Sonic the Hedgehog (videogioco 2006)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Sonic the Hedgehog (2006))
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Sonic the Hedgehog
Sonic the Hedgehog.jpg
Logo del gioco.
Sviluppo Sonic Team
Pubblicazione SEGA
Data di pubblicazione Xbox 360:
Giappone 21 dicembre 2006
Flags of Canada and the United States.svg 14 novembre 2006
Flag of Europe.svg 24 novembre 2006
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 30 novembre 2006

PlayStation 3:
Giappone 21 dicembre 2006
Flags of Canada and the United States.svg 30 gennaio 2007
Zona PAL 23 marzo 2007

Genere Piattaforme
Modalità di gioco Giocatore singolo, multigiocatore
Piattaforma Xbox 360, PlayStation 3
Supporto DVD, Blu-Ray Disc
Periferiche di input Gamepad
Preceduto da Sonic Rush
Seguito da Sonic Rivals

Sonic the Hedgehog (ソニック・ザ・ヘッジホッグ Sonikku za Hejjihoggu?) è un videogioco creato dal Sonic Team e rilasciato nel 2006 da SEGA per Xbox 360 e in seguito anche per PlayStation 3. Idealmente, riprendendo lo stesso titolo dell'originale, avrebbe dovuto rappresentare un ritorno all'antico e l'inizio di un nuovo ciclo per il porcospino blu.

È il quattordicesimo titolo principale della serie e il primo a uscire su console HD, il gioco introduce nella serie anche Silver ed è il secondo titolo principale con il maggior numero di personaggi giocabili, ovvero 9.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Sonic è ancora alle prese con il diabolico Dr. Eggman, che anche stavolta elabora un nuovo piano per conquistare il mondo. Rapisce la principessa Elise della città di Soleanna poiché custodisce il segreto delle Fiamme del Disastro che, assieme ai Chaos Emerald, riuscirebbe a creare Eggmanland (il parco giochi che da sempre vuole creare, e che effettivamente riesce a creare in Sonic Unleashed). Sonic, Tails e Knuckles sono chiamati a salvarla, ma un nuovo personaggio (Silver) è sulle tracce del porcospino blu, perché ritiene che esso sia "la Chiave di Iblis".

Produzione e caratteristiche generali[modifica | modifica sorgente]

Il titolo si ispira ai gloriosi capitoli per Sega Dreamcast presentando tutto quello che verrebbe richiesto al giocatore: dirigere il protagonista attraverso scenari vasti, complessi e raggiungendo velocità supersoniche.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

L'avventura principale si divide praticamente in tre differenti parti, a seconda del personaggio che andremo ad impersonare tra quelli disponibili, ovvero Sonic, Shadow e Silver. A volte avremo anche la possibilità di assumere il ruolo di personaggi secondari, più comunemente detti "amigo characters" (Tails e Knuckles nella storia di Sonic, Rouge e Omega nella storia di Shadow, Blaze ed Amy nella storia di Silver) in alcune brevi sequenze di gioco.

Personaggi selezionabili[modifica | modifica sorgente]

Sonic in una scena del gioco

Antagonisti e personaggi minori[modifica | modifica sorgente]

Ambientazione[modifica | modifica sorgente]

Il gioco è in gran parte ambientato nella città di Soleanna, un chiaro omaggio alla città di Venezia, in cui sono anche riprodotte alcune icone della città come il Campanile di San Marco, la Basilica di San Marco, il Ponte di Rialto e le famose gondole.

Insuccesso commerciale[modifica | modifica sorgente]

In tutto il gioco sono presenti molti errori tecnici che ne hanno decretato un insuccesso commerciale. Questi errori tecnici sono stati causati dal fatto che il gioco è stato fortemente anticipato dalla prevista data d'uscita, si presume che sia a causa del fatto che Microsoft voleva che il gioco uscisse per Natale 2006, e Sony voleva il gioco al lancio della PS3, mentre altri pensano che sia stata semplicemente una manovra commerciale di Sega (il titolo è stato pubblicato durante il quindicesimo anniversario della serie). Il gioco per PC Windows è poi uscito l'8 giugno 2007[1].

Non ha aiutato l'enorme pubblicità fatta dietro al titolo, che è una delle maggiori cause della perdita di popolarità del porcospino blu e mancanza di fiducia sul Sonic Team.

Critica[modifica | modifica sorgente]

Il gioco ha ricevuto pessime critiche che hanno peggiorato ulteriormente l'insuccesso commerciale: da parte di Metacritic ha ricevuto 43% per la versione per PlayStation 3[2] e 46% per la versione per Xbox 360.

Ci sono state anche delle critiche per la trama del gioco: ci sono alcuni punti dove la storia non ha senso. Ad esempio, il personaggio Blaze the Cat si trovava nel futuro con Silver, dove lo aiutava sempre a sconfiggere Iblis, ma Blaze proviene da un'altra dimensione e ciò è allora impossibile; la prima volta che Sonic e gli altri vanno nel futuro con una macchina di Eggman, quest'ultimo dice che sono stati trasportati in un'altra dimensione, ma Tails dirà che si trovano nel futuro.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sonic the Hedgehog su Gamestop.it. URL consultato il 1º marzo 2013.
  2. ^ Sonic the hedgehog, Metacritic. URL consultato il 21 novembre 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi