Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Rayquaza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rayquaza
Rayquaza
Rayquaza

Nomi registrati in altre lingue
Giapponese レックウザ Rekku'uza
Tedesco Rayquaza
Francese Rayquaza
Pokédex
Colore Verde
Classico 384
Hoenn 200
Caratteristiche
Specie Pokémon Stratosfera
Altezza 700 cm
Peso 206 kg
Generazione Terza
Megaevolve in MegaRayquaza
Stato Base
Tipi Drago
Volante
Abilità Riparo
Legenda · progetto Pokémon

Rayquaza (in giapponese レックウザ Rekku'uza, in tedesco e francese Rayquaza) è un Pokémon della Terza generazione di tipo Drago/Volante. Il suo numero identificativo Pokédex è 384.

Nel contesto del franchise creato da Satoshi Tajiri, Rayquaza possiede una megaevoluzione denominata MegaRayquaza ottenibile grazie all'ausilio della mossa Ascesa del Drago[1].

Rayquaza fa la sua prima apparizione nei videogiochi Pokémon Rubino e Zaffiro, sebbene assurga a un ruolo più importante in Pokémon Smeraldo dove il Pokémon leggendario, oltre ad essere raffigurato nella copertina del gioco, interrompe il conflitto tra Kyogre e Groudon.

È un Pokémon molto popolare in Asia, in particolare in Corea del Sud e Giappone. Rayquaza è uno dei protagonisti del lungometraggio Pokémon: Fratello dallo Spazio e boss nel videogioco Super Smash Bros. Brawl. Un esemplare cromatico di Rayquaza appare in Pokémon Conquest.[2]

Significato del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome deriva dall'unione delle parole inglesi ray (raggio) e quasar.

Origine[modifica | modifica wikitesto]

Rayquaza è basato sullo Ziz. Il suo aspetto ricorda quello di un drago cinese o di un lindworm. Ha alcune caratteristiche che ricordano la cultura mesoamericana.[3]

Pokédex[modifica | modifica wikitesto]

  • RossoFuoco/VerdeFoglia: È vissuto per centinaia di milioni di anni nello strato di ozono. Quando è in volo, sembra una meteora.
  • Rubino: Rayquaza visse per centinaia di milioni di anni nello strato d'ozono terrestre, non scendendo mai a terra. Questo Pokémon pare nutrirsi di acqua e particelle presenti nell'atmosfera.
  • Zaffiro: Pare che Rayquaza abbia vissuto per centinaia di migliaia di anni nello strato di ozono terrestre oltre le nubi. Si ignorava la sua esistenza poiché viveva così in alto, sperduto nel cielo.
  • Smeraldo: Rayquaza vola incessantemente nello strato d'ozono. Si dice che ritornerebbe a terra se la lotta tra Kyogre e Groudon dovesse riprendere.
  • Diamante/Perla/Platino/Nero/Bianco/Nero2/Bianco2/X: Vive nello strato di ozono oltre le nuvole e non può essere avvistato da terra.
  • HeartGold/SoulSilver/Y: Vive in alto, nello strato di ozono, troppo lontano perché qualcuno l'abbia mai potuto avvistare.

Nel videogioco[modifica | modifica wikitesto]

Rayquaza è ottenibile nei videogiochi Pokémon Rubino e Zaffiro e Pokémon Smeraldo all'interno della Torre dei Cieli, situata nei pressi di Orocea. Nei primi due titoli il Pokémon è disponibile solamente dopo aver sconfitto la Lega Pokémon di Hoenn mentre nella versione Smeraldo sarà possibile catturarlo dopo lo scontro tra Groudon e Kyogre.[4]

Nei titoli della quarta generazione Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver, Rayquaza è ottenibile all'interno della Torre Occulta una volta in possesso dello strumento Sfera Verde.[5]

Nei videogiochi Pokémon X e Y Rayquaza può partecipare alle Lotte Aeree.[6]

In Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Rossa e Squadra Blu Rayquaza va sconfitto al nono piano della Vetta Celeste (Sky Tower Summit), mentre nel seguito Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Tempo e Esploratori dell'Oscurità è disponibile all'ultimo piano della Scala del Cielo (Sky Stairway).

Nel videogioco Super Smash Bros. Brawl il Pokémon leggendario compare in veste di boss.[7]

Rayquaza è inoltre protagonista di uno dei livelli bonus nel videogioco Pokémon Pinball: Rubino e Zaffiro.[8][9]

MegaRayquaza[modifica | modifica wikitesto]

Nella sesta generazione il Pokémon leggendario ha ottenuto una megaevoluzione denominata MegaRayquaza, che compare nei videogiochi Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha. La sua abilità è Flusso Delta.[1]

Sfera Verde[modifica | modifica wikitesto]

La Sfera Verde (もえぎいろのたま? Jade Orb) è uno strumento presente nei videogiochi Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver.[10] Al contrario della Sfera Blu e della Sfera Rossa non è quindi presente né nei titoli della terza generazione, né nell'anime Pokémon.

L'oggetto, ottenibile dal Professor Oak una volta catturati i Pokémon leggendari Kyogre e Groudon, permette di catturare Rayquaza all'interno della Torre Occulta.

Mosse[modifica | modifica wikitesto]

Rayquaza apprende numerose mosse Drago tra cui Oltraggio, Dragodanza e Dragopulsar. Oltre ad attacchi di tipo Normale come Extrarapido e Iper Raggio, il Pokémon impara naturalmente le mosse Volante Eterelama e Volo. Come Groudon e Kyogre, Rayquaza utilizza gli attacchi Visotruce e Forzantica.

Rayquaza può apprendere le mosse MN Volo, Surf, Forza, Mulinello, Cascata, Spaccaroccia e Sub.

Dal 10 febbraio al 27 febbraio 2012 è stato distribuito in Giappone un esemplare di Rayquaza in grado di utilizzare la mossa Generatore V.[11][12]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Punti Salute: 105 (max 414)
  • Attacco: 150 (max 438)
  • Difesa: 90 (max 306)
  • Attacco Speciale: 150 (max 438)
  • Difesa Speciale: 90 (max 306)
  • Velocità: 95 (max 317)

Nell'anime[modifica | modifica wikitesto]

Rayquaza appare per la prima volta nel corso del lungometraggio Pokémon: Fratello dallo Spazio.[13] Nel film il Pokémon combatte contro il Pokémon leggendario Deoxys.[14]

È inoltre presente nell'episodio Dove nessun Togepi è arrivato prima! (Where No Togepi Has Gone Before!).[15]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica wikitesto]

Rayquaza appare in 19 carte, prevalentemente di tipo Incolore, appartenenti a 12 set:[16][17]

  • EX Drago (come Rayquaza ex)
  • EX Deoxys (tre carte, una come Rayquaza ex, una come Pokémon Shiny)
  • EX Smeraldo (Olografica)
  • EX Specie Delta (come Rayquaza δ di tipo Lampo/Metallo)
  • EX Fantasmi di Holon (due carte, come Rayquaza δ di tipo Acqua/Metallo e Fuoco)
  • EX L'Isola dei Draghi (come Rayquaza ex δ di tipo Lampo)
  • Il Risveglio dei Miti (Olografica)
  • Supreme Victors (due carte, come Rayquaza C e Rayquaza C LIV.X, Pokémon del Campione Camilla)
  • Senza Paura (come Rayquaza & Deoxys LEGGENDA)
  • Richiamo delle Leggende (due carte, una delle quali Pokémon Shiny)
  • Stirpe dei Draghi (tre carte di tipo Drago, due delle quali come Rayquaza-EX, l'altra Pokémon Shiny)
  • Tesoro dei Draghi (ristampa della carta appartenente a Stirpe dei Draghi)

Popolarità[modifica | modifica wikitesto]

Cosplay di Rayquaza

Rayquaza è un Pokémon molto popolare in Corea del Sud, dove è addirittura più celebre di Pikachu o di altri Pokémon leggendari come Kyogre, Regigigas, Groudon, Giratina e Lugia.[18] Il Pokémon è stato distribuito in Corea sia nel 2008 che nel 2011, al termine di un sondaggio tra i giocatori coreani.[19][20]

Nel 2011 Rayquaza ha inoltre vinto un sondaggio che metteva a confronto le copertine delle versioni giapponesi dei videogiochi della serie Pokémon.[21] Per questo motivo è stato distribuito un esemplare di Rayquaza in grado di utilizzare la mossa Generatore V.[22]

Nel 2004 è stato commercializzata in Giappone una edizione limitata del Game Boy Advance SP, di colore verde, dedicato al Pokémon leggendario.[23] L'anno seguente è stato creato un francobollo raffigurante Rayquaza.[24]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b MegaRayquaza
  2. ^ (EN) Pokémon Conquest - Legendary Pokémon da Serebii.net
  3. ^ (EN) Ash Dekirk, Oberon Zell-Ravenheart, Pokémon in Dragonlore: From the Archives of the Grey School of Wizardry, Career Press, 2006, p. 126, ISBN 978-1-56414-868-1.
    «In appearance, Rayquaza has definite Meso-American traits».
  4. ^ (EN) Pokémon Emerald - Story da Serebii.net
  5. ^ (EN) Pokémon Heart Gold & Soul Silver - Legendary Pokémon da Serebii.net
  6. ^ (EN) Pokémon X & Y - Sky Battles da Serebii.net
  7. ^ La sfortuna di Fox. (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2009).
  8. ^ (EN) Pinball R/S: Bonus Stages da Serebii.net
  9. ^ Pokémon Pinball R&Z: Livelli Bonus da Pokémon Millennium
  10. ^ (EN) Jade Orb da Serebii.net
  11. ^ (EN) 15th Anniversary Rayquaza da Bulbapedia
  12. ^ (EN) #384 Rayquaza - Eventdex da Serebii.net
  13. ^ (EN) Destiny Deoxys! da Serebii.net
  14. ^ (EN) Rayquaza (M07)
  15. ^ (EN) Episode 610 - Where No Togepi Has Gone Before! da Serebii.net
  16. ^ (EN) Rayquaza (TCG) da Bulbapedia
  17. ^ (EN) #384 Rayquaza - Cardex da Serebii.net
  18. ^ (KO) 포켓몬 공식 사이트.
  19. ^ (EN) Nintendo of Korea Rayquaza da Bulbapedia
  20. ^ (EN) Rayquaza - Global Link: Korean da Bulbapedia
  21. ^ (JA) 歴代ゲームポケモン総選挙!
  22. ^ (EN) Rayquaza wins 15th anniversary poll da Bulbanews
  23. ^ (EN) Pokémon Emerald GBA SP coming to Japan da GameSpot
  24. ^ (EN) Anime Postage Stamps da Anime News Network

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Elizabeth Hollinger, Pokémon Ruby & Sapphire: Prima's Official Strategy Guide, Prima Games, 2003, p. 129, ISBN 978-0-7615-4256-8.
  • (EN) Fletcher Black, Pokémon Emerald: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2005, p. 213, ISBN 978-0-7615-5107-2.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, p. 205, ISBN 978-0-7615-5635-0.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, p. 489, ISBN 978-0-7615-6208-5.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 390, ISBN 978-0-307-46805-5.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon