Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Pokémon Battle Revolution

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pokémon Battle Revolution
videogioco
Pokémon Battle Revolution.png
Logo di Pokémon Battle Revolution
PiattaformaWii
Data di pubblicazioneGiappone 14 dicembre 2006
Flags of Canada and the United States.svg 25 giugno 2007
Zona PAL 7 dicembre 2007
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 22 novembre 2007[1]
GenereVideogioco di ruolo
TemaPokémon
SviluppoGenius Sonority
PubblicazioneNintendo
SeriePokémon
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputWiimote, Nintendo DS
SupportoNintendo Optical Disc

Pokémon Battle Revolution (ポケモンバトルレボリューション Pokémon Batoru Reboryūshon?) è il primo videogioco della serie Pokémon per Nintendo Wii, pubblicato in Giappone il 14 dicembre 2006 e distribuito in Europa a partire dal 7 dicembre 2007. È compatibile con i videogiochi per Nintendo DS Pokémon Diamante e Perla, Pokémon Platino e Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver. È possibile inoltre utilizzare il Nintendo DS come controller.

Nel videogioco è possibile sfidare altri giocatori in tutto il mondo tramite il Nintendo Wi-Fi Connection.

La modalità "storia" non è presente in questo videogioco (come invece accadeva nei precedenti Pokémon Colosseum e Pokémon XD: Tempesta Oscura), tuttavia è stata inserita la modalità "arena".

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco si svolge nella regione immaginaria di Pokétopia. Lo scopo del gioco è combattere contro gli altri allenatori al fine di diventare il Master di Pokétopia.

Per accedere alle battaglie il giocatore deve utilizzare i Pass Lotta. Esistono due differenti tipi di pass, i Pass noleggio e i Pass personalizzati, quest'ultimo ottenibili trasferendo Pokémon da uno dei videogiochi compatibili.

Pokétopia[modifica | modifica wikitesto]

A Pokétopia sono presenti 9 differenti leader e un master da sfidare in altrettante arene. Le modalità di gioco ricordano quelle del Parco Lotta. Gli allenatori sono i seguenti:[2]

  • Francis (Arena Galleggiante)
  • Celestina (Arena Centrocittà): Indossa un costume di Pachirisu
  • Marina (Arena Cascata): Indossa un costume che ricorda Kyogre
  • Rosanna (Arena Neon): Indossa un costume di Roserade
  • Volton (Arena Cristallo): Indossa un costume di Electivire
  • Graziella (Arena Parco)
  • Terrell (Arena Vulcano): Indossa un costume che ricorda Groudon
  • Luca (Arena Tramonto): Indossa un costume di Lucario
  • Ercole (Arena Corte)
  • Cosmo (Arena Cielostellato): È il Master di Pokétopia

Pokémon esclusivi[modifica | modifica wikitesto]

Mediante l'inserimento di codici è possibile ottenere un Electivire[3] e un Magmortar[4] da trasferire nei videogiochi della quarta generazione. È inoltre disponibile, una volta completato il gioco, un Pikachu dotato della mossa d'Acqua Surf.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ BIG GAMES AND BIG SALES FOR NINTENDO DS AND Wii, Nintendo, 19 settembre 2007. URL consultato il 19 settembre 2007 (archiviato dall'url originale il 20 settembre 2007).
  2. ^ (EN) Pokémon Battle Revolution - Colosseum Mode da Serebii.net
  3. ^ Mosse: Tuonopugno, Gelopugno, Incrocolpo e Terremoto.
  4. ^ Mosse: Lanciafiamme, Psichico, Iper Raggio e Solarraggio.
  5. ^ Le altre mosse sono Locomovolt, Colpocoda e Tuononda.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]