Marisio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marisio
UniversoPokémon
Nome orig.ゲン (Gen)
Lingua orig.Giapponese
Alter egoFabiolo
AutoreSatoshi Tajiri
Voci orig.
  • Yū Mizushima
  • Marc Diraison (in inglese)
SessoMaschio
ProfessioneAllenatore

Marisio (ゲン Gen?) è un personaggio immaginario della serie di videogiochi Pokémon. È presente nei videogiochi, nel manga e nell'anime Pokémon dove assume il nome di Fabiolo.

Nel videogioco consegnerà al protagonista un uovo di Riolu. Nella versione Platino donerà inoltre la MN 04, contenente Forza.

Il personaggio di Sir Aaron nel lungometraggio Pokémon: Lucario e il mistero di Mew condivide alcune caratteristiche di Marisio, tra cui l'utilizzo del Pokémon Aura Lucario.

Pokémon di Marisio[modifica | modifica wikitesto]

Nel videogioco[modifica | modifica wikitesto]

Marisio appare nei videogiochi Pokémon Diamante e Perla, Pokémon Platino e Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver.

Nelle versioni Diamante, Perla e Platino, oltre ad utilizzare un esemplare di Lucario sull'Isola Ferrosa, l'allenatore possiede svariati Pokémon che utilizza sia nella Torre Lotta che nella Casa Lotta: Rampardos, Salamence, Metagross, Entei, Regigigas, Pinsir, Mamoswine, Slaking, Ursaring, Machamp, Breloom, Heracross, Poliwrath, Gallade, Blaziken, Infernape, Rhydon, Rhyperior, Toxicroak, Hariyama, Medicham, Absol, Gyarados, Garchomp, Dragonite e Tyranitar.

Nell'anime[modifica | modifica wikitesto]

Fabiolo appare per la prima volta nel corso di Pace dello spirito, addio (Steeling Peace of Mind!).[1] L'allenatore ed il suo Lucario compariranno nuovamente nell'episodio successivo, Salviamo il mondo dalla rovina! (Saving the World From Ruins!).[2]

Entrambi gli episodi sono ambientati sull'Isola Ferrosa.

Nel manga[modifica | modifica wikitesto]

Nel manga Pokémon Adventures Marisio possiede un Lucario ed un Riolu.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Pokémon USA, Iron Island, in Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, pagg. 115-116, ISBN 978-0761562085.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Riley da Serebii.net
Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon