Steelix

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
 Steelix 
Steelix
Steelix

Nome nelle varie lingue
Italiano Steelix
Giapponese ハガネール Haganēru
Tedesco Stahlos
Francese Steelix
 Pokédex 
Classico 208
Johto 63
Hoenn 351
Sinnoh 35
Unima 72
Caratteristiche
Specie Pokémon Ferroserpe
Altezza 920 cm
Peso 400 kg
Generazione Seconda
Evoluzione di Onix
Stato Base
Tipi Acciaio
Terra
Abilità Testadura
Vigore
Forzabruta
Legenda · progetto Pokémon

Steelix (in giapponese ハガネール Haganēru, in tedesco Stahlos, in francese Steelix) è un Pokémon della Seconda generazione di tipo Acciaio/Terra. Il suo numero identificativo Pokédex è 208.

È uno dei Pokémon utilizzati da Brock.[1] Anche Bruno, Jasmine, Petra, Ferruccio, Vulcano, Fortunata, Harrison e Morrison possiedono esemplari di Steelix.

Insieme a Scizor, è uno dei due Pokémon della seconda generazione la cui evoluzione richiede lo strumento Metalcoperta (メタルコート? Metal Coat).[2]

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Il suo nome potrebbe derivare dall'unione delle parole inglesi steel (acciaio) ed helix (elica) o onix (onice). Potrebbe inoltre derivare dal nome della sua pre-evoluzione Onix.

Il suo nome giapponese, ハガネール Haganeil, probabilmente deriva dall'unione della parola 鋼 hagane (acciaio) con le parole inglesi tail (coda) o nail (chiodo).

Il suo nome tedesco, Stahlos, potrebbe derivare dall'unione delle parole Stahl (acciaio) e Koloss (colosso).

Origine[modifica | modifica sorgente]

Steelix è basato sul wyrm.[3] Il suo aspetto ricorda quello di un serpente o di un lombrico.

Evoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Si evolve da Onix se scambiato con lo strumento Metalcoperta.

Pokédex[modifica | modifica sorgente]

  • Oro/HeartGold: Il suo corpo, pressato a grandissime profondità, è diventato più duro del diamante.
  • Argento: Sembra che se Onix vive per più di 100 anni, cambi la composizione per diventare duro come il diamante.
  • Cristallo: I pezzetti di metallo che gli ricoprono il corpo riflettono molto bene la luce intensa.
  • RossoFuoco: Sembra che se Onix vive per più di 100 anni, cambi la composizione per diventare duro come il diamante.
  • VerdeFoglia: Il suo corpo, compresso a grandissime profondità, è diventato più duro del diamante.
  • Rubino/Zaffiro: Steelix è noto per i suoi scavi in profondità, a distanze maggiori rispetto ad Onix. Sono stati riportati record di profondità pari a 1 km sottoterra.
  • Smeraldo: Steelix è noto per i suoi scavi in profondità a distanze maggiori rispetto a Onix. Sono stati riportati record di profondità pari a 1 km sottoterra.
  • Perla: Distrugge le rocce con le mascelle robuste per farsi strada. I suoi occhi vedono nei bui sotterranei.
  • Platino/Nero/Bianco: Si dice che si sia trasformato a causa del ferro contenuto nella terra che mangia.
  • SoulSilver: Un Onix vissuto più di 100 anni. Il suo corpo ha cambiato composizione ed è diventato duro come il diamante.
  • Nero2/Bianco2: Il ferro contenuto nella terra di cui si nutre ha trasformato il suo corpo rendendolo più duro del diamante.

Nel videogioco[modifica | modifica sorgente]

Nei videogiochi Pokémon Diamante e Perla e Pokémon Platino Steelix è ottenibile lungo la Via Vittoria e nell'Isola Ferrosa. Nei primi due titoli è inoltre presente all'interno del Tempio Nevepoli.

In Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver sarà presente all'interno del Monte Argento e della Grotta Falesia. Nei due titoli è inoltre possibile scambiare un Pokémon qualsiasi in cambio dello Steelix della capopalestra Jasmine.

Nei videogiochi Pokémon Versione Nera 2 e Versione Bianca 2 Steelix è disponibile nel Passo di Rafan e all'interno del Monte Vite.

In Pokémon X e Y è possibile ottenere ad Altoripoli un esemplare di Steelix in cambio di un Luvdisc.[4]

Differenze tra i sessi[modifica | modifica sorgente]

Gli esemplari di sesso femminile presentano un numero inferiore di zanne rispetto ai maschi.

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Steelix può apprendere mosse Acciaio come Sganciapesi e Codacciaio. Oltre ad utilizzare svariati attacchi di tipo Roccia, il Pokémon è in grado di imparare naturalmente le mosse Fulmindenti (Elettro), Gelodenti (Ghiaccio), Rogodenti (Fuoco) e Sgranocchio (Buio).

Steelix è in grado di apprendere le mosse MN Taglio, Forza, Spaccaroccia e Scalaroccia.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Punti Salute: 75 (max 354)
  • Attacco: 85 (max 295)
  • Difesa: 200 (max 548)
  • Attacco Speciale: 55 (max 229)
  • Difesa Speciale: 65 (max 251)
  • Velocità: 30 (max 174)

Nell'anime[modifica | modifica sorgente]

Steelix appare per la prima volta nel corso dell'episodio Nervi d'acciaio (Nerves of Steelix) in cui la capopalestra Jasmine utilizza un esemplare del Pokémon contro il Cyndaquil di Ash Ketchum.[5]

In Brock e i suoi fratelli (Grating Spaces) è presente un esemplare del Pokémon, evoluzione dell'Onix di Brock.[6] Anche il capopalestra Ferruccio possiede uno Steelix, utilizzato contro il Buizel ed il Chimchar di Ash nel corso di Trattare con chi sta sulla difensiva (Dealing With Defensive Types!).[7]

Altri Steelix sono visibili negli episodi Il torneo della vittoria (terza parte) (Playing with Fire), Un amico ritrovato (Saved by the Beldum!), Uno Steelix infuriato (Faced with Steelix Determination) e nello speciale, appartenente alle Pokémon Chronicles, Il leggendario Pokémon tuono (The Legend of Thunder!).[8][9][10][11]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica sorgente]

Steelix appare in 13 carte, prevalentemente di tipo Metallo, appartenenti a 12 set:[12][13]

  • Neo Genesis (Olografica)
  • Neo Destiny (Pokémon Shiny)
  • Aquapolis
  • Skyridge
  • EX Tempesta di Sabbia
  • EX Team Rocket Returns (come Dark Steelix, Olografica di tipo Oscurità/Metallo)
  • EX Forze Segrete (come Steelix ex)
  • Diamante & Perla
  • Fronte di Tempesta
  • L'Ascesa dei Rivali (come Steelix GL, Pokémon del capopalestra Ferruccio)
  • Forze Scatenate (due carte, una delle quali Olografica)
  • Glaciazione Plasma (Pokémon del Team Plasma)

In Pokémon VS (ポケモンカード★VS?) sono inoltre presenti due carte raffiguranti gli Steelix di Jasmine e Bruno.

Il Pokémon è visibile nella carta Energia Metallo di HeartGold & SoulSilver.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Brock's Steelix da Bulbapedia
  2. ^ (EN) Metal Coat da Serebii.net
  3. ^ (EN) Ash Dekirk, Oberon Zell-Ravenheart, Pokémon in Dragonlore: From the Archives of the Grey School of Wizardry, Career Press, 2006, p. 125. ISBN 9781564148681.
    «[Onix and Steelix] resemble great wurms of rocks and steel».
  4. ^ (EN) Pokémon X & Y - In-Game Trade da Serebii.net
  5. ^ (EN) Episode 226 - Nerves of Steelix da Serebii.net
  6. ^ (EN) Episode 453 - Grating Spaces da Serebii.net
  7. ^ (EN) Episode 576 - Dealing With Defensive Types da Serebii.net
  8. ^ (EN) Episode 273 - Playing with Fire! da Serebii.net
  9. ^ (EN) Episode 403 - Saved by the Beldum! da Serebii.net
  10. ^ (EN) Episode 491 - Faced with Steelix Determination! da Serebii.net
  11. ^ (EN) Special 3: Legend of Thunder da Serebii.net
  12. ^ (EN) Steelix (TCG) da Bulbapedia
  13. ^ (EN) #208 Steelix - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) M. Arakawa, Pokémon Gold Version and Silver Version Complete Pokédex, Nintendo Power, 2000, pag. 27. ASIN B000LZR8FO.
  • (EN) Scott Pellard, Pokémon Crystal Version, Nintendo Power, 2001, pag. 94. ISBN 978-1930206120.
  • (EN) Eric Mylonas, Pokémon Fire Red & Leaf Green: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2004, pag. 144. ISBN 978-0761547082.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, pag. 117. ISBN 978-0761556350.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, pag. 445. ISBN 978-0761562085.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Johto Guide & Johto Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 251. ISBN 978-0307468031.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 302. ISBN 978-0307468055.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon