My Pokémon Ranch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
My Pokémon Ranch
videogioco
PiattaformaWii
Data di pubblicazioneGiappone 25 marzo 2008
Flags of Canada and the United States.svg 9 giugno 2008
Zona PAL 4 luglio 2008
GenereSimulatore di vita
TemaPokémon
OrigineGiappone
SviluppoAmbrella
PubblicazioneNintendo
SeriePokémon
Modalità di giocoGiocatore singolo
Distribuzione digitaleWiiWare

My Pokémon Ranch (みんなのポケモン牧場 Minna no Pokemon Bokujō?, "il ranch Pokémon di tutti") è un videogioco della serie Pokémon per Nintendo Wii. In Giappone può essere acquistato tramite WiiWare a partire dal 25 marzo 2008 mentre negli Stati Uniti è disponibile dal 9 giugno dello stesso anno. In Europa viene messo in vendita dal 4 luglio 2008.

Il gioco permette di trasferire, da otto differenti cartucce di Pokémon Diamante e Perla, 1000 Pokémon[1] in un ranch, gestito da Giulia (Hayley), e di interagire con loro. La grafica tridimensionale permette al giocatore di parlare con i Pokémon e di scattare loro fotografie.

Pokémon ottenibili[modifica | modifica wikitesto]

Casualmente Giulia può assegnare al protagonista la missione di catturare un particolare Pokémon. Fornendo informazioni sullo stesso, darà dieci giorni di tempo al giocatore per catturarlo e trasferirlo nel ranch. Una volta ottenuto il Pokémon, si offrirà di scambiarlo per uno dei seguenti suoi venti Pokémon preferiti:

Una volta depositati rispettivamente 250 e 999 Pokémon Giulia offrirà un Phione (in cambio di Leafeon) e un Mew (in cambio di un uovo).

In Giappone, per determinati periodi dell'anno, è stato possibile trasferire esemplari di Octillery, Flygon, Meowth[2], Slaking[2] e Metagross[2], in cambio rispettivamente di Zigzagoon, Starly, Bidoof, Magikarp e Machop.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ esclusivamente in Giappone, dal 5 novembre 2008 è disponibile un aggiornamento ufficiale rende il videogioco compatibile con Pokémon Platino ed aumenta il numero dei Pokémon a 1500
  2. ^ a b c solamente in Pokémon Platino

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]