Rabbids

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rabbids è una serie di videogiochi nata come spin-off di Rayman. La serie pone le sue origini con Rayman Raving Rabbids per poi discostarsi dalla serie di Rayman per assumere un proprio rilievo. I protagonisti sono gli omonimi conigli antropomorfi originari della Luna.

Creazione dei Rabbids[modifica | modifica wikitesto]

I primi trailer di Rayman 4 descrivevano dei conigli minacciosi e con un aspetto diverso, che apparivano dal sottosuolo con uno sguardo vuoto e con piccoli occhi . Il gioco doveva essere la quarta avventura ufficiale di Rayman, dove il protagonista doveva combattere in stile kung fu attraverso un'orda di zombie-conigli. Mentre il concetto di gioco si evolveva, i conigli hanno lentamente cambiato aspetto, erano molto più consapevoli e divertenti, passando da semplici nemici a personaggi più memorabili con vari tratti e emozionali. Il creatore di Rayman Michel Ancel ha descritto i coniglietti come "viziosi, ma allo stesso tempo assolutamente stupidi".

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Serie Rayman Raving Rabbids[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Pubblicazione Sviluppo Sistema
Rayman Raving Rabbids 2006 Ubisoft Montpellier Game Boy Advance, Wii, PlayStation 2, Microsoft Windows, Nintendo DS, Xbox 360, Telefono cellulare
Rayman Raving Rabbids 2 2007 Ubisoft Montpellier Wii, Nintendo DS, Microsoft Windows
Rayman Raving Rabbids TV Party 2008 Ubisoft Wii, Nintendo DS

Serie Rabbids[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Pubblicazione Sistema
Rabbids Go Home 2009 Nintendo DS, Wii
Raving Rabbids Travel in Time 2010 Wii, Nintendo DS, Nintendo 3DS
Rabbids Go Phone 2010 IOS
Rabbids: Fuori di Schermo 2011 Xbox 360
Rabbids Land 2012 Wii U
Rabbids Rumble 2012 Nintendo 3DS
Rabbids Invasion 2013 PS4, Xbox One, Xbox 360
Rabbids Big Bang 2013 IOS, Android, Microsoft Windows
Rabbids Heroes 2016 IOS, Android
Rabbids Crazy Rush 2016 IOS, Android
Virtual Rabbids: The Big Plain 2017 Daydream
Mario + Rabbids Kingdom Battle 2017 Nintendo Switch

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

È stata prodotta anche una serie animata dedicata ai Rabbids, intitolata Rabbids Invasion, trasmessa durante il 2013 sulla rete televisiva Nickelodeon. Negli Stati Uniti, la serie è stata trasmessa in anteprima il 3 agosto 2013, mentre nel resto del mondo è stata trasmessa tra i mesi di ottobre e dicembre dello stesso anno.

Film[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 è stato annunciato anche un film a tecnica mista prodotto, oltre che dalla stessa Ubisoft, da Sony Pictures Entertainment.[1]

Apparizioni fuori dalla serie[modifica | modifica wikitesto]

I Rabbids sono diventati presto celebri, influenzando il mondo videoludico anche con apparizioni cameo e citazioni in altri giochi, alcuni proposti dalla stessa Ubisoft. Tra essi figurano Academy of Champions: Football, Just Dance 2, Red Steel, Tom Clancy's Splinter Cell: Conviction, Prince of Persia: Le sabbie dimenticate, Assassin's Creed IV: Black Flag, Just Dance 2015 e appaiono occasionalmente in vari aggiornamenti del gioco per dispositivi mobili Rayman Adventures.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi