Fuffi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fuffi
IsabelleSSBU.png
Fuffi in Super Smash Bros. Ultimate
UniversoAnimal Crossing
Nome orig.しずえ (Shizue)
Lingua orig.Giapponese
1ª app.8 novembre 2012
1ª app. inAnimal Crossing: New Leaf
SpecieCane (Shih Tzu)
SessoFemmina

Fuffi, conosciuta come Shizue (しずえ?) in Giappone, è un personaggio immaginario della serie di videogiochi Animal Crossing. È una gentile Shih Tzu che ha debuttato nel gioco Animal Crossing: New Leaf del 2012, dove ricopre il ruolo della segretaria del personaggio del giocatore. Fuffi ha ricevuto un'accoglienza positiva, al punto da diventare uno dei personaggi più importanti del franchise di Animal Crossing. È inoltre un personaggio giocabile nel picchiaduro crossover Super Smash Bros. Ultimate.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Fuffi è apparsa per la prima volta nel videogioco del 2012 Animal Crossing: New Leaf insieme al fratello gemello Digby. Nel gioco, funge da segretaria del personaggio del giocatore, che diventa il sindaco della città, e lo assiste in vari compiti. Da allora è apparsa in diversi giochi di Animal Crossing, tra cui Animal Crossing: Happy Home Designer, Animal Crossing: amiibo Festival, Animal Crossing: Pocket Camp e Animal Crossing: New Horizons .

Al di fuori del franchise di Animal Crossing, Fuffi è apparsa anche nella serie Super Smash Bros., apparendo per la prima volta come assistente in Super Smash Bros. per Nintendo 3DS e Wii U prima di diventare un combattente giocabile nel sequel per Nintendo Switch Super Smash Bros. Ultimate . Fuffi appare anche nel videogioco per Wii U Mario Kart 8 come personaggio scaricabile, così come nel suo porting per Nintendo Switch Mario Kart 8 Deluxe .[1] Costumi basati su Fuffi appaiono in Super Mario Maker e Monster Hunter 4 Ultimate .[2]

In altri media[modifica | modifica wikitesto]

Fuffi appare in un manga dedicato sulla rivista CoroCoro Comic .[3] L'account Twitter ufficiale di Animal Crossing di Nintendo prendeva il nome da Fuffi prima che l'account fosse ceduto a Tom Nook. Mentre era sotto Fuffi, l'account era solito twittare nello stile del personaggio.[4] Nel luglio 2020, Fuffi è tornata sull'account Twitter ufficiale di Animal Crossing.[5]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Fuffi ha ricevuto un'accoglienza generalmente positiva sin dal suo debutto, al punto da diventare la mascotte della serie Animal Crossing.[6][7][8][9][10][11] È stata classificata tra i migliori personaggi dei videogiochi degli anni 2010 dallo staff di Polygon; Nicole Carpenter l'ha infatti definita un "amico puro e disponibile" e "un'icona molto reale".[12] La scrittrice Amy Valens ha dichiarato che la sua popolarità era dovuta al suo essere un personaggio "sano, positivo e adorabile". La scrittrice Nadia Oxford l'ha elogiata per la sua intelligenza e altruismo, affermando che fosse in grado di "trasformare il tuo cuore in una pozzanghera cremisi di melma pulsante".[8] Ha anche affermato che tutto ciò che Nintendo deve fare per farla tornare a giocare a New Leaf è "pubblicare uno schizzo di Fuffi la shih tzu seduta disperatamente alla sua scrivania ricoperta di ragnatele, con una tazza di caffè che si trasforma in ghiaccio accanto al suo gomito."[13] Patricia Hernandez di Kotaku ha definito Fuffi adorabile e la sua "amata", mentre esprimeva tristezza per quanto fosse difficile ottenere la sua carta amiibo.[14]

Henry Gilbert di GamesRadar l'ha definita il suo personaggio preferito in Animal Crossing per il suo aspetto carino e l'affidabilità.[15] La scrittrice Brittany Vincent ha dichiarato che Fuffi era uno dei personaggi più adorabili di Animal Crossing.[16] Lo scrittore Jaime Carrillo l'ha ritenuta la migliore assistente nei videogiochi.[17] Fuffi è stata percepita dai fan come bisessuale o pansessuale, accennata da un'apparente cotta per il personaggio del giocatore indipendentemente dal sesso.[18][19][20]

L'inclusione di Fuffi in Super Smash Bros. Ultimate è stata accolta con grande favore..[21] La scrittrice di Electronic Gaming Monthly Mollie L. Patterson ha elogiato la sua inclusione in Mario Kart 8, definendola adorabile e affermando la sua infatuazione per il personaggio.[22][23] Nadia Oxford ha considerato Fuffi come parte di uno dei migliori pacchetti di contenuti scaricabili nel 2015, definendola adorabile.[24] La scrittrice Gita Jackson ha definito Fuffi il suo "prezioso angelo" e che la sua comparsa in Super Smash Bros. Ultimate fosse stato per lei una sorta di regalo di compleanno.[25]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Samit Sarkar, Mario Kart 8's Animal Crossing DLC arrives early on April 23, su polygon.com, Polygon, 1º aprile 2015. URL consultato il 22 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 22 marzo 2019).
  2. ^ Michael McWhertor, Animal Crossing, Devil May Cry and more come to Monster Hunter 4 this month, su polygon.com, Polygon, 5 giugno 2015. URL consultato il 22 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 22 marzo 2019).
  3. ^ Brian Ashcraft, Animal Crossing Sure Looks... Different in Manga Form, su kotaku.com, Kotaku, 4 settembre 2013. URL consultato il 22 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 22 marzo 2019).
  4. ^ Michael McWhertor, Animal Crossing's creators on new console versions, mobile connectivity and fatigue, su polygon.com, Polygon, 28 marzo 2014. URL consultato il 22 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 22 marzo 2019).
  5. ^ (EN) Hi, everyone! It's Isabelle! It feels like it's been forever, doesn't it? Well, starting this month, I'll be taking charge of these Twitter posts for Mr. Nook. I promise I'll do my very best to support everyone here as well as at Resident Services. It's so nice to be back! (Tweet), su Twitter, 3 luglio 2020.
  6. ^ Tom Phillips, Animal Crossing for Nintendo Switch finally confirmed, su eurogamer.net, Eurogamer, 13 settembre 2018. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2019).
  7. ^ Brittany Vincent, 'Animal Crossing' is coming to Switch—and the news sparked Tom Nook memes, su dailydot.com, The Daily Dot, 15 settembre 2018. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 4 aprile 2019).
  8. ^ a b Nadia Oxford, Smash Bros. Ultimate New Challenger Spotlight: Animal Crossing's Best Girl Gets a Chance to Shine on Nintendo's Big Stage, su usgamer.net, US Gamer, 14 settembre 2018. URL consultato il 22 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 15 settembre 2018).
  9. ^ Jordan Minor, The Ultimate Super Smash Bros. Character Guide: Isabelle, su geek.com, 20 novembre 2018. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 2 giugno 2019).
  10. ^ Patricia Hernandez, Every Costume In Super Mario Maker, su kotaku.com, Kotaku, 11 settembre 2015. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2019).
  11. ^ Jacob Whritenour, Animal Crossing amiibo Appear on Nintendo Website, su hardcoregamer.com, Hardcore Gamer, 21 giugno 2015. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2019).
  12. ^ Nicole Carpenter, The 70 best video game characters of the decade, su polygon.com, Polygon, 27 novembre 2019. URL consultato il 30 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2020).
  13. ^ Nadia Oxford, Why Does Everyone Keep Playing Animal Crossing?, su usgamer.net, US Gamer, 8 agosto 2013. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2019).
  14. ^ Patricia Hernandez, I Bought Five Packs of Animal Crossing Amiibo Cards And Didn't Fucking Get Isabelle, su kotaku.com, Kotaku, 25 settembre 2015. URL consultato il 22 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2019).
  15. ^ Henry Gilbert, This Animal Crossing figure is as cute as it is versatile, su gamesradar.com, GamesRadar, 22 agosto 2014. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2019).
  16. ^ Brittany Vincent, This Isabelle purse is absolutely adorable, su destructoid.com, Destructoid, 1º ottobre 2010. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 5 aprile 2016).
  17. ^ Jaime Carrillo, This Isabelle plush is the most precious mayor's assistant ever, su dailydot.com, The Daily Dot, 22 marzo 2018. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2019).
  18. ^ (EN) Isabelle From Animal Crossing Is 2019's Most Powerful Queer Icon, su Junkee, 26 aprile 2019. URL consultato il 15 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2019).
  19. ^ (EN) Xavier Piedra and Heather Dockray, All the best queer memes inspired by Nintendo, su Mashable. URL consultato il 18 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 25 agosto 2019).
  20. ^ (EN) Nathan Simmons, Did Animal Crossing introduce Nintendo's first gay character?, su SVG.com, 25 marzo 2020. URL consultato il 16 aprile 2020.
  21. ^ Matthew Hayes, 'Animal Crossing' Favorite Isabelle Joins 'Super Smash Bros. Ultimate' Roster, su comicbook.com, Comic Book, 13 settembre 2018. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2019).
  22. ^ Mollie L. Patterson, Animal Crossing: New Leaf review, su egmnow.com, Electronic Gaming Monthly, 4 giugno 2013. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2019).
  23. ^ Mollie L. Patterson, Upcoming Mario Kart 8 DLC brings Link, Isabelle, new tracks, and more, su egmnow.com, Electronic Gaming Monthly, 27 agosto 2014. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2019).
  24. ^ Nadia Oxford, The Best DLC for 2015, su usgamer.net, US Gamer, 1º ottobre 2015. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2019).
  25. ^ Gita Jackson, The Internet Reacts To Animal Crossing's Isabelle In Smash, su kotaku.com, Kotaku, 14 settembre 2018. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2019).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]