Mario Super Sluggers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Super Sluggers
Mario Super Sluggers (Japanese).PNG
Sviluppo Namco Bandai
Pubblicazione Nintendo
Data di pubblicazione 19 giugno 2008 Giappone
25 agosto 2008 Stati Uniti
Genere Baseball
Modalità di gioco Singolo giocatore, Multigiocatore
Piattaforma Wii
Supporto Nintendo optical disc

Mario Super Sluggers è un videogioco sportivo per Wii, sviluppato dalla Namco Bandai e pubblicato da Nintendo. Era precedentemente conosciuto come Super Mario Stadium Baseball, ma il suo titolo è stato in seguito cambiato. Fa parte della serie di giochi sportivi di Super Mario, ed è il seguito di Mario Superstar Baseball per Nintendo GameCube. Il gioco venne annunciato il 9 ottobre 2007 ad una conferenza Nintendo ed è stato rilasciato il 19 giugno 2008 in Giappone.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Il gameplay di Mario Super Sluggers è simile a quello del suo predecessore, con l'unica differenza dei controlli. Infatti si dovrà usare il Wiimote come mazza da baseball, simile a quanto avviene in Wii Sports.[1] Come in Mario Kart Wii, i propri Mii saranno disponibili come personaggio giocabile. Il motore grafico non è quello del GameCube ma ne è stato sviluppato uno nuovo capace di sfruttare a pieno le capacità del Wii.[2]

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

I personaggi saranno gli stessi del capitolo precedente, con qualche nuova entrata.

Capitani[modifica | modifica sorgente]

Giocatori[modifica | modifica sorgente]

Babies[modifica | modifica sorgente]

Donkey Kong (serie)[modifica | modifica sorgente]

Mario Company[modifica | modifica sorgente]

Nemici di Mario[modifica | modifica sorgente]

Altri[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nintendo Hits a Home Run with Mario Super Sluggers
  2. ^ Un nuovo engine per Mario Super Sluggers