Ravel Morrison

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ravel Morrison
Ravel Morrison WHU 1314.jpg
Morrison con la maglia del West Ham
Dati biografici
Nome Ravel Ryan Morrison
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 175 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
2009-2010 Manchester Utd
Squadre di club1
2010-2012 Manchester Utd 0 (0)
2012 West Ham West Ham 1 (0)
2012-2013 Birmingham City Birmingham City 27 (3)
2013-2014 West Ham West Ham 16 (3)
2014 QPR QPR 15 (6)[1]
2014 West Ham West Ham 1 (0)
2014-2015 Cardiff City Cardiff City 7 (0)
Nazionale
2008
2009
2010
2013-
Inghilterra Inghilterra U-16
Inghilterra Inghilterra U-17
Inghilterra Inghilterra U-18
Inghilterra Inghilterra U-21
1 (1)
3 (0)
1 (0)
4 (2)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 febbraio 2015

Ravel Ryan Morrison (Manchester, 2 febbraio 1993) è un calciatore inglese, centrocampista attualmente svincolato.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Manchester United[modifica | modifica wikitesto]

Viene scoperto da Phil Brogan, ex allenatore della Manchester United Academy.[2] Personaggi illustri come Rio Ferdinand e Alex Ferguson dichiararono che il centrocampista britannico fosse uno dei talenti più cristallini che avessero mai visto.[3] Firma per il Manchester United nel 2009 e un anno più tardi firma il suo primo contratto da professionista.

Fa il suo debutto da professionista Il 26 ottobre 2010 nella partita, di Coppa di Lega vinta per 3-2, contro il Wolverhampton; subentra al 90º minuto al compagno di squadra Park Ji-Sung.[4] La prima stagione si conclude con una sola presenza in Coppa di Lega ma in compenso il Manchester United vince il Campionato.

Il 7 agosto 2011, pur non scendendo in campo, vince la sua prima Community Shield; di fatti il Manchester United batte, per 2-3, i rivali del Manchester City. L'esordio stagionale arriva il 25 ottobre 2011, sempre in Coppa di Lega, nella vittoria, per 0-3, contro l'Aldershot Town; subentra a Mame Biram Diouf al 70º minuto.[5] Ottiene la sua seconda ed ultima presenza stagionale il 30 novembre 2011 in occasione della sconfitta, per 1-2, in Coppa di Lega contro il Crystal Palace; sostituisce Dimităr Berbatov al 46º minuto.[6] Il 31 gennaio 2012 lascia Manchester per accasarsi al West Ham, concludendo l'esperienza al Manchester United con 3 presenze.

West Ham e i vari prestiti[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 gennaio 2012 ha firmato un contratto di 3 anni e mezzo con il West Ham, all'epoca militante nella seconda serie inglese[7][8]. Nel corso della stessa stagione ha esordito in Championship, nella partita pareggiata per 1-1 sul campo del Leeds il 17 marzo; a fine anno la sua squadra è stata promossa in Premier League, la massima serie inglese.

L'anno seguente ha giocato in prestito al Birmingham City, con cui ha segnato 3 gol in 27 partite in Championship ed ha giocato 2 partite in Coppa di Lega ed una in FA Cup.

Nella stagione 2013-2014 gioca in Premier League con la maglia del West Ham, con cui segna 3 gol in 16 presenze; nella sessione invernale di calciomercato passa in prestito al QPR in seconda serie, totalizzando 16 presenze e 6 gol in questa categoria. Dopo il prestito torna al West Ham, nuovamente in Premier League.

L'8 febbraio 2015 rescinde il proprio contratto con il club londinese.[9]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato alcune partite amichevoli con le Nazionali Under-16, Under-17 ed Under-18; nel 2013 ha giocato due partite con l'Under-21 valide per le qualificazioni agli Europei Under-21, nelle quali ha anche segnato 2 reti.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 gennaio 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Inghilterra Manchester United PL 0 0 FACup+CdL 0+1 0+0 UCL 0 0 CS 0 0 1 0
2011-gen. 2012 PL 0 0 FACup+CdL 0+2 0+0 UCL+UEL 0+0 0+0 CS 0 0 2 0
Totale Manchester United - - 3 0 - - - - 3 0
gen.-giu. 2012 Inghilterra West Ham FLC 1 0 FACup+CdL 0+0 0+0 - - - - - - 1 0
2012-2013 Inghilterra Birmingham City FLC 27 3 FACup+CdL 2+1 0+0 - - - - - - 30 3
2013-feb. 2014 Inghilterra West Ham PL 16 3 FACup+CdL 1+4 0+2 - - - - - - 21 5
feb.-giu. 2014 Inghilterra QPR FLC 15+2[10] 6+0 FACup+CdL 0+0 0+0 - - - - - - 17 6
ago.-set. 2014 Inghilterra West Ham PL 1 0 FACup+CdL 0+1 0+0 - - - - - - 2 0
Totale West Ham 18 3 6 2 - - - - 24 5
set. 2014-gen. 2015 Inghilterra Cardiff City FLC 7 0 FACup+CdL 0+0 0+0 - - - - - - 7 0
Totale carriera 69 12 12 2 - - - - 81 14

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Manchester Utd: 2010-2011
Manchester Utd: 2011

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Football League Championship Player of the Month: 1
Marzo 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 17 (6) se si comprendono anche i play-off.
  2. ^ (EN) Ravel Morrison: how the West Ham midfielder turned his life around after problems at Manchester United su telegraph.co.uk, 7 ottobre 2013. URL consultato il 17 gennaio 2015.
  3. ^ (EN) Morrison was Fergie's best prospect - Rio su espnfc.com, 15 novembre 2013. URL consultato il 17 gennaio 2015.
  4. ^ (EN) Man Utd 3 - 2 Wolverhampton su bbc.co.uk, 26 ottobre 2010. URL consultato il 17 gennaio 2015.
  5. ^ (EN) Aldershot 0 - 3 Man Utd su bbc.co.uk, 25 ottobre 2011. URL consultato il 17 gennaio 2015.
  6. ^ (EN) Man Utd 1 - 2 Crystal Palace su bbc.co.uk, 30 novembre 2011. URL consultato il 17 gennaio 2015.
  7. ^ West Ham move for Morrison Whufc.com
  8. ^ ]http://www.telegraph.co.uk/sport/football/teams/west-ham/10375058/West-Ham-pay-Manchester-United-25000-every-time-they-pick-Ravel-Morrison.html West Ham pay Manchester United £25,000 every time they pick Ravel Morrison] Telegraph.co.uk
  9. ^ (EN) West Ham United can confirm that Ravel Morrison has left the Club su whufc.com, 8 febbraio 2015. URL consultato l'8 febbraio 2015.
  10. ^ Nei play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]