Lucario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
 Lucario 
Lucario
Lucario

Nome nelle varie lingue
Italiano Lucario
Giapponese ルカリオ Rukario
Tedesco Lucario
Francese Lucario
 Pokédex 
Classico 448
Sinnoh 116
Unima 34
Caratteristiche
Specie Pokémon Aura
Altezza 120 cm
Peso 53,9 kg
Generazione Quarta
Evoluzione di Riolu
Stato Base
Tipi Lotta
Acciaio
Abilità Cuordeciso
Fuocodentro
Giustizia
Legenda · progetto Pokémon

Lucario (in giapponese ルカリオ Rukario, in tedesco e francese Lucario) è un Pokémon della Quarta generazione di tipo Lotta/Acciaio. Il suo numero identificativo Pokédex è 448.

È uno dei Pokémon utilizzati da Marzia, Bruno e Camilla.[1] Anche l'allenatore Marisio[2] possiede un esemplare di Lucario.[3]

Lucario è uno dei protagonisti del lungometraggio Pokémon: Lucario e il mistero di Mew.[4] È presente come personaggio giocante nei videogiochi Super Smash Bros. Brawl e Super Smash Bros. per Nintendo 3DS e Wii U.[5][6][7] Appare inoltre come NPC in Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Rossa e Squadra Blu, dove viene inoltre menzionato da un esemplare di Alakazam.[8][9]

Nei videogiochi Pokémon X e Y Lucario ottiene una megaevoluzione denominata MegaLucario.[10]

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Il suo nome probabilmente deriva dalla parola inglese orichalcum (oricalco), letta come se fosse un bifronte sillabico (ovvero come lcum-cha-ri-o). Potrebbe inoltre derivare dall'unione della parola lupaster (canide dell'Egitto) con Cairo (capitale dell'Egitto).

Nel corso di un'intervista Junichi Masuda ha affermato che è stato difficile ideare il nome di Lucario.[11]

Origine[modifica | modifica sorgente]

Anubi

Lucario è basato sulle divinità egizie Anubi o Upuaut. Il tipo Lotta potrebbe derivare dal fatto che in Egitto sono state trovate rappresentazioni del pugilato.[12]

Evoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Si evolve da Riolu quando la sua felicità durante il giorno è pari o superiore ai 220 punti. Si megaevolve in MegaLucario utilizzando lo strumento Lucarite.

Pokédex[modifica | modifica sorgente]

  • Diamante: È in grado di avvertire l'aura di tutte le cose. Comprende il linguaggio umano.
  • Perla: Riesce a leggere i pensieri e i movimenti del nemico decifrando l'aura che questo emette.
  • Platino/Nero/Bianco: Se ben addestrato, Lucario riesce a identificare e a percepire le emozioni di creature lontane 1 km.
  • HeartGold/SoulSilver: Anche quando il nemico è fuori dal suo campo visivo, riesce a percepirne la presenza grazie alle onde.
  • Nero2/Bianco2: Sa decifrare le onde emesse da ogni cosa. Questo gli permette di capire le emozioni di creature lontane anche 1 km.

Nel videogioco[modifica | modifica sorgente]

Lucario

Nei videogiochi Pokémon Diamante e Perla, Pokémon Platino, Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver, Pokémon Versione Nera e Versione Bianca e Pokémon Versione Nera 2 e Versione Bianca 2 Lucario è ottenibile solamente in seguito all'evoluzione di Riolu.

In Pokémon X e Y è possibile ottenere un esemplare di Lucario all'interno della Torre Maestra di Yantaropoli dalla capopalestra Ornella.[13]

Nel videogioco Pokémon Ranger: Ombre su Almia Lucario è presente all'interno del Castello di Almia. Sarà disponibile all'interno dell'Arena dei Ranger (Capture Arena) una volta completato il gioco.

Il Pokémon è inoltre presente nei videogiochi Super Smash Bros. Brawl per Nintendo Wii e in Super Smash Bros. per Nintendo 3DS e Wii U.[5][6][7]

Sebbene Lucario sia un Pokémon della quarta generazione, viene inoltre menzionato da un esemplare di Alakazam nel corso di Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Rossa e Squadra Blu.[9] Nei due titoli è inoltre presente una statua del Pokémon.[8]

MegaLucario[modifica | modifica sorgente]

MegaLucario è la megaevoluzione di Lucario ottenibile tramite la Megapietra Lucarite. MegaLucario è alto 130 cm e pesa 57,5 kg. La sua abilità è Adattabilità.[10]

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Lucario apprende numerose mosse di tipo Lotta tra cui Anticipo e Zuffa. Può inoltre imparare naturalmente attacchi come Neropulsar (Buio), Ossoraffica (Terra), Calmamente (Psico) ed Extrarapido (Normale). Sebbene non sia di tipo Drago, Lucario apprende anche la mossa Dragopulsar.

Lucario è in grado di apprendere le mosse MN Forza, Spaccaroccia e Scalaroccia.

Nel 2012 sono stati distribuiti tramite Pokémon Global Link esemplari di Lucario in grado di utilizzare l'attacco d'Acciaio Pugnoscarica.[14]

Nel manga Pokémon Adventures il Lucario di Marisio ha appreso la mossa Ossomerang.

Forzasfera[modifica | modifica sorgente]

Lucario utilizza la mossa Forzasfera (はどうだん Wave Bomb?, Aura Sphere) nei videogiochi della serie principale, in Super Smash Bros. Brawl, in Pokémon Conquest, nel lungometraggio Pokémon: Lucario e il mistero di Mew e nel gioco di carte collezionabili. Anche i Pokémon degli allenatori Marzia e Marisio[2] sono in grado di utilizzare l'attacco sia nell'anime che nel manga.

La mossa non è esclusiva del Pokémon Aura ma può essere appresa anche da Togekiss, Mienfoo, Mienshao, Clawitzer e dai Pokémon leggendari Mewtwo, Mew, Dialga, Palkia e Giratina. Nel 2010 e nel 2011 sono stati distribuiti in Giappone, Nord America ed Europa esemplari di Raikou in grado di utilizzare l'attacco Forzasfera.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Punti Salute: 70 (max 344)
  • Attacco: 110 (max 350)
  • Difesa: 70 (max 262)
  • Attacco Speciale: 115 (max 361)
  • Difesa Speciale: 70 (max 262)
  • Velocità: 90 (max 306)

Nell'anime[modifica | modifica sorgente]

Lucario appare per la prima volta nel corso dell'episodio Strategia da Capopalestra perduta (Lost Leader Strategy!), di proprietà della capopalestra Marzia.[15][1]

In Al di là della linea di combattimento! (Crossing the Battle Line!) l'allenatrice Lucinda schiera il suo Ambipom ed il suo Piplup, ma viene sconfitta dal Lucario di Marzia.[16] Lo stesso Pokémon metterà knock-out lo Staravia e il Chimchar di Ash Ketchum nel corso di Sfida con tre possibilità (A Triple Fighting Chance!) per poi pareggiare contro il Buizel del ragazzo.[17][1]

Un altro Lucario è uno dei protagonisti del lungometraggio Pokémon: Lucario e il mistero di Mew.[4][18]

È inoltre presente nell'episodio Pace dello spirito, addio (Steeling Peace of Mind!) dove verrà utilizzato dall'allenatore Fabiolo per sconfiggere un Aggron.[3][19]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica sorgente]

Lucario appare in 11 carte, prevalentemente di tipo Combattimento appartenenti a 10 set:[20][21]

  • Diamante & Perla (Olografica)
  • Tesori Misteriosi (come Lucario LIV.X)
  • Il Risveglio dei Miti
  • Platino (di tipo Metallo)
  • L'Ascesa dei Rivali (Olografica, come Lucario GL, Pokémon della capopalestra Marzia)
  • Supreme Victors (come Lucario C, Pokémon del Campione Camilla)
  • Forze Scatenate
  • Richiamo delle Leggende (Olografica)
  • Destini Futuri (Olografica)
  • Uragano Plasma (due carte, una delle quali Olografica)

Sono state prodotte varie carte collezionabili raffiguranti Lucario, alcune delle quali dedicate al Pokémon protagonista del lungometraggio Pokémon: Lucario e il mistero di Mew e prevalentemente di tipo Metallo. Lucario appare inoltre in una carta di Pokémon Rumble.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Maylene's Lucario da Bulbapedia
  2. ^ a b nell'anime Fabiolo
  3. ^ a b (EN) Riley's Lucario da Bulbapedia
  4. ^ a b (EN) Lucario (movie 8) da Bulbapedia
  5. ^ a b Lucario - Smash Bros. DOJO!!
  6. ^ a b (EN) Super Smash Bros Brawl - Lucario da Serebii.net
  7. ^ a b Super Smash Bros. per Nintendo 3DS e Wii U: Lucario
  8. ^ a b (EN) Pokémon Mystery Dungeon - Statues da Serebii.net
  9. ^ a b (EN) Pokemon Mystery Dungeon :: 4th Generation Pokemon da Psypoke
  10. ^ a b Megapokemon
  11. ^ (EN) Pokemon Platinum: Developer Interview!
  12. ^ (EN) boxing dall'Enciclopedia Britannica
  13. ^ (EN) Pokémon X & Y - Gift Pokémon da Serebii.net
  14. ^ (EN) Eventdex - #448 Lucario da Serebii.net
  15. ^ (EN) Episode 534 - Lost Leader Strategy! da Serebii.net
  16. ^ (EN) Episode 535 - Crossing the Battle Line! da Serebii.net
  17. ^ (EN) Episode 536 - A Triple Fighting Chance! da Serebii.net
  18. ^ (EN) Lucario & The Mystery of Mew da Serebii.net
  19. ^ (EN) Episode 578 - Steeling Peace of Mind! da Serebii.net
  20. ^ (EN) Lucario (TCG) da Bulbapedia
  21. ^ (EN) #448 Lucario - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, pag. 240. ISBN 978-0761556350.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, pag. 507. ISBN 978-0761562085.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 425. ISBN 978-0307468055.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon