Bowser Jr.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bowser Jr.
BowserJr.png
Bowser Jr. in Super Mario Party
SagaMario
Lingua orig.Giapponese
Alter egoMario Ombra
AutoreShigeru Miyamoto
1ª app.2002
1ª app. inSuper Mario Sunshine
Voci orig.
SessoMaschio
EtniaGiapponese
Poteri
  • Sputare palle di fuoco
  • Rinchiudersi dentro il proprio guscio e rotolare contro i nemici
  • Creare alleati con il suo pennello magico

Bowser Jr., conosciuto in Giappone come Koopa Jr. (クッパJr. Kuppa Junia?) è un personaggio ideato da Nintendo. È il figlio di Bowser ed è molto somigliante a quest'ultimo da giovane.

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Bowser Jr. è giallo con la testa verde. Ha un piccolo ciuffo sulla testa, legato da un "elestico" di metallo e solitamente porta un bavaglino con disegnata una bocca. Sui polsi ha due bracciali di metallo. Ha quattro sezioni sulla pancia e sulle piante dei piedi ha cuscinetti. Bowser Jr. varia altezza nei vari giochi: in Super Mario Sunshine è meno alto di Mario, in New Super Mario Bros. è alto quanto Mario, in Super Mario Galaxy supera in altezza anche Peach, mentre in New Super Mario Bros. Wii, Super Mario Galaxy 2 e Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali torna alla sua normale altezza, ovvero più basso di Mario.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È apparso per la prima volta in Super Mario Sunshine. È l'antagonista principale sia di Super Mario Sunshine (dove appare per la prima volta sotto le mentite spoglie di Mario Ombra) che di New Super Mario Bros., in entrambi i quali il padre ricopre un ruolo marginale. Appare inoltre in tutti i vari giochi di sport della serie di Mario, spesso con gli attributi Veloce e Tecnico come valori più alti. Appare anche in Super Mario Galaxy insieme al padre come boss. Compare nuovamente nel gioco sportivo Mario Super Sluggers.[1] Bowser Jr. condivide molte caratteristiche fisiche con il padre, con la differenza principale nel codino rosso anziché la cresta di Bowser, due piccoli occhi neri, un muso più rotondo e paffuto, e un unico piccolo dente appuntito visibile fuori dalla sua bocca, tutti aspetti che lo rendono praticamente uguale al padre quando era piccolo. Indossa un bavaglio il quale inizialmente raffigurava i baffi e il naso di Mario, ma è stato in seguito rimpiazzato dal disegno di una bocca con denti aguzzi.

In Super Mario Sunshine, Bowser Jr. usa un pennello magico, inventato dal Professor Strambic, e uno speciale bavaglio blu che lo trasforma in un doppelgänger di colore blu di Mario, Mario Ombra. Sotto queste sembianze, il piccolo Koopa vandalizza la splendida Isola Delfina, ingannando gli abitanti di essa facendogli credere che sia Mario il vero colpevole. Egli combina questo disastro perché Bowser gli racconta che Peach è sua madre, e Mario l'ha rapita. Bowser Jr. la rapisce a sua volta, e in seguito viene sconfitto con suo padre. Così, capisce che la Principessa Peach non è in realtà sua madre, ma giura comunque vendetta contro Mario.

In New Super Mario Bros. Wii, Bowser Jr. si infiltra nel Castello di Peach nascondendosi nella torta di compleanno della principessa, per poi sbucare fuori improvvisamente e rapirla. Dopodiché, il piccolo Koopa sfugge ai fratelli Mario a bordo di una delle navi volanti di Bowser. In Mario Kart Wii è sbloccabile giocando tutti i circuiti Wii 100cc prendendo in tutti almeno una stella come punteggio finale. In Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Rio 2016 è un personaggio giocabile.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni come personaggio non giocabile[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni come personaggio giocabile[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata, su jeux-france.com. URL consultato il 13 dicembre 2007 (archiviato dall'url originale il 13 dicembre 2007).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Bowser Jr., su Behind The Voice Actors, Inyxception Enterprises. Modifica su Wikidata