Yūji Naka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yuji Naka nel 2015

Yūji Naka (中 裕司 Naka Yūji?; Osaka, 17 settembre 1965) è un autore di videogiochi giapponese.

Programmatore di Sonic the Hedgehog, ha ricoperto il ruolo di produttore per numerosi giochi SEGA tra cui Nights into Dreams..., Burning Rangers, Sonic Adventure e Phantasy Star Online.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Terminati gli studi scolastici nel 1983 Naka si è spostato a Tokyo per cercare di farsi assumere da Namco, ma invano. Ha invece trovato lavoro presso SEGA, dove negli anni contribuirà allo sviluppo di alcuni celebri videogiochi come Out Run e Phantasy Star e alla conversione di Ghouls 'n Ghosts per Sega Mega Drive.

Il suo primo progetto è stato Girl's Garden per SG-1000, ma la popolarità l'ha raggiunta con Sonic the Hedgehog, primo titolo in cui compare Sonic the Hedgehog, mascotte della SEGA creata in collaborazione con Naoto Ōshima e Hirokazu Yasuhara.

Nel 2006 ha lasciato SEGA per fondare Prope[1][2][3]. Nel gennaio 2018 è entrato a far parte di Square Enix[4][5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dan Choi, Yuji Naka confirmed to be leaving Sega to form Prope, in Engadget, 8 maggio 2006. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  2. ^ (EN) Brandon Sheffield, Yuji Naka On New Beginnings At His Studio, Prope, in Gamasutra, 29 dicembre 2008, p. 1. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  3. ^ Antonio Maria Abate, Il creatore di Sonic parla della sua partenza da Sega, in GamesBlog, 31 dicembre 2008. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  4. ^ (EN) Brian Ashcraft, Former Sonic Team Head Yuji Naka Has Joined Square Enix, in Kotaku, 22 gennaio 2018. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  5. ^ (EN) Chris Kerr, Sonic co-creator Yuji Naka has joined Square Enix, in Gamasutra, 22 gennaio 2018. URL consultato l'11 gennaio 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sam Pettus, Service Games: The Rise and Fall of SEGA: Enhanced Edition, 2013.
  • Intervista a Yuji Naka (JPG), in J - Joypad, n. 1, Edizioni Master, gennaio 2000, pp. 140-141.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]