Joy-Con

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Nintendo Switch.

Joy-Con classici di colore grigio

Il Joy-Con è un controller prodotto da Nintendo per Nintendo Switch.[1]

Dimensioni e peso[modifica | modifica wikitesto]

Dimensioni[2]
  • Altezza: 10,2cm
  • Larghezza: 3,59cm
  • Profondità: 2,84cm
Peso[2]
  • Joy-Con destro circa 52.2g
  • Joy-Con sinistro circa 49.3g

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Telecamera IR di movimento (solo Joy-Con destro)
  • Sensore NFC (solo Joy-Con destro)
  • Rumble HD avanzata
  • Batteria a litio ricaricabile

Colori dei Joy-Con[modifica | modifica wikitesto]

  • Grigio
  • Rosso Neon
  • Blu Neon
  • Giallo Neon
  • Rosa Neon
  • Verde Neon
  • Rosso dell'edizione limitata in bundle con la console e Super Mario Odyssey
  • Giallo dell'edizione limitata in bundle con la console e Pokèmon, Let's Go! Pikachu o Eevee
  • Marrone dell'edizione limitata in bundle con la console e Pokèmon, Let's Go! Pikachu o Eevee
  • Grigio con logo di Super Smash Bros. dell'edizione limitata in bundle con la console e Super Smash Bros. Ultimate

Comandi dei Joy-Con[modifica | modifica wikitesto]

Illustrazione dei controller Joy-Con, sinistra e destra.
Joy-Con destro
  • A
  • B
  • X
  • Y
  • Stick analogico Destro (premibile)
  • Pulsante +
  • ZR
  • R
  • Home
  • SL
  • SR
  • Pulsante SYNC
Joy-Con sinistro
  • Pad direzionale
  • Stick analogico Sinistro (premibile)
  • Pulsante -
  • ZL
  • L
  • Pulsante cattura
  • SL
  • SR
  • Pulsante SYNC

Supporti[modifica | modifica wikitesto]

Impugnatura Joy-Con
  • Grip (Comfort Grip)
  • Wheel
  • Laccetti
  • Charging Grip
  • Charging Dock
  • Armor Guards
  • Gel Guards

Difetti del Joy-Con sinistro[modifica | modifica wikitesto]

All’uscita della Nintendo Switch, un numero non indifferente di consumatori, ha riscontrato diversi difetti nella console, tra cui in particolare, il Joy-Con sinistro, che non riusciva a sincronizzarsi con la console. La Nintendo ricevendo le lamentele da parte dei consumatori ha aperto un'indagine per scoprire i motivi di tale disagio. In un comunicato stampa ufficiale della Nintendo affidato alla redazione del sito Kotaku ha comunicato ai consumatori che il problema del Joy-Con sinistro e stato causato da un “Manufacturing Variation”, in pratica, un errore di assemblaggio causato dalla mancanza di attenzione nel montaggio dei pezzi che compongono il Joy-Con sinistro. Inoltre, la Nintendo ha dichiarato che la situazione è stata affrontata e risolta a livello industriale. Ciò nonostante la Nintendo inizialmente non ha ritirato i Joy-Con sinistri difettosi dal commercio, dichiarando che non era prevista nessuna campagna di riparazione o sostituzione dei Joy-Con sinistri difettosi.[3] Attualmente Nintendo ha risolto il problema, il tutto testimoniato da CNET, che riaprendo un Joy-Con sinistro riparato dall'Assistenza Nintendo, ha notato che per migliorare il segnale del trasmettitore, è stata utilizzata della schiuma conduttiva.[4]

Influenza[modifica | modifica wikitesto]

Joy-Con inseriti nel supporto Grip.

Quando è stato rivelato il Nintendo Switch al pubblico in particolare il Grip del Joy-Con, la comunità di Internet ha notato la somiglianza del Joy-Con Grip al volto di un cane, non c'è voluto molto tempo che la somiglianza del Joy-Con Grip al volto di un “derpy dog” (in italiano: cane stupido) causasse un fenomeno virale.[5]

Sul sito Kickstarter l’utente Nintendeal il 16 febbraio 2017, ha aperto una raccolta fondi per la creazione di adesivi in vinile con sopra stampato un musetto da cane con la lingua di fuori, per dare il dettaglio finale che darebbe al Joy-Con Grip un volto canino. Il progetto prevedeva la raccolta di 1,000 dollari di budget per la creazione del prodotto, ma la raccolta dei fondi ha superato di molto il budget previsto con 4,500 dollari in soli nove giorni.[5][6] Il 5 marzo 2017 la raccolta del progetto ha raggiunto la somma di 8,323 dollari con il sostegno di 1,218 utenti, in solo 17 giorni.[6] Il prodotto finito è stato messo in vendita sul sito di Etsy per la modica cifra 4 dollari.[7]

Il fenomeno del "Switch Dog" ha generato un notevole coinvolgimento da parte degli utenti di internet, da creare diverse fan art e oggettistica inerenti,[8] attestando così la nascita di un movimento fandom.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Annunciata Nintendo Switch, la nuova console Nintendo, su spaziogames.it, 20 ottobre 2016. URL consultato il 21 ottobre 2016 (archiviato il 21 ottobre 2016).
  2. ^ a b (EN) Sito ufficiale Polygon articolo: Nintendo Switch has 32 GB storage, 720p touchscreen (update). All the hardware specs we know, su polygon.com, 13 gennaio 2017. URL consultato il 23 marzo 2017 (archiviato il 14 gennaio 2017).
  3. ^ (EN) Sito ufficiale Kotaku: Nintendo Says JoyCon Wireless Issues Were Caused By Manufacturing Variation, su Kotaku, 22 marzo 2017. URL consultato il 24 marzo 2017 (archiviato il 22 marzo 2017).
  4. ^ (EN) Sito ufficiale CNET: Nintendo has an easy fix for the Switch Joy-Con desync issue, su CNET, 21 marzo 2017. URL consultato il 25 marzo 2017 (archiviato il 22 marzo 2017).
  5. ^ a b (EN) Sito Nintendo Life: Random: The Joy-Con Dog Sticker Kickstarter Has Been Successfully Funded, su nintendolife.com, 24 febbraio 2017. URL consultato il 30 marzo 2017 (archiviato il 24 febbraio 2017).
  6. ^ a b (EN) Sito Kickstarter: Nintendo Switch Dog Tongue Stickers for Joy-Con, su Kickstarter, 16 febbraio 2017. URL consultato il 30 marzo 2017 (archiviato il 10 marzo 2017).
  7. ^ (EN) Sito Etsy: Interruttore di Nintendo gioia-Con cane lingua Sticker, su Etsy. URL consultato il 30 marzo 2017 (archiviato il 30 marzo 2017).
  8. ^ (EN) Sito Kotaku AU: The Nintendo Switch Dog Brought To Life, su Kotaku AU, 26 Ottobre 2016. URL consultato il 31 marzo 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Nintendo Portale Nintendo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nintendo