Giulio Maggiore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giulio Maggiore
Nazionalità Italia Italia
Altezza 187 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Salernitana
Carriera
Giovanili
2004-2012Spezia
2012Milan
2012-2016Spezia
Squadre di club1
2016-2022Spezia176 (14)[1]
2022-Salernitana6 (0)
Nazionale
2016-2017Italia Italia U-181 (0)
2017-2018Italia Italia U-194 (1)
2017-2018Italia Italia U-206 (0)
2019-2021Italia Italia U-218 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 settembre 2022

Giulio Maggiore (Genova, 12 marzo 1998) è un calciatore italiano, centrocampista della Salernitana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Dal fisico magro e longilineo, è una mezzala e può essere impiegato all'occorenza sotto la punta o davanti alla difesa.[2] Dal piede educato, destro naturale al quale sa alternare efficacemente e senza difficoltà anche il mancino, dispone di un'ottima visione di gioco e predilige la giocata in verticale. La sua qualità principale è l'intensità con la quale gioca nelle due metà campo, infatti è molto prezioso per la fase difensiva e riesce spesso a inserirsi ed essere pericoloso anche in zona goal.[3] Si distingue anche per la foga agonistica con cui gioca.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Comincia a giocare nelle file dello Spezia, squadra della sua città, all'età di cinque anni, per poi passare al D.L.F Le Giraffe ed in seguito al Canaletto Sepor dove viene impiegato sotto leva nella formazione dei giovanissimi.

Nell'estate del 2012 viene prelevato dal Milan,[5] ma l'avventura in rossonero dura molto poco, infatti, complice anche un infortunio durante il ritiro di Pinzolo, il ragazzo decide di far rientro a casa firmando nuovamente con la squadra della propria città (oltre che per nostalgia di casa).[6] Dopo aver fatto tutta la trafila dai giovanissimi agli allievi, si mette in mostra con la Primavera aquilotta,[7] con la quale è già aggregato durante la seconda parte della stagione 2014-2015 collezionando sei presenze in campionato a cui ne vanno aggiunte tre nella fase finale e una presenza al Torneo di Viareggio nel quarto di finale perso contro la Fiorentina.[8][9] Nel 2015-2016 disputa un ottimo campionato con un bottino finale di ventitré presenze e sei reti, un'apparizione in Coppa Italia Primavera ed infine la consacrazione al Torneo di Viareggio dove contribuisce all'approdo in semifinale della primavera bianca mettendo a segno quattro gol in sei partite disputate.[10]

Spezia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere firmato il suo primo contratto da professionista l'8 aprile 2016,[11] nell'estate dello stesso anno viene aggregato alla prima squadra guidata dal CT Di Carlo.[12] Fa il suo esordio in Serie B il 20 settembre 2016, a 18 anni, nella trasferta di Trapani, entrando al 35' del secondo tempo.[4][13] La giornata successiva arriva il suo esordio nello stadio di casa, contro il Novara il 24 settembre, mentre il 13 novembre disputa la sua prima gara da titolare, contro il Bari (1-1).[14] Esordisce in Coppa Italia il 10 gennaio 2017, partendo titolare al San Paolo contro il Napoli (3-1), gara valida per gli ottavi di finale.[15]

Nella stagione successiva migliora rispetto alla precedente sia in termini di presenze (trenta, di cui ventiquattro da titolare) sia in termini di gol realizzati, con tre reti all'attivo, segnate, nell'ordine, contro Pescara, Virtus Entella e Cremonese, risultando decisivo nelle ultime due gare citate in quanto entrambe vinte per uno a zero.[16]

Nel settembre 2018 rinnova il suo contratto con la società aquilotta fino al giugno 2023.[17] Nella sua terza stagione di Serie B realizza la prima rete in campionato il 29 settembre, nella partita casalinga contro il Carpi; con questo gol ha consentito ai liguri di battere il Carpi per la prima volta nella loro storia.[4] Il 1º maggio 2019 realizza la sua prima doppietta nei professionisti, nella trasferta di Palermo (2-2).[18]

Confermato per la quarta stagione di Serie B, il 26 gennaio 2020, in occasione della gara Crotone-Spezia, raggiunge il traguardo delle 100 presenze con la maglia dello Spezia.[19] Il 1º febbraio 2020, nella partita Spezia-Pordenone, corona il sogno di indossare la fascia di capitano.[20][21] Arrivato terzo in campionato, lo Spezia raggiunge la storica promozione in Serie A tramite la vittoria dei play-off nella finale del 20 agosto contro il Frosinone.

Il 30 settembre 2020, a 22 anni, debutta in Serie A nel successo per 2-0 contro l'Udinese alla seconda giornata di campionato.[22][23][24] Segna il suo primo gol in Serie A il 13 febbraio 2021, nella partita interna vinta 2-0 contro il Milan.[6][25]

Salernitana[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 agosto 2022 si trasferisce alla Salernitana, a titolo definitivo con un contratto fino al 2026.[26]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato per la prima volta in assoluto dal CT Tedino nella nazionale Under-16 per uno stage tenutosi a Coverciano dal 7 al 9 gennaio 2013.[27] Convocato in Under-18 dal CT Baronio, fa il suo esordio da titolare nell'amichevole del 13 aprile 2016 contro i pari età della Francia disputatasi allo stadio "Appiani" di Padova.[28][29] Il 5 maggio seguente viene nuovamente convocato in Under-18 per l'amichevole contro la Romania, salvo poi essere costretto ad abbandonare in anticipo il raduno a causa di una frattura composta del radio.[30][31] Il 12 gennaio 2017 è convocato in nazionale Under-19 in vista dell'amichevole contro la Spagna.[32]

Nel maggio 2017 rinuncia alla partecipazione al Mondiale Under-20, poi concluso dall'Italia al terzo posto, per potersi dedicare all'esame di maturità.[33]

Il 30 agosto 2019 riceve la prima convocazione nella nazionale Under-21 italiana da parte del CT Paolo Nicolato,[34][35] risultando essere così il primo calciatore formatosi nel vivaio dello Spezia[36] a essere convocato in Under-21.[37] Fa il suo esordio il 6 settembre successivo, subentrando nella ripresa a Niccolò Zanellato, nell'amichevole vinta per 4-0 contro i pari età della Moldavia.[38] Nel marzo del 2021 viene convocato per la fase a gironi dell'Europeo Under-21.[39] Il 24 marzo, al debutto nell'Europeo segna l'autorete che permette alla Rep. Ceca U-21 di pareggiare contro l'Italia;[40] mentre sei giorni dopo apre le marcature nella vittoria per 4-0 contro la Slovenia U-21.[41]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 settembre 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2016-2017 Italia Spezia B 26+1[42] 1 CI 1 0 - - - - - - 28 1
2017-2018 B 30 3 CI 0 0 - - - - - - 30 3
2018-2019 B 22+1[42] 4+1[42] CI 0 0 - - - - - - 23 5
2019-2020 B 30+4[42] 1+1[42] CI 2 0 - - - - - - 36 2
2020-2021 A 33 3 CI 2 2 - - - - - - 35 5
2021-2022 A 35 2 CI 1 0 - - - - - - 36 2
Totale Spezia 176+6 14+2 6 2 - - - - 188 18
2022-2023 Italia Salernitana A 6 0 CI 0 0 - - - - - - 6 0
Totale carriera 188 16 6 2 - - - - 194 18

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-9-2019 Catania Italia Under-21 Italia 4 – 0 Moldavia Moldavia Under-21 Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
14-10-2019 Erevan Armenia Under-21 Armenia 0 – 1 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Ingresso al 64’ 64’
16-11-2019 Ferrara Italia Under-21 Italia 3 – 0 Islanda Islanda Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Uscita al 80’ 80’
19-11-2019 Catania Italia Under-21 Italia 6 – 0 Armenia Armenia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Ingresso al 83’ 83’
3-9-2020 Lignano Sabbiadoro Italia Under-21 Italia 2 – 1 Slovenia Slovenia Under-21 Amichevole - Ingresso al 73’ 73’
24-3-2021 Celje Rep. Ceca Under-21 Rep. Ceca 1 – 1 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2021 - 1º turno - Uscita al 89’ 89’
30-3-2021 Maribor Italia Under-21 Italia 4 – 0 Slovenia Slovenia Under-21 Europeo Under-21 2021 - 1º turno 1
31-5-2021 Lubiana Portogallo Under-21 Portogallo 5 – 3 dts Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2021 - Quarti di finale - Ingresso al 75’ 75’
Totale Presenze 8 Reti 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 182 (16) comprese le presenze nei play-off.
  2. ^ G Factor - Giulio Maggiore, il jolly dello Spezia rimpianto del Milan, su gianlucadimarzio.com. URL consultato il 29 giugno 2018.
  3. ^ Maggiore: “A 14 anni al Milan non ero pronto. Vi racconto l’esordio in serie B…”, su lagiovaneitalia.net, 30 settembre 2016. URL consultato il 29 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2017).
  4. ^ a b c Spezia, l'irresistibile ascesa di Giulio Maggiore tra serie B e azzurro, su Il Secolo XIX, 16 gennaio 2020. URL consultato il 6 marzo 2020.
  5. ^ Giulio Maggiore al Milan, su cittadellaspezia.com, 20 febbraio 2012.
  6. ^ a b Disse addio al Milan per nostalgia, ora gli ha fatto gol... La favola di Maggiore, su gazzetta.it. URL consultato il 14 febbraio 2021.
  7. ^ Spezia, Maggiore: "Pronto a tutto pur di segnare il gol decisivo", su primocanale.it. URL consultato il 20 agosto 2020.
  8. ^ 67a Viareggio Cup - Quarti di Finale: Spezia-Fiorentina 0-3, su acspezia.com, 12 febbraio 2015.
  9. ^ Giulio Maggiore - Rendimento 2014-2015, su transfermarkt.it.
  10. ^ Maggiore principe del Viareggio, Juventus e Roma bussano alle porte dello Spezia, su cittadellaspezia.com, 29 marzo 2016.
  11. ^ Giulio Maggiore firma il suo primo contratto da professionista, su acspezia.com, 8 aprile 2016.
  12. ^ Mercoledì il via ufficiale alla stagione 2016-2017, su acspezia.com, 11 luglio 2016.
  13. ^ Maggiore è il quarto primavera a esordire con Mimmo Di Carlo, su cittadellaspezia.com, 21 settembre 2016.
  14. ^ Spezia, Maggiore alla prima da titolare, su mondoprimavera.com, 13 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2017).
  15. ^ Le interviste - Giulio Maggiore: “Nonostante la sconfitta, abbiamo fatto una grande prestazione di squadra”, su speziacalcionews.it. URL consultato il 29 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2017).
  16. ^ Giulio Maggiore - Rendimento 2017-2018, su transfermarkt.it.
  17. ^ Ufficiale: Giulio Maggiore e Luca Vignali rinnovano fino al 2023, su acspezia.com, 11 settembre 2018.
  18. ^ Maggiore: "Una doppietta speciale nel giorno di un anniversario storico", su acspezia.com, 1º maggio 2019.
  19. ^ Giulio Maggiore può toccare le 100 in maglia bianca a Crotone cittadellaspezia.com
  20. ^ "La fascia di capitano, per una partita" cittadellaspezia.com
  21. ^ Maggiore è capitano, il sogno dello spezzino si avvera cittadellaspezia.com
  22. ^ Marco Magi, Spezia, Maggiore: "Speravo in un mio esordio così, poi vincere ci fa felici", su La Nazione, 30 settembre 2020. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  23. ^ Maggiore: "Questo esordio è un sogno che si realizza", su acspezia.com. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  24. ^ Udinese-Spezia 0-2, le pagelle, su eurosport.it, 30 settembre 2020. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  25. ^ Serie A, Spezia-Milan 2-0: Pioli rischia il sorpasso, su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 14 febbraio 2021.
  26. ^ Giulio Maggiore è un nuovo calciatore della Salernitana, su U.S. Salernitana, 16 agosto 2022. URL consultato il 16 agosto 2022.
  27. ^ Under 16: il CT Tedino convoca l'aquilotto Giulio Maggiore, su acspezia.com, 27 dicembre 2013.
  28. ^ Nazionali: Maggiore e Saloni in campo con le selezioni azzurre, su acspezia.com, 13 aprile 2016.
  29. ^ Convocazioni azzurre: Maggiore con l'Under 18, Candela e Scarlino con l'Under 16, su acspezia.com, 7 aprile 2016.
  30. ^ Convocazioni azzurre: Maggiore convocato in Under 18, su acspezia.com, 5 maggio 2016.
  31. ^ Under 18: frattura composta del radio per Giulio Maggiore, su acspezia.com, 10 maggio 2016.
  32. ^ Nazionali: Giulio Maggiore convocato in Under 19, su acspezia.com, 12 gennaio 2017.
  33. ^ Rinuncia ai Mondiali Under 20 per la maturità: la scelta di Giulio Maggiore eurosport.com
  34. ^ Prime convocazioni per Nicolato: 12 volti nuovi per le gare con Moldavia e Lussemburgo, su figc.it, 30 agosto 2019. URL consultato il 6 marzo 2020.
  35. ^ Convocazioni Nazionali: Maggiore e Marchizza in Under 21, su acspezia.com. URL consultato il 5 marzo 2020.
  36. ^ Comunicato ufficiale: convocazioni nazionali, su acspezia.com. URL consultato il 5 marzo 2020.
  37. ^ Giulio Maggiore in under 21, è la prima volta per un prodotto del vivaio, su cittadellaspezia.com, 30 agosto 2019. URL consultato il 5 marzo 2020.
  38. ^ Successo all’esordio per Nicolato, la nuova Under si presenta con un poker alla Moldavia, su figc.it, 6 settembre 2019. URL consultato il 6 marzo 2020.
  39. ^ UEFA.com, EURO Under 21: tutti i convocati per la fase a gironi, su UEFA.com, 22 marzo 2021. URL consultato il 22 marzo 2021.
  40. ^ Repubblica Ceca-Italia U21 1-1: Scamacca gol, poi l’autorete di Maggiore, su corrieredellosport.it, 24 marzo 2021. URL consultato il 31 marzo 2021.
  41. ^ Italia-Slovenia 4-0: i gol di Maggiore e Raspadori e una doppietta di Cutrone portano gli azzurri ai quarti, su corriere.it, 30 marzo 2021. URL consultato il 31 marzo 2021.
  42. ^ a b c d e Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]