Mario + Rabbids Kingdom Battle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mario + Rabbids Kingdom Battle
videogioco
PiattaformaNintendo Switch
Data di pubblicazioneGiappone 18 gennaio 2018
Mondo/non specificato 29 agosto 2017
GenereVideogioco di ruolo
SviluppoUbisoft Milano, Ubisoft Paris
PubblicazioneUbisoft, Nintendo
SerieMario, Rabbids
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputJoy-Con
SupportoCartuccia
Fascia di etàCEROA · ESRBE · PEGI: 3 · USK: 6

Mario + Rabbids Kingdom Battle è un videogioco per Nintendo Switch uscito il 29 agosto 2017 in tutto il mondo (eccezione fatta per il Giappone, dove è uscito il 18 gennaio 2018), crossover tra le serie di Mario e Rabbids.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una giovane ragazza, grande fan della serie di Mario ed esperta inventrice, lavora nella sua stanza insieme alla sua IA assistente Beep-0 per completare la sua ultima creazione chiamata casco CombinaTutto - un dispositivo che può fondere due oggetti in una singola entità, nella speranza che possa risolvere una crisi energetica. Tuttavia, il casco ha un problema di surriscaldamento quando fonde un fiore con una lampada. Dopo essere uscita per una pausa pranzo, la sua stanza è improvvisamente invasa da un gruppo di Rabbids attraverso la loro Lavatrice Temporale, che iniziano a esplorare e causare il caos con la sua roba.

Uno dei Rabbids incuriosito dal Combinatutto lo indossa, iniziando a fondere i suoi compagni con vari oggetti, tramutandoli in nuove versioni (un Rabbid con una parrucca e il telefono della ragazza diventa Rabbid Peach, un altro con un Cappello di Mario in Rabbid Mario, e un altro con un girasole giocattolo e alcuni bicchieri in un girasole vivente). Ma nel divertirsi con il casco, il Rabbid colpisce la macchina del tempo, risucchiando tutti i Rabbids, Beep-0, e le cose della ragazza in un vortice dimensionale.

Nel Regno dei Funghi, Mario, Luigi, la Principessa Peach e Yoshi partecipano a una cerimonia per l'inaugurazione di una nuova statua di Peach al suo castello, quando improvvisamente appare il vortice gigante che si forma al di sopra del castello e che risucchia tutti i partecipanti spedendoli altrove; contemporaneamente i Rabbids arrivano nel Regno dei Funghi insieme alle cose della ragazza, ormai gigantesche.

Beep-0, giunto nella nuova dimensione, osserva che il CombinaTutto si unisce con il Rabbid che lo indossa, dando vita a un piccolo Rabbid che unisce i suoi simili con altri oggetti prima di scomparire altrove. Mentre la Lavatrice Temporale, ora gigantesca, sta per cadere su Beep-0 viene presto salvato da Mario che su consiglio dell'IA si unisce con Rabbid Peach e Rabbid Luigi al fine di rintracciare il Rabbid col CombinaTutto; ad aiutarli c'è anche una misteriosa figura che invia messaggi di posta elettronica attraverso Beep-0.

Ritrovato Luigi e salvandolo da una Pianta Pirabbid nei Giardini Ancestrali, riescono a rintracciare il piccolo Rabbid su una gigantesca torre di costruzioni. Tuttavia, Bowser Jr., avendo notato il caos e ciò che lo ha provocato e approfittando dell'assenza di suo padre Bowser in vacanza, afferra rapidamente il Rabbid decidendo di chiamarlo "Spawny", rivelando le sue intenzioni di usarlo per conquistare il Regno di Funghi, prima di lasciare il gruppo ad affrontare Rabbid Kong, un Rabbid che appunto somiglia a Donkey Kong.

Capendo che hanno bisogno di Spawny per annullare i danni al Regno dei Funghi, il gruppo decide di mettersi all'inseguimento di Bowser Jr. attraverso i vari territori distorti dai Rabbids, aggiungendo alla squadra Rabbid Mario, Peach, Rabbid Yoshi e Yoshi, e sconfiggendo le fusioni create da Bowser Jr. tramite Spawny. Sconfiggendo sempre più Rabbids, Beep-0 inizia a notare che il vortice dimensionale è ancora in cielo e cresce di dimensioni, scoprendo infine che la causa è un'entità corrotta nota come MegaBug, e che guadagna forza per ogni Rabbid sconfitto e tornato alla normalità e rimandato al castello di Peach.

Dopo aver combattuto contro Bowser Jr. ancora una volta, il gruppo riesce a salvare Spawny, solo per vederlo fuggire e catturato dal MegaBug che si fonde con lui, il quale genera tre portali dai quali fuoriescono Bwario, Bwaluigi e, dopo la sconfitta del terribile duo, la Regina di Lava affiancata dai due. Dopo quanto è accaduto, Bowser Jr. scopre che suo padre è tornato presto dalla vacanza e corre per avvisarlo del pericolo al loro castello.

La squadra arriva al castello di Bowser, giusto in tempo per vedere il MegaBug che si fonde con lui dando vita al potente Bowser Megadrago, costringendo il gruppo a combatterlo e sconfiggerlo in una titanica lotta, liberando Bowser e Spawny e sconfiggendo il MegaBug. Bowser Jr. decide di scusarsi con il gruppo e li ringrazia per aver salvato suo padre. Qualche tempo dopo, il gruppo torna al castello di Peach per una nuova cerimonia con i Toads e i Rabbids, in cui viene presentata una statua di Rabbid Peach. Felice, Rabbid Peach decide di scattarsi una foto con il resto del gruppo.

Nell'epilogo Beep-0 aziona la Lavatrice Temporale e decide di inviare delle lettere nel passato su quanto è accaduto per avvisare le loro versioni passate dei pericoli che incontreranno, scoprendo che la misteriosa figura che mandava i messaggi era lui stesso del futuro.

Donkey Kong Adventure[modifica | modifica wikitesto]

Durante il viaggio di ritorno del gruppo di Mario al Castello della Principessa Peach dopo la loro avventura nei Giardini Ancestrali, Bowser Jr., in compagnia di Spawny, vi arriva per primo e scopre che Rabbid Kong è sopravvissuto alla caduta della torre causata da Rabbid Peach, e spronato da alcuni Rabbids attiva la Lavatrice Temporale che comincia a risucchiare i presenti; vedendo ciò Spawny si spaventa, e Bowser Jr. ne approfitta indirizzando il suo raggio direttamente nella lavatrice. Contemporaneamente Mario ritorna con il suo gruppo e assiste alla scena, ma Rabbid Peach, volendo ricaricare il suo telefonino, senza accorgersene decide di farlo usando proprio la lavatrice. Il gruppo cerca di fermarla, ma quando Rabbid Peach riesce nel suo intento la Lavatrice Temporale sparisce insieme a lei e Beep-0. La Lavatrice Temporale viene teletrasportata su un'isola tropicale, disseminandovi molti dei suoi frammenti. Rabbid Peach e Beep-0 riescono a salvarsi, ma vengono attaccati dai Rabbids isolani. Vengono però salvati da Donkey Kong, scoprendo di trovarsi sulla sua isola, e decidono di unire le forze con lui e Rabbid Cranky, un Rabbid che ricorda Cranky Kong, per recuperare tutti i pezzi della Lavatrice Temporale in modo da ripararla e tornare nel Regno dei Funghi; a tal proposito Beep-0 viene utilizzato da Rabbid Cranky come monociclo per compensare la sua lentezza. Durante il viaggio si imbattono in Rabbid Kong, il quale non appena vede Rabbid Peach si ricorda che è l'artefice della sua caduta dalla torre di blocchi e la schiaccia con inaudita violenza sotto gli occhi di Donkey Kong e Rabbid Cranky, dopodiché ordina ad alcuni suoi subordinati di occuparsi di loro; fortunatamente Rabbid Peach è riuscita a sopravvivere sotto la sabbia e aiuta i suoi compagni. Attraverso la traduzione di Beep-0, Rabbid Cranky rivela al gruppo che Rabbid Kong è giunto direttamente da dentro la Lavatrice Temporale schiantatasi in un tempio, e da essa è anche fuoriuscita dell'acqua contenente l'energia del MegaBug, a causa del raggio di Spawny, e che ha riempito la vasca del tempio. Quando Rabbid Kong ha mangiato una banana caduta nella vasca quest'ultima gli ha conferito una forza ineguagliabile, così ha deciso di usare i Rabbids venuti con lui per creare un esercito e prendere possesso di tutte le banane dell'isola e trasformarle in Malbanane. Il nuovo gruppo decide di fermarlo, ma scoprono che la via per il tempio è bloccata da un cancello apribile con due chiavi. Decidono quindi di perlustrare l'isola, trovando i vari pezzi della lavatrice, fermando gli scagnozzi di Rabbid Kong dal loro traffico di Malbanane e ottenendo le chiavi dai Rabbids Bellosguardo e Squadente. Entrati finalmente nel tempio ad attenderli trovano Rabbid Kong in persona, e come Donkey ha modo di scoprire è diventato molto più forte, così decidono di privarlo del suo punto di forza distruggendo la vasca che contiene l'energia del MegaBug con cui infettava le banane. La distruzione della vasca, però, causa una serie di scosse che distruggono il tempio, facendo cadere il gruppo nei sotterranei. Riemersi in superficie, Beep-0 ricorda loro che anche se hanno fermato il traffico di Malbanane e distrutto l'essenza del MegaBug devono ancora fermare Rabbid Kong. I quattro lo ritrovano su una scogliera, deciso a chiudere i conti una volta per tutte. Alla fine Donkey Kong, Rabbid Cranky e Rabbid Peach riescono a metterlo al tappeto, prosciugandolo di tutti i suoi poteri e facendo ritornare normali le banane. Comprendendo in un certo senso il suo sbaglio ai Giardini Ancestrali, Rabbid Peach offre una banana a Rabbid Kong come segno di amicizia, anche se alla fine gli fa trasportare la Lavatrice Temporale. Terminate le riparazioni Beep-0 e Rabbid Peach sono pronti a tornare nel Regno dei Funghi, lasciando Rabbid Kong sull'isola come sua nuova casa; prima di andarsene, però, decidono di farsi dei selfie insieme a lui e a Donkey Kong e Rabbid Cranky. In una scena dopo i crediti, la ragazza che ha inventato il CombinaTutto ritorna nella sua stanza trovando il disordine causato dai Rabbids, ma anche delle foto dell'isola mandate da Rabbid Peach.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Beep-0: Intelligenza artificiale a forma di un disco blu e bianco con gli occhi, e dopo la fusione, gli appaiono anche le orecchie. È in grado di imparare azioni particolari ottenibili dopo la sconfitta di un boss per aprire strade secondarie verso monete, sfere del potere e collezionabili.
  • Mario: Mario è l'eroe del Regno dei Funghi con un buon fiuto per l'avventura. Questa volta dovrà affrontare la minaccia dei Rabbids che hanno distorto il suo mondo aiutato sia dai suoi amici che da alcuni Rabbids con cui ha fatto amicizia. Mario è un combattente e leader nato, specializzandosi negli scontri ravvicinati e a media distanza.
  • Rabbid Mario: Rabbid che assomiglia a Mario, con tanto di baffi, Rabbid Mario è un intrepido combattente che si getta subito nella mischia dove, grazie a ottime doti difensive e abilità, può fare la differenza in una battaglia.
  • Luigi: Luigi è il fratello di Mario e suo migliore compagno di avventura, differenziandosi per il suo poco coraggio e rimanere a distanza di sicurezza dove può colpire nemici lontani, oltre a un'eccezionale mobilità.
  • Rabbid Luigi: Rabbid che assomiglia a Luigi, Rabbid Luigi è il più ingenuo di tutti i Rabbids, spaventandosi per qualunque cosa. Ha tuttavia delle ottime doti difensive e abilità elementali che lo rendono indispensabile.
  • Principessa Peach: Peach è la principessa del Regno dei Funghi, amatissima dai suoi sudditi. Salvata costantemente da Mario ogni volta che veniva rapita, con la minaccia dei Rabbids ha deciso di scendere in campo e proteggere il suo regno, esibendo un buon bilanciamento tra attacco, difesa e mobilità.
  • Rabbid Peach: Rabbid che assomiglia a Peach, Rabbid Peach è un'insolente guerriera che si annoia facilmente, non perde mai occasione di scattarsi dei selfie in ogni situazione ed è innamorata di Mario dal primo momento. Le sue capacità consistono nel curare il gruppo.
  • Yoshi: Yoshi è un vecchio compagno di avventure di Mario e decide di unirsi al gruppo per aiutarli a salvare il Regno dei Funghi, coprendoli dalle retrovie con attacchi a distanza.
  • Rabbid Yoshi: Rabbid che assomiglia a Yoshi, Rabbid Yoshi è un Rabbid fuori controllo che causa parecchi disastri, anche se a volte risulta tranquillo. Appassionato delle armi pesanti ed esplosioni è l'artiglieria pesante del gruppo.
  • Toad: Toad è uno dei servitori della Principessa Peach nel Regno dei Funghi. Sarà presente in varie missioni in cui bisognerà ricongiungerlo con Toadette o scortarlo tra le zone.
  • Toadette: Toadette è la sorellina di Toad e presenta le sue stesse missioni.
  • Spawny: un Rabbid come gli altri che, dopo aver indossato il casco CombinaTutto inventato da una ragazzina del mondo reale, diventa un piccolo coniglietto timido, ingenuo e infantile unitosi con il casco stesso e in grado di combinare vari elementi in un unico essere, diventando la causa della distorsione del Regno dei Funghi con i Rabbids a causa del fatto che non riesce a utilizzare bene i suoi poteri mentre prova paura. In seguito diventa molto amico della principessa Peach.
  • Bowser Jr.: Principe dei Koopa, cerca di utilizzare i poteri di Spawny contro Mario per far felice il padre, ma dopo che il MegaBug si impossessa sia di Spawny che di suo padre, Junior implorerà Mario di aiutarlo, restituendo più tardi Spawny a Beep-0.
  • MegaBug: È un glitch vivente che risiede nel CombinaTutto ma che dopo aver trasportato tutti nel Regno dei Funghi è divenuto un Vortice che aumentava di dimensione ad ogni Rabbids sconfitto. Dopodiché assume una forma simile ad un drago di pixel e si fonde con Spawny e Bowser divenendo Bowser Megadrago. Viene infine debellato assieme al vortice da Mario e i Rabbids.
  • Donkey Kong: il re della giungla che ha deciso di unire le forze con Beep-0, Rabbid Peach e Rabbid Cranky per salvare la sua isola da Rabbid Kong, il quale vuole utilizzarne le banane per dominarvi. I suoi attacchi sono basati su Donkey Kong Jungle Beat e Donkey Kong Country Returns.
  • Rabbid Cranky: Rabbid che assomiglia a Cranky Kong, anziano e scorbutico come l'originale e come i Rabbids ama il caos, ma sembra essere un po' più maturo di loro a causa della sua "età". Si arrabbia ogni volta che Rabbid Peach gli prende il suo bastone senza permesso per usarlo nei suoi selfie, anche se alla fine si mette in posa.

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

I Rabbids sono presenti in diverse tipologie di nemici con caratteristiche differenti in base al regno in cui si trovano: nei Giardini Ancestrali presentano delle strisce colorate sul corpo, nel Deserto Gelato hanno delle protezioni in lana e cactus, nei Sentieri Spettrali somigliano a dei non morti con drappi rossi e catene, nel Lago di lava hanno la testa annerita, corazza e la bandana con lo stemma di Bowser Jr. e sull'Isola di Donkey Kong si presentano come indigeni in stile maya.

  • Ziggy: i primi nemici affrontabili, sono Rabbids armati con pistole. A partire dal Deserto Gelato possono utilizzare il Malocchio di Falco, permettendogli di colpire qualsiasi bersaglio in movimento.
  • Balzelloso: Rabbids dotati di elmetti e molle con le quali possono coprire maggiori distanze usando il Salto di Gruppo fino a due volte. A partire dal Deserto Gelato possono proteggersi da un attacco con uno scudo. I loro segni particolari nei regni sono rispettivamente un elmetto rosso, un cactus, una zucca, una maschera antigas e una noce di cocco con piume verdi.
  • Bestione: grossi Rabbids armati con una lastra altrettanto grossa per schiacciare i nemici. Se attaccati possono coprire un raggio maggiore delle loro capacità di movimento verso il nemico. A partire dal Deserto Gelato possono aumentare il loro potere di attacco e degli alleati vicini, mentre nel DLC di indebolire i nemici circostanti. I loro segni particolari nei regni sono rispettivamente un blocco viola, una lastra di ghiaccio, un pianoforte simile a una bara, una fornace e una colonna squadrata.
    • Trafficone: Bestioni presenti sull'Isola di Donkey Kong con delle protezioni a forma di banana e che trasportano un contenitore con all'interno le Malbanane da consegnare alle armate di Rabbid Kong; nelle loro sfide bisognerà impedirgli di arrivare a un certo punto della mappa.
  • Aiutante: Rabbids dotati di uno zaino simile a un guscio sormontato da una sirena e armati con bombe che ignorano i bonus di copertura, distruggono i blocchi giganti e hanno un'alta probabilità di infliggere effetti elementali a qualunque personaggio nel raggio dell'esplosione. La loro principale abilità è quella di curare sé stessi e gli alleati vicini. I loro segni particolari nei regni sono rispettivamente un colletto di lana, una candela sciolta sulla testa e un bullone come gorgiera.
    • Collezionista: Rabbids simili agli Aiutanti ma che se ne differenziano per il proprio stile: i Collezionisti infatti prendono qualunque oggetto luccicante, tra cui i pezzi della Lavatrice Temporale, trasportandoli con il loro sacco e fuggendo per il campo di battaglia, anche quando vengono colpiti. I loro segni particolari sono la testa pitturata di nero e un monile d'oro sulla fronte.
    • Evocatore: variante dell'Aiutante presenti sull'Isola di Donkey Kong che sono anche in grado di evocare dopo un turno dall'attivazione un qualunque Rabbid. I loro segni particolari sono una larga maschera di legno.
  • Scudato: Rabbids di stazza enorme dotati di un grosso scudo che li protegge dagli attacchi frontali e potenti pistole con un raggio a cono le quali causano più danni se i nemici sono vicini. La loro principale abilità è permettere a sé stessi e agli alleati vicini di effettuare un danno critico al prossimo colpo, mentre nel DLC di proteggere i compagni riducendo i danni assorbendone una parte. I loro segni particolari nei regni sono rispettivamente uno scudo verde con una ventola che crea del ghiaccio intorno ad esso, un grosso portone, una porta blindata e uno scudo di pietra estendibile.
  • Boobusettete: Rabbids simili a fantasmi con una fiammella sulla testa in grado di teletrasportarsi per grandi distanze, anche sui dislivelli, e di attirare i nemici a sé per renderli facili bersagli. I loro segni particolari nei regni sono rispettivamente l'essere blu fluorescenti e l'essere fatti di lava.
  • Valchiria: Rabbids femminili, come si evince dai capelli, protetti da una corazza dotata di due mitragliatrici che infliggono più colpi e distruggono i blocchi giganti, e il loro Salto di Gruppo può causare un'onda d'urto che danneggia chiunque si trovi nel raggio d'azione. La loro principale abilità è quella di proteggere i compagni riducendo i danni assorbendone una parte. I loro segni particolari nei regni sono rispettivamente i capelli blu e i capelli rossi.

Midboss[modifica | modifica wikitesto]

  • Pianta Pirabbid: risultato della fusione tra un Rabbid e una Pianta Piranha, la Pianta Pirabbid è un Rabbid all'interno di un costume che ricorda Pipino Piranha, sorretto da un vaso con lunghe radici e delle foglie e armato con un'asta con la bocca da Pianta Piranha con la quale può lanciare palle di fuoco che causano status da bruciatura.
  • Bufferoniglio e Sabbioniglio: coppia di Rabbids creati da Bowser Jr. usando Spawny su un pilatro di roccia e ghiaccio con all'interno dei Rabbids. Bufferoniglio si erge su un vortice di neve, possiede un casco di ghiaccio e tre sfere di ghiaccio che girano intorno a lui che causano danni del rispettivo elemento e colpisce i bersagli in movimento, mentre Sabbioniglio si erge su un vortice di sabbia, possiede un casco di terra con sopra un cactus, lancia bombe che causano status di bruciatura e può proteggersi da un attacco con uno scudo.
  • Calavera: Calavera è un Rabbid pieno di tatuaggi basati sul Giorno dei Morti, con indosso un grosso cappello a cilindro e posto all'interno di una bara sorretta da delle radici spinose che possono usare il coperchio come uno scudo; inoltre una delle radici tiene in ostaggio Rabbid Yoshi utilizzandolo come arma, o in alternativa può lanciare delle bombe e allontanare gli avversari con un urlo.
  • Mecha Jr.: è un enorme mech costruito da Bowser Jr. e pilotato da lui stesso, simile ad un grande Rabbid robotico con arti lunghi e relativamente sottili che sostengono il suo corpo cilindrico, i piedi hanno dei booster, le estremità degli arti simili a tenaglie ed è munito di un enorme martello con una testa simile a una mucca. Ha anche un compartimento usato per conservare Spawny e lanciare mine mobili durante la battaglia. Lo stile di combattimento di Mecha Jr. è simile a quello del Bestione con l'aggiunta del danno da bruciatura ed è immune agli attacchi di status basati sul movimento; inoltre può attirare a sé i nemici.
  • Bwario e Bwaluigi: due Rabbids che assomigliano a Wario e Waluigi, evocati dal MegaBug per ostacolare Mario e il suo gruppo. Bwario è piccolo e come le Valchirie può attaccare a ripetizione con una mitragliatrice che causa lo status gelo e scatenare un'onda d'urto con il Salto di Gruppo; inoltre può attaccare i bersagli in movimento. Bwaluigi è grosso e come i Bestioni attacca con un grosso tubo rosso che causa lo status di miele e aumenta il suo raggio di movimento per raggiungere il suo attaccante; inoltre può attirare a sé i nemici. I due ricompariranno in seguito affiancati dalla Regina Lava.
  • Regina Lava: Rabbids simile alla Valchiria ma con un'armatura dorata con corna elaborate, lo stemma di Bowser sul mantello e capelli viola, evocata dal MegaBug per fermare insieme a Bwario e Bwaluigi Mario e il suo gruppo, finendo però per innamorarsi dell'idraulico anche se costretta ad affrontarlo. La Regina Lava è in grado di sparare con le mitragliatrici che infliggono lo status vampiro e l'onda d'urto con il Salto di Gruppo, e invece di proteggere gli alleati emette un urlo che allontana i nemici.
  • Bellosguardo: grosso Rabbid con indosso un costume da squalo martello di colore marrone, creato quando un Rabbid è stato fuso con un martello. È armato con una mazza a forma di mina navale che all'occorrenza può lanciare grazie a una catena per colpire a distanza e provocare rimbalzo; inoltre può attaccare i bersagli in movimento, è in grado di coprire una distanza maggiore grazie alla sua capacità di spostarsi sotto la sabbia e fugge ogni volta che viene colpito.
  • Squadente: grosso Rabbid simile a Bellosguardo ma con un costume da squalo bianco di colore blu e guercio all'occhio destro, creato quando un Rabbid è stato fuso con un modello di squalo. Come Bellosguardo è in grado di spostarsi per grandi distanze sotto la sabbia, ma è armato con un martello in grado di provocare lo status inchiostro e se attaccato carica verso il bersaglio spingendolo; inoltre può attaccare i bersagli in movimento, venendone tuttavia limitato in quanto attacca solo in mischia.

Boss[modifica | modifica wikitesto]

  • Rabbid Kong: enorme Rabbid simile a Donkey Kong, creato da Spawny quando decide di seguire Bowser Jr. e scagliato contro il gruppo di Mario. L'unico attacco di Rabbid Kong consiste nel provocare un'onda d'urto sul campo di battaglia che danneggia e respinge i nemici anche se non hanno una copertura completa. Per danneggiarlo uno dei personaggi deve avvicinarsi e aprire la piastra di pressione davanti a lui per mandare giù le banane di cui si nutre rendendolo un facile bersaglio, ma può colpire anche il personaggio più vicino con un attacco molto più forte. Quando i suoi punti vita si esauriranno Rabbid Kong si trasferirà in un'altra parte del campo di battaglia e bisognerà ripetere il processo altre tre volte.
  • Ghiacciolem: Gigantesco golem di ghiaccio a forma di Rabbid creato da Spawny quando indirizza il suo raggio verso il contenuto di un gigantesco frigo, il Ghiacciolem ha uno stile da combattimento simile a quello degli Scudati proteggendosi dagli attacchi frontali con lo sportello del frigo e causando con i suoi attacchi a distanza lo status di gelo; inoltre è anche in grado di colpire a distanza ravvicinata. Nel corso delle fasi prima perderà lo scudo, ottenendo la capacità di colpire i bersagli in movimento a distanza, e poi le gambe fermandosi all'estremità dell'arena.
  • Fantasma dell'Operbwaah[1]: enorme Rabbid creato da Bowser Jr. usando Spawny su un Rabbid, un grammofono e un palloncino Boo, il Fantasma si presenta come un Rabbid con vestiti da Opera e un'enorme pancia trasparente simile al corpo dei Boo con dentro il grammofono; inoltre è l'unico Rabbid in grado di parlare. Inizialmente invulnerabile, il Fantasma può essere colpito spegnendo i riflettori collegati a generatori, che riporteranno la sua pancia normale; nelle tre fasi si aggiungerà un generatore in più. Il suo attacco principale è un potente urlo che ha lo stesso effetto delle bombe e respinge i nemici. Può anche attivare uno scudo intorno a lui; il primo eroe che si muove all'interno del suo raggio d'azione subisce lo status pietrificazione.
  • Bowser Megadrago: è la forma che il MegaBug assume impossessandosi del corpo di Bowser e Spawny, rendendolo praticamente un'enorme drago antropomorfo. Nella prima fase può prendere il volo e attaccare con un flusso di piccole palle di fuoco dalla sua mano in grado di distruggere i blocchi giganti e infliggere lo status bruciatura, può attaccare i bersagli in movimento e può anche attirarli. Nella seconda fase può provocare un'onda d'urto che danneggia e respinge chiunque sia nel raggio d'azione e distrugge anche i blocchi giganti. Una volta esauriti i suoi punti vita, Bowser Megadrago guarisce completamente per poi volare fuori dall'arena. Immediatamente bombarderà il campo di battaglia con le palle di fuoco, infliggendo danni e causando status di bruciatura sui bersagli colpiti causando dei crateri, dopodiché trascorrerà il resto di questa fase volando sui lati del campo di battaglia attaccando con palle di fuoco i crateri, oltre ad assorbire i danni degli alleati. Dopo aver rigenerato i suoi punti vita ancora una volta, Bowser Megadrago torna all'arena e usa un colpo ravvicinato al centro. Per danneggiare il boss, gli eroi dovranno restare nascosti dietro ai blocchi di metallo intorno all'arena.
  • Mega Rabbid Kong: versione di Rabbid Kong potenziatosi grazie alle Malbanane che contengono l'energia del MegaBug. Si presenta con un grosso mantello rosso e uno spallaccio sulla spalla sinistra a cui sono attaccate due Malbanane. Nel primo scontro bisognerà distruggere la vasca del MegaBug, la quale curerà Mega Rabbid Kong sacrificando i propri punti vita in base al danno ricevuto; contemporaneamente questi attaccherà a distanza ravvicinata o a distanza con le due Malbanane. Nel secondo scontro sarà armato con un bastone con le Malbanane incastonate alle estremità che saranno ancora lanciabili, grazie al quale può generare un vortice in grado di provocare danno da spinta. Una volta esauriti i punti vita diverrà invincibile, e l'unico modo per porre fine allo scontro è liberare il barile incatenato posandosi su tre pedane, cosa che porterà Mega Rabbid Kong ad attaccare ogni volta che si attiveranno.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Mario + Rabbids: Kingdom Battle è un gioco di ruolo, basato su meccaniche miste del gioco di combattimento a turni e le meccaniche dell'esplorazione. Il titolo permette di impersonare otto personaggi in totale: Mario, Luigi, Peach, Yoshi e quattro altri Rabbids vestiti come loro.[2] I personaggi sono armati con varie tipologie di armi che determinano il loro modo di giocare e varie armi secondari, alcune con effetti di vari elementi o bonus contro i nemici. Sarà supportata la modalità a due giocatori in cooperativo locale.[3]

DLC[modifica | modifica wikitesto]

Durante il Mini Nintendo Direct di Gennaio 2018, venne annunciato un DLC del gioco, ottenibile scaricandolo dall'EShop della Switch oppure completando al 100% l'avventura originale in un'edizione speciale dorata del gioco uscita assieme al DLC, che introduce più mini-giochi e una storia aggiuntiva che è ambientata qualche giorno dopo gli eventi successi ai protagonisti, e che introduce come personaggi giocabili: Donkey Kong e Rabbid Cranky, che somiglia a Cranky Kong, intitolata Mario + Rabbids: Donkey Kong Adventure . Assieme a Rabbid Peach, devono sconfiggere Rabbid Kong, uno dei boss dell'avventura originale, perché ha creato un esercito di Rabbids per distruggere l'isola dell'ononimo scimmione, qualche momento prima che i protagonisti lo affrontarono. Venne introdotto un nuovo sistema di combattimento con il quale, il nostro scimmione può, per esempio, creare onde d'urto colpendo il suolo con le mani o usare una banana come un boomerang. Questa novità, è stata lanciata sul mercato, il 26 giugno 2018 in tutto il mondo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ it.mario.wikia.com/wiki/Fantasma_dell%27Operbwaah
  2. ^ (EN) Neal Ronaghan, New Details About Mario + Rabbids: Kingdom Battle Confirmed for Switch, su Nintendo World Report, 23 maggio 2017. URL consultato il 6 luglio 2017.
  3. ^ (EN) Jason Schreier, Source: The Rumored Mario x Rabbids RPG Is Real, Coming To Switch, su Kotaku, 2 maggio 2017. URL consultato il 6 luglio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi