Rafflesia arnoldii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rafflesia arnoldii
Rafflesia sumatra.jpg
Rafflesia arnoldii
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Euphorbiales
Famiglia Rafflesiaceae
Genere Rafflesia
Specie R. arnoldii
Nomenclatura binomiale
Rafflesia arnoldii
R.Br.

Rafflesia arnoldii è una pianta parassita della famiglia delle Rafflesiaceae, originaria di Sumatra.
È da considerare la pianta con il fiore più grande del mondo: un metro di diametro[1]. Si caratterizza anche per il fetore nauseabondo che emana.

La pianta venne scoperta a Sumatra, in Indonesia, nel 1818, da Thomas Stamford Raffles e da Joseph Arnold

Rafflesia arnoldii (in indonesiano: padma raksasa), chiamato anche Kerubut, è uno dei tre fiori nazionali dell'Indonesia, assieme al gelsomino bianco e all' orchidea lunare. Riconosciuto ufficialmente come "fiore raro" nazionale (in indonesiano puspa langka) nel decreto presidenziale n.4 del 1993 (il 9 gennaio 1993).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Surindar Paracer, Vernon Ahmadjian, Symbiosis: An Introduction to Biological Associations, Oxford University Press, 2000, p.200.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica