Pokémon Snap

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pokémon Snap
videogioco
Pokemon Snap.jpg
Copertina del gioco
Titolo originaleポケモンスナップ
PiattaformaNintendo 64, Wii, Wii U
Data di pubblicazioneGiappone 21 marzo 1999
Flags of Canada and the United States.svg 30 luglio 1999
Zona PAL 15 settembre 2000

Wii:
Giappone 4 dicembre 2007
Flags of Canada and the United States.svg 10 dicembre 2007
Zona PAL 11 dicembre 2007

Wii U:
Giappone 6 aprile 2016
Flags of Canada and the United States.svg 5 gennaio 2017
Flag of Europe.svg 18 agosto 2016
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 19 agosto 2016
GenereSimulatore
TemaPokémon
OrigineGiappone
SviluppoHAL Laboratory
PubblicazioneNintendo
SeriePokémon
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputRumble Pak
SupportoCartuccia
Distribuzione digitaleVirtual Console
Fascia di etàCEROA · ESRBE · OFLC (AU): G · PEGI: 3

Pokémon Snap (ポケモンスナップ?) è un videogioco della serie Pokémon sviluppato da HAL Laboratory e pubblicato nel 1999 da Nintendo per Nintendo 64. Il gioco è stato successivamente convertito per Wii e Wii U.

Al contrario dei videogiochi della serie Pokémon pubblicati su console portatile e del precedente titolo Pokémon Stadium, distribuito sulla stessa piattaforma, in Pokémon Snap sono assenti molti degli elementi da videogioco di ruolo. Nel gioco infatti non si impersona un allenatore di Pokémon che deve affrontare palestre o la Lega Pokémon. Lo scopo del gioco è quello di fotografare i Pokémon della prima generazione nel minor tempo possibile.

In base alle dichiarazioni di Satoru Iwata, originariamente Pokémon Snap «non era un videogioco della serie Pokémon».[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il Professor Oak chiede al fotografo Todd Snap di scattare alcune fotografie di Pokémon nei rispettivi habitat naturali. Oltre ad essere dotato di una macchina fotografica, dotata di zoom, Todd potrà usare del cibo per attrarre dei Pokémon ed altri strumenti.

Pokémon presenti[modifica | modifica wikitesto]

In tutto è possibile fotografare 63 differenti specie di Pokémon:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) M. Arakawa, Pokemon Snap Official Nintendo Player's Guide, Nintendo Power, 1999, ASIN B000P1C0CK.
  • (EN) Jason R. Rich, Pokémon Snap, John Wiley & Sons, 1999, ISBN 978-0782126662.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]