Mario Kart Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mario Kart Tour
videogioco
Mario Kart Tour logo.png
Logo di Mario Kart Tour
PiattaformaiOS, Android
Data di pubblicazioneMondo/non specificato 25 settembre 2019
GenereSimulatore di guida
TemaFantastico
OrigineGiappone
SviluppoNintendo
PubblicazioneNintendo
Modalità di giocoGiocatore singolo
SupportoDownload
Distribuzione digitaleApp Store, Google Play
Fascia di età4+ (iOS), PEGI: 3 (Android)
SerieMario Kart
Preceduto daMario Kart Arcade GP VR
Seguito daMario Kart Live: Home Circuit

Mario Kart Tour (マリオカートツアー Mario Kāto Tsuā?) è un videogioco di guida del 2019, sviluppato da Nintendo EPD e pubblicato da Nintendo per dispositivi mobili iOS e Android. Si tratta del quinto spin-off della serie Mario Kart, il primo ad essere rilasciato per dispositivi mobili non prodotti da Nintendo.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Come nella serie originale, l'obiettivo del gioco è quello di raggiungere il traguardo utilizzando gli oggetti presenti nei Cubi oggetto sparsi nel circuito. A differenza dei precedenti capitoli, però, il kart sfrutta delle funzioni simili alla Guida assistita di Mario Kart 8 Deluxe: il kart accelera autonomamente (è possibile determinare la traiettoria del kart guardando una freccia che si trova davanti al kart) e la sterzata avviene in automatico quando ci si avvicina troppo al guard-rail. Oltre a questo, per poter sterzare è necessario spostare il dito nella direzione desiderata e per derapare è necessario inclinare la freccia nella direzione desiderata. Il gameplay sfrutta meccaniche da Mario Kart 7 e Mario Kart 8 Deluxe come l'utilizzo dei deltaplani e dell'Ultra miniturbo. Contrariamente ai giochi da cui trae ispirazione, però, non è presente l'antigravità e non è possibile personalizzare il kart.

Ogni volta che si completa una corsa, si vincono delle megastelle, in base al punteggio ottenuto, e delle monete, quest'ultime raccoglibili anche nei circuiti. Inoltre, è possibile ottenere dei rubini dalle sfide, dai regali tour e dai premi giornalieri, e rappresentano la valuta principale del gioco, utilizzata per comprare Tubi, strumenti per poter sbloccare nuovi personaggi e oggetti di gioco. Le monete vengono spese nel negozio per acquistate kart, deltaplani e personaggi; più il giocatore sale di livello, maggiore sarà l'offerta di articoli del negozio. Le megastelle vengono invece utilizzate per sbloccare dei regali tour o dei Tubi gratuiti; non tutti i trofei in un tour saranno subito accessibili, occorrerà attendere un certo lasso di tempo per poter proseguire nel tour; questo può essere ridotto tramite l'uso di un coupon veloce. I giocatori partecipano a un tour per due settimane. Ogni tour avrà ricompense e piste diverse nonché trofei diversi. Inoltre, ogni tour avrà i propri personaggi esclusivi che potranno essere evocati tramite un lancio del tubo.

Tour[modifica | modifica wikitesto]

Ogni tour comprende vari trofei, ognuno contenente 4 percorsi. Il quarto percorso prevede il completamento di una sfida, spesso con un determinato personaggio.

Gran premio[modifica | modifica wikitesto]

Classe Particolarità
50cc Relax
100cc Veloce
150cc Molto veloce
200cc Troppo veloce

La classe 200cc si ottiene con il pass d'oro, un abbonamento mensile.

Al completamento di una corsa, si ottengono più o meno punti in base alla classe scelta e al posizionamento in partita.

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Il giocatore, inizialmente, potrà ottenere casualmente Toad o Toadette, ma potrà sbloccare altri piloti tramite i Tubi. Ogni personaggio, come in Mario Kart: Double Dash!!, possiede un oggetto speciale, ottenibile casualmente durante la corsa con una probabilità maggiore rispetto ai normali oggetti. I piloti non sono divisi in base al peso come nella serie principale, ma in base alla rarità. Più un personaggio è raro, maggiori saranno i punti che si riceveranno alla fine della corsa e maggiori saranno le probabilità di ricevere un oggetto speciale durante la gara. Alcuni piloti saranno esclusivi e in evidenza per tutta la durata del rispettivo tour e una volta terminato quest'ultimo potrebbero riapparire in un tubo diverso e potrebbero avere anche altre percentuali di ottenimento.

Pilota Rarità
Baby Mario Comune
Baby Peach Comune
Baby Daisy Comune
Baby Rosalinda Comune
Koopa Comune
Tipo Timido Comune
Tartosso Comune
Iggy Koopa Comune
Larry Koopa Comune
Lemmy Koopa Comune
Ludwig Von Koopa Comune
Morton Koopa Jr. Comune
Roy Koopa Comune
Wendy O. Koopa Comune
Mario Raro
Peach Raro
Yoshi Raro
Daisy Raro
Toad Raro
Toadette Raro
Rosalinda|Raro
Luigi Raro

Veicoli[modifica | modifica wikitesto]

Contrariamente ai capitoli precedenti, i veicoli hanno delle ruote predefinite. L'unico componente modificabile è il deltaplano. Come i circuiti, anche alcuni veicoli provengono da giochi precedenti della serie. Inoltre, ogni veicolo dà al giocatore un'abilità speciale.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Accoglienza
Sito media statistica Punteggio
Metacritic 59/100[1]
Recensione Giudizio
Multiplayer.it 6.8/10[2]
IGN 6/10[3]
Everyeye.it 7/10[4]
Spaziogames.it 5/10[5]

Quando è stato reso disponibile ufficialmente in 58 nazioni del mondo, Mario Kart Tour ha ottenuto il 19º posto come gioco più scaricato per iOS negli Stati Uniti (contrariamente a Dr. Mario World, arrivato al 503º posto, ma in una posizione inferiore rispetto a Fire Emblem Heroes, arrivato al 17º posto).[6]

Nella prima settimana, Mario Kart Tour risulta essere il videogioco mobile prodotto da Nintendo più scaricato, registrando 90,1 milioni di download, superando i 14,3 milioni registrati da Animal Crossing: Pocket Camp.[7]

Nonostante questi successi, Mario Kart Tour ha ricevuto per lo più "recensioni miste". Molti hanno apprezzato la grafica simile ai più recenti capitoli della serie Mario Kart, ma hanno criticato il nuovo sistema di microtransazioni adottato da Nintendo che limita il gioco per chi decide di giocare gratuitamente o per chi decide di non sottoscrivere l'abbonamento mensile, il Pass d'oro, che permette di giocare senza dover attendere e che aumenta le ricompense disponibili; lo stesso pass è una tra le altre principali fonti di critiche: Spaziogames.it definisce questo sistema "ingiustificabile" precisando che si tratta di "un tentativo decisamente aggressivo di monetizzare sul nome del franchise". Molti siti, invece, si trovano d'accordo sul fatto che il prezzo stesso del pass (5,49€ in Europa) sia un prezzo decisamente alto per un pass mensile. Multiplayer.it, invece, nonostante si trovi d'accordo sul fatto che il sistema di controllo sia facile a primo impatto, critica il sistema di accelerazione completamente automatizzato che non permette di eseguire le manovre eseguibili nella serie originale.

Mario Kart Tour detiene il 31º posto come miglior videogioco iOS nel 2019 e, allo stesso tempo, il primo posto come videogioco mobile che ha fatto più discutere nel 2019.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mario Kart Tour, su metacritic.com, 25 settembre 2019. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  2. ^ Mario Kart Tour: la recensione, su Multiplayer.it, 28 settembre 2019. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  3. ^ Mario Kart Tour - Recensione, su it.ign.com, 29 settembre 2019. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  4. ^ MARIO KART TOUR RECENSIONE: IL RACING GAME NINTENDO SFRECCIA SU SMARTPHONE, su everyeye.it, 4 ottobre 2019. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  5. ^ Mario Kart Tour Recensione | Un passo falso da Nintendo, su spaziogames.it, 2 ottobre 2020. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  6. ^ (EN) Sensor Tower: Mario Kart Tour’s first day laps Dr. Mario World’s, su VentureBeat, 25 settembre 2019. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  7. ^ Katie Williams, Mario Kart Tour Has a Rocket Start With 123.9 Million Downloads in Its First Month, su Sensor Tower Blog. URL consultato il 22 febbraio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]