Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Team Rocket

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Giovanni (personaggio))
Jump to navigation Jump to search
Team Rocket
gruppo
R de color Rojo.PNG
Logo del Team Rocket
UniversoPokémon
Nome orig.ロケット団 (Rocketto-dan)
Lingua orig.Giapponese
AutoreSatoshi Tajiri
EditoreGame Freak
1ª app. inPokémon Rosso e Blu
Capo/leaderGiovanni

Il Team Rocket (ロケット団 Rocketto-dan?) è un'organizzazione criminale del media franchise Pokémon. Il gruppo appare per la prima volta nei videogiochi Pokémon Rosso e Blu e fa apparizioni successive anche in Pokémon Giallo, Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia, Pokémon Oro e Argento, Pokémon Cristallo, Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver e Pokémon Let's Go, Pikachu! e Let's Go, Eevee!. Oltre ai videogiochi, il Team Rocket compare anche in numerosi media derivati, tra cui la serie televisiva anime Pokémon, il manga Pokémon Adventures e il gioco di carte collezionabili Pokémon Trading Card Game.

Nel mondo dei Pokémon, l'organizzazione è attiva nelle regioni di Kanto e Johto e si dedica allo sfruttamento e al furto di Pokémon con lo scopo di dominare il mondo per conto del suo capo Giovanni. I membri del gruppo ricoprono sempre un ruolo da antagonista nei diversi media, in cui alla fine il protagonista riesce a fermare i loro piani. In Pokémon Ultrasole e Ultraluna l'organizzazione ricompare sotto il nome di Team Rainbow Rocket (レインボーロケット団 Reinbō Roketto-dan?), formata da Giovanni e dai leader delle organizzazioni criminali di altre regioni del mondo dei Pokémon quali Ivan, Max, Cyrus, Elisio e Ghecis, per impadronirsi della tecnologia della Fondazione Æther.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Nei videogiochi Pokémon Rosso e Blu, Pokémon Giallo Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia il protagonista incontrerà la prima volta le reclute del Team Rocket all'interno Monte Luna. Lotterà nuovamente contro i membri dell'organizzazione a Celestopoli dove, al termine del Ponte Pepita, una recluta tenterà di ingaggiarlo. Ad Azzurropoli il protagonista si intrufolerà nel Rifugio Rocket, nascondiglio situato nei sotterranei del casinò. Sventerà nuovamente i piani del Team Rocket all'interno della Torre Pokémon di Lavandonia e nella sede della Silph SpA. Infine incontrerà il capopalestra Giovanni nella città di Smeraldopoli, ottenendo l'ultima medaglia per accedere alla Lega Pokémon di Kanto. Nelle versioni Rosso Fuoco e Verde Foglia a Quintisola, nel Settipelago, sorge il Magazzino Rocket.

In Pokémon Oro e Argento, Pokémon Cristallo e Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver il protagonista si troverà a liberare gli Slowpoke tenuti in ostaggio dal Team Rocket ad Azalina. I membri dell'organizzazione criminale prenderanno il controllo della Torre Radio di Fiordoropoli, nel tentativo di contattare Giovanni. In questi titoli il loro rifugio è situato a Mogania. Nelle versioni HeartGold e SoulSilver il loro leader si trova nelle Cascate Tohjo.

Carte collezionabili[modifica | modifica wikitesto]

Logo del Team Rocket

Al Team Rocket sono dedicati i set Team Rocket e EX Team Rocket Returns.[1][2] Tra i Pokémon utilizzati dai membri del Team Rocket figurano Hitmonchan, Articuno, Zapdos, Moltres, Scyther, Scizor, Snorlax, Mewtwo, Wobbuffet, Raikou, Entei, Suicune, Tyranitar, Sneasel, Meowth e Persian.[3] A questi Pokémon si aggiunge un esemplare di Celebi di tipo Erba/Oscurità presente nel set EX Leggende Nascoste, denominato Dark Celebi (R団のセレビィ Rocket's Celebi?, Celebi del Team Rocket).[4]

Altre carte dedicate all'organizzazione criminale raffigurano membri del Team Rocket, località specifiche (nascondigli e palestre) o strumenti particolari come la Poké Ball[5][6] o la Macchina Tecnica contenente un attacco di tipo Fuoco, Acqua ed Elettro[7][8].

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni, il capo del Team Rocket

Giovanni (サカキ Sakaki?) è il leader del Team Rocket in Pokémon Rosso e Blu, Pokémon Giallo e Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia. Il suo sogno è quello di possedere una collezione dei più forti Pokémon esistenti e usarla per conquistare il mondo. Negli stessi titoli ricopre inoltre il ruolo di capopalestra di Smeraldopoli, è specializzato in tipo Terra e conferisce la Medaglia Terra. Dopo essere stato sconfitto dal giocatore dichiara il suo intento di sciogliere il Team Rocket. In Pokémon Oro e Argento e Pokémon Cristallo Giovanni non appare, nonostante l'organizzazione criminale sia ancora attiva nella regione di Johto. Nel corso della storia i membri del Team Rocket tentano invano di contattarlo, prendendo possesso della Torre Radio di Fiordoropoli. In Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver si scopre che Giovanni è nascosto all'interno delle Cascate Tohjo, in cui è possibile sfidarlo. Insieme agli altri capipalestra, in Pokémon Nero 2 e Bianco 2 Giovanni partecipa al Pokémon World Tournament. In Pokémon Ultrasole e Ultraluna, inoltre, Giovanni è il capo del Team Rainbow Rocket.

Nell'anime, Giovanni dirige dall'alto l'organizzazione criminale, agendo sempre per mezzo dei suoi subordinati e rimanendo nell'ombra a impartire ordini. Pertanto appare in un numero limitato di episodi, in particolare in Arrivederci, amici (The Scheme Team), dove Jessie e James gli comunicano la disfatta del Team Magma e del Team Idro, e in Errori da principianti (Two Degrees of Separation!) in cui Jessie e James gli comunicano di essere arrivati nella regione di Sinnoh. Giovanni torna ad essere presente a partire da Dolci ricordi! (Memories are Made of Bliss!) e nei successivi episodi ambientati ad Unima, in cui il Team Rocket si scontra con l'organizzazione criminale Team Plasma. Nel corso della sua visita a Unima affronta anche il Pikachu di Ash Ketchum, che viene sconfitto dal suo Persian. Giovanni finanzia la creazione di Mewtwo, che schiera nell'episodio L'ottava Medaglia all'interno della palestra di Smeraldopoli. Nell'episodio Uniti nel pericolo (Showdown at the Poké Corral) Mewtwo si ribella e fugge dal quartier generale del Team Rocket. Il Pokémon leggendario viene nuovamente catturato da Giovanni nel corso di Mewtwo Returns, ma riesce a liberarsi grazie all'aiuto di Ash. È doppiato in giapponese da Hirotaka Suzuoki e Kenta Miyake (dal 28 settembre 2006) e in italiano da Tony Fuochi, Oliviero Corbetta (Pokémon - The Johto Journeys), Marco Pagani (Pokémon Chronicles), Giovanni Battezzato (Pokémon Nero e Bianco), Raffaele Farina (Pokémon: Le origini), Pietro Ubaldi (ridoppiaggio della prima stagione), Federico Danti (Pokémon: Serie XY e ridoppiaggio della terza stagione) e Giorgio Bonino (Pokémon Generazioni).

Nel manga Pokémon Adventures, Giovanni punta a conquistare il mondo, e per farlo decide di usare un clone di Mew creato dai suoi scienziati, Mewtwo, e di unire i poteri congiunti di Zapdos, Articuno e Moltres; per questo ordina ai suoi generali Lt. Surge, Sabrina e Koga di catturarli e unirli in un unico Pokémon. Il suo piano viene però rovinato da Rosso, Blu e Verde che sconfiggono i generali a Zafferanopoli e liberano i Pokémon leggendari. Giovanni decide di combattere Rosso personalmente: lo scontro si svolge alla palestra di Smeraldopoli e alla fine esce vincitore il ragazzo e Giovanni sparisce nel nulla. Si ripresenta liberando Rosso alla prigione di ghiaccio di Lorelei e, giunto sull'isola della battaglia con i Superquattro di Kanto, combatte Lance riuscendo a metterlo in ginocchio, ma quando questi evoca Lugia, Giovanni batte in ritirata. Sparito di nuovo dopo aver lasciato vacante il posto di capopalestra di Smeraldopoli, si ripresenta tre anni dopo al Settipelago con nuovi generali nel tentativo di catturare Deoxys per raggiungere i suoi piani: alla fine ci riesce, ma viene affrontato da Rosso che per l'occasione ha catturato Mewtwo, a uscire vincitore è di nuovo Rosso e Giovanni decide di sacrificarsi per salvare il figlio Argento. Per questo gesto eroico subisce delle profonde ferite e finisce in ospedale. In seguito affronta Dialga, Palkia e Giratina con l'aiuto di Alfredo e Lance, ma non riesce a sostenere la lotta a causa delle sue pessime condizioni di salute. Guarito da Celebi, Giovanni promette di rimettersi alla guida del Team Rocket.

Jessie e James[modifica | modifica wikitesto]

Jessie e James, i due membri più rappresentativi del Team Rocket nell'anime

Jessie (ムサシ Musashi?) e James (コジロウ Kojirō?) sono due agenti del Team Rocket che compaiono nell'anime e in Pokémon Giallo. Nell'anime sono inoltre sempre accompagnati da un terzo partner: un esemplare di Meowth parlante. Poiché il loro obiettivo è quello di catturare un Pokémon raro per ingraziarsi il loro capo Giovanni, progettano una rapina al Centro Pokémon di Smeraldopoli, ma il piano va in fumo a causa del Pikachu di Ash Ketchum. Per questo motivo i tre cambiano le loro mire, puntando a rubare il Pikachu, oltre ai vari Pokémon incontrati da Ash e dai suoi amici nel corso del loro viaggio. Nella regione di Unima al trio vengono affidate alcune missioni da Giovanni, tuttavia in seguito al fallimento del piano, i tre ritornano al loro obiettivo originale. Il trio ricorre spesso ai mecha, enormi macchinari tecnologici, spesso a forma di Pokémon, dotati di reti o braccia meccaniche, creati al fine di catturare i Pokémon. Tra i mezzi più utilizzati figurano il sottomarino a pedali che ha le sembianze di Magikarp e la mongolfiera con le fattezze di Meowth. Nella maggior parte dei casi, al termine dell'episodio, Jessie, James e Meowth vengono puntualmente sconfitti e allontanati da un attacco di Pikachu, che causa l'esplosione del mecha o della mongolfiera[9].

Ogni membro del trio ha un passato travagliato. James, proveniente da una famiglia aristocratica e benestante, ha abbandonato la sua casa, poiché i suoi genitori volevano costringerlo a sposarsi con Jessiebelle[10]. Jessie invece ha visto sfumare il sogno di diventare infermiera[11], mentre Meowth, nato come Pokémon randagio, ha imparato a parlare e a camminare su due zampe per far colpo su Meowzie, un esemplare femmina di Meowth che l'ha sempre snobbato[12][9]. Jessie, James e Meowth sono doppiati rispettivamente in giapponese da Megumi Hayashibara, Shin'ichirō Miki e Inuko Inuyama e in italiano da Emanuela Pacotto, Simone D'Andrea e Giuseppe Calvetti (sostituito successivamente da Pietro Ubaldi).

In Pokémon Giallo, basato sull'anime, Jessie e James appaiono come mini-boss in alcuni frangenti in cui il giocatore si trova a sventare i piani del Team Rocket. Ad esempio compaiono al termine del Monte Luna o in cima alla Torre Pokémon a Lavandonia[9].

Altri membri[modifica | modifica wikitesto]

Nei videogiochi Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver vengono introdotti nuovi membri dell'organizzazione: Archer (アポロ Apollo?), Atena (アテナ Athena?), Milas (ランス Lance?) e Maxus (ラムダ Lambda?). I loro nomi derivano rispettivamente dai missili AA-11 Archer, Athena, Milas e Maxus.[senza fonte]

Alcuni membri che compaiono solo nella serie televisiva anime e nei film sono: la coppia composta da Butch (コサブロウ Kosaburō?) e Cassidy (ヤマト Yamato?), acerrimi rivali di Jessie e James; Hun (バショウ Bashō?), Attila (ブソン Buson?) e il Professor Sebastian (シラヌイ博士 Dr. Shiranui?), che tentano di catturare Raikou; il Dottor Nanba (ナンバ博士?), che tenta di catturare Lugia; Tyson (タツミ Tatsumi?), che intende far evolvere i Magikarp con l'ausilio di una macchina artificiale; Il Predatore Mascherato (ビシャス Vicious?), il quale tenta di catturare Celebi in Pokémon 4Ever; e Domino (ドミノ Domino?), che aiuta Giovanni in Mewtwo Returns.

Nel manga Pokémon Adventures fanno parte del Team Rocket i tre capipalestra Lt. Surge, Sabrina e Koga. Al Settipelago fanno inoltre la loro comparsa tre nuovi generali: Sird (サキ Saki?), Carr (チャクラ Chakra?) e Orm (オウカ Ōka?).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Team Rocket (TCG) da Bulbapedia
  2. ^ (EN) EX Team Rocket Returns (TCG) da Bulbapedia
  3. ^ (EN) Rocket's Pokémon da Serebii.net
  4. ^ (EN) Dark Celebi (EX Hidden Legends 4) da Bulbapedia
  5. ^ (EN) Rocket's Poké Ball (EX Team Rocket Returns 89) da Bulbapedia
  6. ^ (EN) #89 Rocket's Poké Ball - EX Team Rocket Returns da Serebii.net
  7. ^ (EN) Rocket's TM 01 (VS 127) da Bulbapedia
  8. ^ (EN) #127 Rocket's TM 01 - VS da Serebii.net
  9. ^ a b c (EN) Trainer Spotlight: Jessie, James, and Meowth, su pokemon.com, 1º aprile 2018. URL consultato il 30 giugno 2018.
  10. ^ Matrimonio in vista (Holy Matrimony!)
  11. ^ Vecchie conoscenze (Ignorance is Blissey)
  12. ^ La storia di Meowth (Go West, Young Meowth)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]