ludicolo - Evoluzione del suo Lombre, a sua volta evoluto da Lotad che ha catturato nell'episodio Tutti Frutti (The Lotad Lowdown). Le sue mosse sono Pistolacqua, Foglielama e Semitraglia.[12]
  • Crobat - Evoluzione del suo Golbat, a sua volta evoluto da Zubat che ha catturato nell'episodio La Pietralunare (Clefairy and the Moonstone). Le sue mosse sono Turbine, Supersuono, Attacco d'Ala e Sonicboom.[13]
  • Steelix - Evoluzione del suo Onix, primo Pokémon di Brock apparso nell'anime. Ottenuto prima di La grande sfida (Showdown in Pewter City). Nell'episodio speciale La famiglia di Brock (A Family That Battles Together, Stays Together!!) si scopre che è un regalo del padre. Le sue mosse sono Azione, Legatutto, Fossa, Sassata, Terrempesta, Schianto, Codacciaio e Dragospiro.[14]
  • Geodude - Secondo Pokémon di Brock apparso nell'anime, Ottenuto prima di La grande sfida (Showdown in Pewter City). Le sue mosse sono Movimento Sismico, Azione, Fossa, Megapugno e Terrempesta.[15]

Prima d'intraprendere il viaggio per Sinnoh ha lasciato il suo Marshtomp, evoluzione del suo Mudkip catturato nell'episodio L'uomo della palude (A Mudkip Mission!), nella palestra del fratello. Le mosse del Pokémon sono Pistolacqua, Colpodifango, Protezione e Azione.[16]

Brock ha avuto per lungo periodo il Vulpix di Susie, ottenuto nell'episodio Il salone di bellezza (Pokémon Fashion Flash), e riconsegnato alla proprietaria nell'episodio Il concorso di bellezza (Beauty And The Breeder).[17] Ha inoltre catturato un esemplare di Tauros.

In Pokémon: Le origini Brock utilizza un Geodude e un Onix.[18]

Nel videogioco[modifica | modifica wikitesto]

Brock in Pokémon Rosso

Nei videogiochi Pokémon Rosso e Blu e Pokémon Giallo Brock possiede un Geodude ed un Onix. Una volta sconfitto consegnerà al protagonista, oltre alla Medaglia Sasso, l'MT 34, contenente la mossa Pazienza. Nei remake Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia Brock schiera gli stessi Pokémon, tuttavia il suo Onix è in grado di utilizzare l'attacco Rocciotomba, contenuta nella MT 39 che sostituisce quella presente nei titoli della prima generazione.

Brock in Pokémon Verde Foglia

In Pokémon Oro e Argento e Pokémon Cristallo Brock utilizza Graveler, Rhyhorn, Omastar, Kabutops e Onix. Nei remake Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver schiererà nel corso del secondo incontro i Pokémon Golem, Relicanth, Omastar, Kabutops, Rampardos e Onix.

Brock in Pokémon Oro

Nei videogiochi Pokémon Versione Nera 2 e Versione Bianca 2 partecipa al Pokémon World Tournament utilizzando Onix, Golem, Kabutops, Omastar, Aerodactyl, Relicanth, Tyranitar e Rhyperior.

In Pokémon Stadium Brock possiede Onix, Graveler, Cubone, Vulpix, Omanyte, Kabuto, Golbat, Golem, Ninetales, Dugtrio e Omastar. Nel sequel Pokémon Stadium 2 il capopalestra schiera Onix, Golem, Pinsir, Omastar, Kabutops, Forretress, Steelix, Rhydon, Slowbro, Shuckle, Heracross e Ursaring.

Nel manga[modifica | modifica wikitesto]

In Pokémon Adventures Brock possiede sei Geodude, un Onix ed un Kabutops; ha anche donato il suo Graveler a Yellow. Dopo aver perso alla palestra contro Red e Blue, aiuta il gruppo a combattere il Team Rocket a Zafferanopoli e anche nella sfida coi Superquattro di Kanto. Nel torneo dei Capipalestra viene sconfitto da Jasmine.

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco di carte collezionabili Brock possiede esemplari di Rhyhorn, Rhydon, Geodude, Graveler, Golem, Onix, Sandshrew, Sandslash, Zubat, Golbat, Crobat, Lickitung, Mankey, Primeape, Vulpix, Ninetales, Diglett, Dugtrio, Omastar, Kabutops, Mudkip, Marshtomp, Forretress e Croagunk.[19] Il capopalestra è inoltre presente nei set Gym Heroes e Gym Challenge nelle carte Trainer "Brock"[20][21], "Brock's Training Method"[22][23] e "Brock's Protection"[24][25]. Anche la sua palestra è presente sotto forma di carta Stadium.[26][27]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pokémon in Il mondo dei doppiatori, AntonioGenna.net.
  2. ^ (EN) Episode 5 - Showdown In Pewter City da Serebii.net
  3. ^ (EN) Episode 85 - Pokéball Peril da Serebii.net
  4. ^ (EN) Episode 117 - A Tent Situation da Serebii.net
  5. ^ (EN) Episode 118 - The Rivalry Revival da Serebii.net
  6. ^ (EN) Special 4: A Family That Battles Together, Stays Together! da Serebii.net
  7. ^ (EN) Episode 280 - You Can Never Taillow! da Serebii.net
  8. ^ (EN) Brock's Sudowoodo da Bulbapedia
  9. ^ (EN) Brock's Croagunk da Bulbapedia
  10. ^ (EN) Brock's Chansey da Bulbapedia
  11. ^ (EN) Brock's Forretress da Bulbapedia
  12. ^ (EN) Brock's Ludicolo da Bulbapedia
  13. ^ (EN) Brock's Crobat da Bulbapedia
  14. ^ (EN) Brock's Steelix da Bulbapedia
  15. ^ (EN) Brock's Geodude da Bulbapedia
  16. ^ (EN) Brock's Marshtomp da Bulbapedia
  17. ^ (EN) Brock's Vulpix da Bulbapedia
  18. ^ (EN) Special: Pokémon Origins da Serebii.net
  19. ^ (EN) Brock's Pokémon da Serebii.net
  20. ^ (EN) Brock (Gym Heroes 15) da Serebii.net
  21. ^ (EN) #98 Brock - Gym Heroes da Serebii.net
  22. ^ (EN) Brock's Training Method (Gym Heroes 106) da Bulbapedia
  23. ^ (EN) #106 Brock's Training Method - Gym Heroes da Serebii.net
  24. ^ (EN) Brock's Protection (Gym Challenge 101) da Bulbapedia
  25. ^ (EN) #101 Brock's Protection - Gym Challenge da Serebii.net
  26. ^ (EN) Pewter City Gym (Gym Heroes 115) da Bulbapedia
  27. ^ (EN) #115 Pewter City Gym - Gym Heroes da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Paul J. Shinoda, Gym Leader: Brock in Pokémon Official Nintendo Player's Guide, Nintendo Power, 1998, p. 21, ISBN 978-4-549-66914-0.
  • (EN) Nintendo Power, Pewter City Gym Leader: Brock in Pokémon Special Edition for Yellow, Red and Blue, Nintendo Power, 1999, p. 19, ASIN B000GLCWWW.
  • (EN) M. Arakawa, Pewter City Gym Leader: Brock in Official Nintendo Power Pokémon Gold Version and Silver Version Player's Guide, Nintendo Power, 2000, p. 76, ISBN 978-1-930206-04-5.
  • (EN) Scott Pellard, Pewter City Gym Leader: Brock in Pokémon Crystal Version, Nintendo Power, 2001, p. 74, ISBN 978-1-930206-12-0.
  • (EN) Eric Mylonas, Gym Leader Battle: Brock in Pokémon Fire Red & Leaf Green: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2004, p. 14, ISBN 978-0-7615-4708-2.
  • (EN) Pokémon USA, Pewter Gym Leader Brock in Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 62, ISBN 978-0-307-46805-5.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon